Operatori turistici in Tanzania: L'agenda di cunservazione piglia u centru in u ghjornu di Nyerere

adamihucha
adamihucha
scrittu da santu Adam Ihucha - eTN Tanzania

A conservazione participerà in una cumemurazione annuale di u babbu fundatore di a Tanzania, Mwalimu Julius Kambarage Nyerere, u 14 d'ottobre di u 2017, dicenu l'organizatori.

L'Associazione Tanzania di Operatori Turistici (TATO) hà dettu ch'ella hà decisu di mette più energia è tempu quist'annu per marcà u ghjornu di Nyerere in Arusha, a capitale di u safari designata in Tanzania, per ricunnosce u so cuntributu eccezziunale à a cunservazione.

"Avemu urganizatu u ghjornu di Nyerere in Arusha cun l'intenzione di sensibilizà nantu à l'impurtanza di a cunservazione dopu à a diminuzione di a pupulazione salvatica in Tanzania è in Africa orientale in generale", hà dettu u presidente di TATO, Wilbard Chambulo.

Sicondu i risultati di ricerca da i scientifichi di u World Wide Fund for Nature (WWF), cunnisciutu ancu cum'è World Wildlife Fund in i Stati Uniti è Canada, è a Società Zoologica di Londra, a metà di a pupulazione di animali salvatichi in a Terra hè stata persa in l'ultimi 40 anni.

«L'Africa ùn hè micca risparmiata; l'elefante africanu è i rinoceronti sò cundannati à l'estinzione sì ùn agimu micca avà ", hà avvertitu u sgiò Chambulo. Per esempiu, a Tanzania ùn averà più elefante da u 2020, forse nanzu à i tassi attuali di perdita.

A pupulazione di rinoceronte neru hè cusì chjuca è un affollu di bracunaghju li scumpareria in mesi. I pochi rinuceroni neri chì fermanu sò prutetti à grande spese, chì u so avvene hè precariu se a situazione hè lasciata senza sosta.

Ùn ci hè dubbitu chì una pupulazione umana in crescita fora di i parchi naziunali è di e zone prutette, cù a puvertà in parechje di queste zone, crea una crescita di cunflitti umanu-salvatichi.

"Hè veramente chjaru chì Mwalimu Nyerere avia lasciatu una lascita chì oghje hà fattu di u turismu basatu nantu à a natura u primu guadagnatore di cambi in u paese", hà dettu u capu di TATO.

A cummemurazione hà da vede ancu l'introduzione di u prugramma di serpente di Serengeti, secondu u cunsiglieru di TATO chì dirige a prova di conservazione, Ms. Vesna Glamocanin Tibaijuka. A pupulazione salvatica di u Serengeti hè di pettu à un'altra minaccia murtale. E pupulazioni lucali utilizanu in silenziu trappule per catturà animali salvatichi massicci. A trappula hè un metudu di braconaggiu à piccula scala destinatu à e spezie salvatiche per a carne di cespugliu, cumprendu l'abundente gnu.

E trappule murtali in usu, tuttavia, catturanu assai altri animali salvatichi - soprattuttu elefanti è predatori - chì ghjocanu u gnu.

Migliaia di trappule sò state scuperte è smantellate in u passatu recente, è 5 campi di bracconieri sò stati segnalati à l'unità anti-braconnage di i Parchi Naziunali di Tanzania (TANAPA). A magnitudine di a sfida dimostra a necessità di agisce veloci, datu u tassu elevatu di insidie ​​è di perdite subite durante a stagione annuale di migrazione.

L'operatori turistici in Tanzania anu annunziatu di fucalizza più nantu à e responsabilità sociali d'impresa (CSR), una mossa chì suggerisce un cambiamentu storicu in e so imprese. I principali attori in una industria turistica di parechji miliardi di dollari, per mezu di a so alleanza, TATO, sò tradizionalmente distorti versu u lobbying è a difesa di un ambiente d'affari favorevule è di ricerche in quantu à u turismu in più. Ma a 34a riunione generale annuale (AGM) di u TATO chì hè finita appena in Arusha hà decisu à l'unanimità di versà u so core è a so mente in i prughjetti ligati à a cumunità è in l'iniziative di conservazione in u quadru di una nova pulitica CSR aduttata.

Sicondu u CEO di TATO, Mr. Sirili Akko, a nova CSR hè un cuncettu chì l'associazione è e so cumpagnie membri integranu preoccupazioni sociali è di conservazione in a so attività è operazioni nantu à una basa volontaria.

Print Friendly, PDF è Email
Nessuna tag per stu post.

Doppu l'autore

Adam Ihucha - eTN Tanzania