Viaghju di l'infurmazione Wikipedia
Associazioni Ultime Notizie di Viaghju Destination Tanzania Tourism News di Filu di Viaghju Trending

Autorità di a Zona di Conservazione di Ngorongoro: Nisun operatore turisticu hè pruibitu da u crateru

ihucha
ihucha
scrittu da santu Adam Ihucha - eTN Tanzania

L'Autorità di a Zona di Conservazione di Ngorongoro (NCAA), u ghjuvellu di l'attività turistiche in u circuitu turisticu di u nordu di a Tanzania, hà ricusatu un raportu largamente diffusatu chì hà pruibitu à più di 30 cumpagnie di viaghji di piglià i visitatori in u so crateru per accusazioni di cattiva condotta.

U Crateru Ngorongoro ùn hè micca solu un situ salvaticu di primura internaziunale, ma dinò a funzione turistica di punta per a Zona di Conservazione di Ngorongoro.

Dapoi trè ghjorni, l'industria di u turismu in Tanzania hè stata affruntata da a paura annantu à u rapportu chì 35 cumpagnie turistiche sò state proscritte per portà i turisti in u crateru Ngorongoro per accuse fraudulenti di diritti d'entrata.

A mossa hà incuraghjitu l'Associazione Tanzania di Operatori Turistici (TATO) di cuntattà a NCAA per chiarificazioni in un tentativu di calmà e paure à i principali attori di l'industria è à i turisti chì si dirigenu in Tanzania per questu prublema.

In a so dichjarazione publicata tardi mercuri, a NCAA hà dettu chì avà ùn ci era una sola cumpagnia turistica chì hè stata pruibita di piglià turisti in a so zona di cumpetenza cum'ellu era statu signalatu da unu di i tabloids lucali di u Swahili.

"A NCAA, dunque, vole scusassi cù i so attori turistici per qualsiasi inconvenienti causati da u raportu", si legge una parte di a dichjarazione publicata da u dipartimentu di e relazioni publiche di l'agenzia di cunservazione.

In u cumplimentu di u so mandatu di vigilà e risorse publiche, a NCAA per mezu di u so Dipartimentu di Verifica in cullaburazione cù i macchinari di u Statu, hà realizatu pocu fà un'investigazione minuziosa induve avia scupertu chì ci era un certu numaru di cumpagnie turistiche chì avianu ingannatu paghendu i diritti d'ingressu per mezu di un pagamentu elettronicu precedente sistema cunnisciutu cum'è SmartCard o Mypark, chì inflige a NCAA è u guvernu cù una perdita di rivenuti.

In u quadru di i so sforzi per assicurà chì i soldi publichi sò stati recuperati secondu l'enfasi di u guvernu, a NCAA hà contattatu direttamente e suspettate compagnie di viaghji per risolve e discrepanze in un certu periodu, fallimentu à u quale a punizione dovuta sarebbe stata pigliata contr'à elli.

Tuttavia, a dichjarazione NCAA hè stata silenziosa nantu à quantu ingressi sò stati schivati ​​cù u sistema di pagamentu elettronicu. Unu di i gestiunarii di l'imprese turistiche accusati hà dettu eTurboNews a cundizione di restà anonimu chì u prublema ùn era mancu una froda, ma apparentemente ci hè statu un prublema tecnicu, è l'operatori ùn eranu micca abbastanza cumpetenti nantu à cumu si raccoglie i diritti d'entrata per mezu di a macchina.

A NCAA hà dettu chì, cum'ellu hè u casu cù qualsiasi altra istituzione publica, a so priorità principale hè di piglià tutte e misure necessarie per stringhje u cordu nantu à e lacune per a perdita di redditu.

Tuttavia, u direttore generale di TATO, Mr. Sirili Akko, hà dichjaratu chì l'attività turistica hè una impresa sensibile in natura, esigendu sia u settore publicu sia i media à trattà cun cura tutte l'infurmazioni nantu à u turismu prima di diventà publiche.

"Quì parlemu di i nostri cari turisti chì anu viaghjatu tuttu u modu da diversi anguli di u mondu, solu per truvà informazioni unilaterali chì e cumpagnie di viaghji chì ... l'ospitanu, anu ... pruibitu", hà spiegatu Mr. Akko, sottolineannu chì tali tippi d’infurmazioni devenu esse cumpletti.

U Cratere Ngorongoro hè unu di i più grandi calderi vulcanichi intatti di u mondu. Hè solu una parte di una zona assai più larga di ecosistemi interrelati.

I sperti dicenu chì, s'ella ùn era diventata a sesta caldera ininterrotta più grande di u mondu, allora quella chì hè cunnisciuta oghje cum'è u crateru Ngorongoro averia pussutu esse una torra muntagna vulcanica, alta sin'à u Kilimanjaro.

U Cratere Ngorongoro hè una grande caldera ininterrotta, inundata, furmata quandu un vulcanu gigante esplose è hè crollatu circa 3 milioni d'anni fà.

U crateru Ngorongoro affonda à una prufundità di 610 metri, cù una zona di basa chì copre 260 chilometri quadrati.

L'altezza di u vulcanu uriginale deve esse situata trà 4,500 è 5,800 metri di altezza.

In più di a caldera principale, Ngorongoro hà ancu dui altri crateri vulcanichi: Olmoti è Empakai, u primu famosu per e so splendide cascate, è u secondu tenendu un lavu prufondu è muri rigogliosi è verdi.

Nantu à u sotteru di l'altupiani Ngorongoro spunta l'icunicu Oldonyo Lengai, un vulcanu attivu è u terzu piccu più altu di a Tanzania dopu à Kilimanjaro è Meru.

Cunnisciuta da a pupulazione lucale cum'è a Muntagna di Diu, l'ultima eruzione maiò di u monte Lengai hè accaduta in u 2007. À u pedi di a muntagna si trova u lavu Natron, u primu campu di ripruduzzione di i fenicotteri in Africa orientale.

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related

Doppu l'autore

Adam Ihucha - eTN Tanzania