L'Hotel Beverly Hills: Storia affascinante - lettu famosu, scarpi scatula Kleenex, 2 culazioni in buttiglia di vodka

storia di l'albergu
storia di l'albergu

I Beverly Hills hè unu di l'alberghi più famosi in u mondu. Hè statu sviluppatu in u 1912 da Burton Green, presidente di u Rodeo Land and Water . Hà assuciatu Margaret J. Anderson è u so figliolu, Stanley S. Anderson per gestisce u novu hotel in stile Mission Revival nantu à 12 ettari chì hà chjamatu Beverly Farms dopu a so casa in Massachusetts. Green hà cunvintu Margaret Anderson per lascià l'Hotel Hollywood ben stabilitu offrendu micca solu a gestione è un affittu, ma ancu una opzione per cumprà à un prezzu chì era cunsideratu un regalu. L'Hotel Beverly Hills hè statu cuncepitu da l'architettu Elmer Gray (1872-1963) chì era un pioniere in u sviluppu di a nova architettura americana in u principiu di u XXu seculu cun un focusu in u stilu di missione spagnola. À un certu puntu, l'architettu Gray hà decisu chì invece di stuccu biancu, l'hotel seria dipintu di un rosa brillanti, stupente, firmatu è divintò cunnisciutu com'è "Palazzu Rosa". In u 20, i luminari di Hollywood cum'è Charlie Chaplin, Mary Pickford, Douglas Fairbanks, Gloria Swanson, Buster Keaton, Rudolph Valentino è Will Rogers avianu acquistatu case in a cità di novu nome di Beverly Hills.

In u 1915, i Andersons anu donatu una parte di i terreni originali di l'hotel à a cità di Beverly Hills per creà u primu parcu publicu di a cumunità, avà cunnisciutu cum'è Will Rogers Memorial Park. In u 1920, a signora Anderson esercitava a so opzione per cumprà l'hotel è u so figliolu Stanley assumia di più in più l'operazioni cutidiane cun grande successu.

Da u 1928 à u 1932, l'hotel era di pruprietà di Hugh Leighton di a Van Noys Railway News and Hotel Company chì duvia chjude l'albergu in u 1933 per via di a Grande Depressione. In u 1940, quandu u Sand and Pool Club hè statu creatu cù una sabbia bianca luminosa impurtata da l'Arizona, l'hotel hà riapertu è hà attiratu stelle di Hollywood cum'è Fred Astaire, Cesar Romero è Carole Lombard. Marlene Dietrich hà pruvucatu un cambiamentu di pulitica in u Polo Lounge chì avia digià fattu ubligatoriu per e donne di portà gonne chì ella rifiutava di fà. U babbu di Elizabeth Taylor avia una galleria d'arte in u nivellu inferiore di l'hotel.

In u 1941, Hernando Courtright, vicepresidente di a Bank of America, hà acquistatu l'albergu cù Irene Dunn, Loretta Young è Harry Warner. Courtright hà ribattizatu El Jardin cum'è Polo Lounge in onore di un gruppu di celebrità di ghjucatori di polo chì anu brindatu e so vittorie in u Lounge.

À mezu à dodici ettari di giardini lussureggianti, piante di banana, bougainvillea è hibiscus, i 24 bungalow di l'hotel sò più grandi di parechje case è furniscenu un serviziu in camera XNUMX ore à ghjornu è un serviziu di passeggiata di cani. Nel corso di l'anni, stelle di Hollywood è altri ospiti anu amparatu chì i bungalow facenu un locu ideale per attività aleatorie cume:

• Howard Hughes hà compru sei bungalows da u 1942 à l'anni 1970 è qualchì volta avia mandatu panini arrosti di manzo à a forca d'un arburu fora di unu di i so bungalows.

• Neil Simon hà scrittu scenarii

• Warren Beatty hà avutu un affari secretu

• Orson Welles hà lampatu un visitore

• U cummerciante d'armi saudita Adnan Khashoggi durmia quì

• Marlene Dietrich avia un lettu di 7 'per 8' piede apposta fattu è più tardi John è Yoko l'anu adupratu per una settimana

• Elizabeth Taylor hà passatu u tempu quì maritata cù Eddie Fisher è dopu cun Richard Burton

Chì l'albergu puderia assorbe e richieste di i so ospiti eccentrici era in parte dovutu à a so distribuzione diffusa - sedici ettari, 265 camere è vinti unu bungalow.

L'albergu hè statu sottumessu à un grande lifting in u 1947 è hà riapertu cù a Sala Cristallina è u Restaurant Lanai, dopu chjamatu Coterie. In u 1949, l'architettu Paul Revere Williams hà cuncipitu a nova Crescent Wing è ancu e rivisioni di u Polo Lounge, Fountain Coffee Shop è di u vestibule.

U 23 di ghjennaghju di u 1954, u Los Angeles Times hà riferitu: "Hernando Courtright, presidente è direttore generale di a Beverly Hills Hotel Corporation, hà annunziatu ieri chì Ben L. Silberstein, investitore di Detroit ... hà acquistatu una pusizione sustanziale in a cumpagnia hotelera ... Courtright cuntinueghjanu à gestisce l'Hotel Beverly Hills ... è tutte e pulitiche chì anu purtatu a ricunniscenza internaziunale di l'hotel seranu cuntinuate ". Invitati: u duca è a duchessa di Windsor, a principessa Margaret è Lord Snowden, u rè Albert di Begium, u principe ereditariu di Monaco, Grace Kelly, John Wayne è Henry Fonda.

U Polo Lounge hè diventatu u locu preferitu per beie per Frank Sinatra, Dean Martin è u Rat Pack. À a fine di l'anni 1950, Marilyn Monroe è Yves Montand occupavanu dui bungalows mentre giravanu Let's Make Love di George Cukor. In u 1963, a cumedia Who's Been Sleeping in My Bed cù Dean Martin, Elizabeth Montgomery, Carol Burnett è Jill St. John hè stata filmata in l'albergu. In ghjennaghju 1976, Peter Finch hè mortu d'un attaccu di core in u vestibule di l'hotel. Dui mesi dopu, hè statu postumamente attribuitu l'Oscar à u Miglior Attore per u so rolu di Howard Beale in u filmu Network. A so co-stella Faye Dunaway hè stata ancu in l'Hotel Beverly Hills dopu avè vintu l'Oscar à a Migliore Attrice in u listessu filmu. Neil Simon, un invitatu frequente, hà filmatu California Suite à l'albergu.

Quandu Ben Silberstein hè mortu in u 1979 à l'età di settantasette anni, a pruprietà passò à e so duie figliole Muriel Slatkin è Seena Boesky, moglie di u trader Ivan Boesky. In u 1986, l'albergu hè statu vendutu à l'oliu di Denver Martin Davis per 136 milioni di dollari. Un annu dopu, Davis hà vindutu l'albergu à u Sultanu di Brunei per $ 185 milioni. U 30 di dicembre di u 1992, l'albergu hà chjosu per una rinnuvazione cumpleta chì durò dui anni è mezu cù a so riapertura u 3 di ghjugnu di u 1995. Howard Hirsch, un cumpagnu senior in Hirsch / Bedner, una di e principali imprese di design d'interni hoteli, hà descrittu l'Hôtel Beverly Hills: "L'esterno di l'hotel hè a Missione California, è l'internu hè tardu Art Deco. Ùn ci hè micca un tema cumunu. Ma questu hè Hollywood. L'internu hè una messa in scena, hè teatru è l'avemu aghjurnatu. L'ospiti di l'albergu sò attori è u publicu in listessu tempu. Hè un hotel chì guarda a ghjente. Da una parte, alcune persone ùn volenu micca esse viste, da l'altra parte, stà in l'albergu hè assai impurtante ".

L'albergu hè inclusu in a Dorchester Collection, un gruppu di nove hotel high-end The Dorchester, Londra; LeMeurice, Parigi; Le Richemond, Ginevra; Hôtel Principe di Savoia, Milan; Coworth Park, Ascot, Regnu Unitu; 45 Park Lane, Londra; Hotel Bel-Air, Los Angeles. Incredibilmente, u Sultanu di Brunei hà annunziatu in uttrovi 2013 chì adoprava u sistema ghjuridicu di u duru è anticu codice penale di a Sharia Islamica chì include lapidazione di omi è adulteri, flagellazioni publiche di donne chì anu avortu è amputazione di membri. Hè statu dichjaratu chì decine di gruppi anu annullatu più di 2 milioni di dollari di eventi è u dannu si era spartu in l'altri hotel di u Sultanu. U boicottu hè diventatu virale in u mondu.

U 13 di marzu di u 2016, Maureen Dowd, u famosu columnistu Op-Ed di u New York Times hà scrittu:

U Sultanu È l'insalata

Avia amatu andà à l'Hotel Beverly Hills in Sunset Boulevard, girandulà in i so saloni à schema di foglia di banana è in cumunu cù i so fantasimi è leggende glamurose.

Elizabeth Taylor è Richard Burton, cù u so ordine regulare di colazione à u so bungalow di duie buttiglie di vodka è un altru coppiu per u pranzu. Esther Williams è Joan Crawford in piscina. Howard Hughes, girandulendu intornu à a so suite scurita chì porta scatule Kleenex per scarpi è cumanda panini in mezzu a notte. U Rat Pack cù u so whisky è largu. Gina Lollobrigida è Marilyn Monroe lounging à bordo piscina, titillanti masci di cabana. Nancy Reagan, dishing à lunch.

Ma allora u Palazzu Rosa hè cascatu fora di favore è hà pigliatu una tonalità spettrale propria.

In u 2014, Jeffrey Katzenberg, Jay Leno, Elton John, Ellen DeGeneres è altri chjamanu à u boicottu di l'albergu dopu chì u so pruprietariu, u sultanu di Brunei, abbia messu in opera a lege Shariah in u so picculu regnu oliu in u Mare di a Cina Meridionale, fendu omosessualità è adulteriu punibile da lapidazione.

U 6 di maghju 2014, u Cunsigliu municipale di Beverly Hills hà tenutu una riunione speciale per appruvà una risoluzione unanima cundannendu u guvernu di Brunei per a legge Sharia è urganizendu à u Sultanu à vende i so hotel è altre pruprietà di Beverly Hills. Christopher Cowdray, CEO di a Dorchester Collection hà rispostu à l'abbattimentu custante di capi d'affari desiderosi di cumprà l'icònicu hotel: "Innò. Faremu a timpesta è seremu da l'altra parte ancu più forti. "

L'autore, Stanley Turkel, hè una autorità ricunnisciuta è cunsultante in l'industria hotelera. Opera u so hotel, l'ospitalità è a pratica di cunsultazione specializata in gestione di patrimoniu, cuntrolli operativi è l'efficacità di l'accordi di franchising in hotel è incarichi di supportu di litigazione. I clienti sò pruprietarii di hotel, investitori è istituzioni di prestitu. I so libri includenu: Grandi Albergatori Americani: Pionieri di l'Industria Hotelera (2009), Custruitu per Durà: 100+ Hotel d'annu in New York (2011), Custruitu per Durà: 100+ Hotel d'annu in Est di u Mississippi (2013) ), Hotel Mavens: Lucius M. Boomer, George C. Boldt è Oscar of the Waldorf (2014), è Great American Hoteliers Volume 2: Pioneers of the Hotel Industry (2016), chì ponu esse urdinati da AuthorHouse visitendu stanleyturkel.com

Print Friendly, PDF è Email
Nessuna tag per stu post.