U presidente turcu Erdogan odia sempre i turisti americani

0a2a_8
0a2a_8
scrittu da santu Juergen T Steinmetz

Donald Trump è Recep Tayyip Erdoğan devenu ghjucà à golf inseme. Turchia è i Stati Uniti anu alcuni di i più belli campi di golf è Trump pussede u megliu di elli. Invece, i dui omi sò in traccia di distrughje ciò chì ferma in l'esportazione di viaghji è turismu trà i dui paesi.

Erdogan hà decisu: Ùn ci hè più visa à l'arrivu, nè più visa elettronicu per i cittadini americani, ma l'Americani sò oramai autorizati à rientre in Turchia cun assai ostaculi è restrizioni chì richiedenu assai tempu.

U guvernu turcu chì face avà hè difficiule invece di rende lu impossibile hè un segnu di prugressu, ma micca veramente un segnu di accolta di turisti americani è di viaghjatori d'affari à braccia aperte per un caffè turcu, Doener in Istanbul.

Intantu l'alberghi cercanu affari in Istanbul, Antalya o Ankara. L'operatori di viaghji turchi in entrata, l'urganizatori di eventi, è l'alberghi di resort attraversanu una crisa.

In un paese cù una storia recente di attacchi terruristi contr'à l'industria di i viaghji è di u turismu, sta cumbinazione ùn hè micca abbastanza male per u "quasi-dittatore" turcu, u presidente turcu Erdogan per dì "quasi-nò" à i visitatori americani.

Turkish Airlines spende soldi in sponsorizazioni in i Stati Uniti, assistenu à fiere di viaghji in i Stati Uniti cumprese in IMEX Las Vegas per prumove a so compagnia aerea è u so paese è a so industria MICE. D'altra parte, u so paese impedisce à quelli chì anu cunvintu di viaghjà in realtà senza passà per un longu è dolorosu prucessu di dumanda di visa è piglià u so passaportu americanu cum'è riscattu frattempu.

Turkish Airlines hè membru di Star Alliance è hà a più grande rete di rotte glubale in u mondu. A compagnia aerea vola senza scalu da Istanbul à parechje cità americane. Sò in cuncurrenza testa à testa cù Etihad, Qatar o Emirates per i passageri americani. L'idea di una tappa in a cità nantu à u Bosforu era un ottimu strumentu per u traspurtadore turcu per attirà passageri d'America di u Nordu.

Mentre u populu turcu ferma unu di i populi i più accuglienti in u mondu, u so presidente lampa a porta à i turisti di i Stati Uniti.

Mentre migliaia d'anni di storia aspetta i visitatori, mentre truvate alcuni di i migliori alberghi in u mondu per pochi soldi, u presidente Erdogan rimane testardu quandu si tratta di accoglie o ùn accoglie turisti americani.

Una pruibizione per i visitori americani chì volenu visità a Turchia dapoi uttrovi 2017 hè stata rilassata pocu fà quandu u paese permette avà di visa per l'americani per esse rilasciati di novu in a so ambasciata è i consolati in i Stati Uniti.

Dimenticate un viaghju d'affari veloce o di cunferenza in Turchia, ma se pudete pianificà a vostra visita mesi prima, hè ora pussibule di novu di dumandà un visa turisticu. L'americani pò avè da viaghjà à a missione diplomatica turca per mustrà i so estratti di banca è passà per un prucessu di intervista quandu dumandanu un visa, o ponu alluntanassi in l'assunzione di un serviziu VISA per facilità a so applicazione. U tempu di girata cun serviziu espressu pò esse 5 ghjorni, ma un tempu d'attesa di 3 settimane senza avè u vostru passaportu pare esse più realistu.

Intantu i visitatori canadesi è europei ponu attraversà l'Aeroportu di Istanbul senza esigenze di visa, altri paesi ponu dumandà in linea per un visa elettronicu o cumprà un visa à l'arrivu, cumprese visitatori di paesi cum'è l'Iran. Parechji cittadini europei ùn anu mancu bisognu di un passaportu è sò permessi d'entrà cù a so carta d'identità naziunale o un passaportu scadutu.

Wow, devenu odià l'Americani in Turchia avà! È cun "elli" deve esse u guvernu - o si tratta di "ciò chì fate per mè, noi li femu per voi" cunzidendu esigenze simili sò imposti à i cittadini turchi chì volenu visità i Stati Uniti d'America, è di sicuru ci n'hè un altru Presidente "aggressivu" Donald Trump in i Stati Uniti chì cercanu "America First".

Cum'è spessu dettu u secretariu generale di l'OMT, Taleb Rifai, u viaghju hè un dirittu umanu.

Print Friendly, PDF è Email
Nessuna tag per stu post.

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.