U turismu di Singapore porta 6.4 miliardi di S $

000da_53
000da_53
scrittu da santu Orsuvè

SINGAPORE - Singapore hà guadagnatu circa 6.4 miliardi di S $ in entrate di turismu per i primi sei mesi di l'annu, una calata di 13.5 per centu rispettu à u listessu periodu di l'annu scorsu.

Print Friendly, PDF è Email

SINGAPORE - Singapore hà guadagnatu circa 6.4 miliardi di S $ in entrate di turismu per i primi sei mesi di l'annu, una calata di 13.5 per centu rispettu à u listessu periodu di l'annu scorsu.

Circa 4.5 milioni di turisti anu visitatu a cità-statu in i listessi mesi, registrendu ancu una calata di 11.5 per centu paragunatu à u periodu di ghjennaghju à ghjugnu l'annu scorsu, secondu u Singapore Tourism Board (STB) in u so rapportu riassuntivu semestrale ghjovi.

STB hà dichjaratu chì hà previstu intervalli per u 2009 entrate di turismu di l'annu sanu da 12.0 à 12.5 miliardi di dollari è 9.0 à 9.5 milioni d'arrivate di visitatori chì sò rimasti invariati ancu se i viaghjatori eranu previsti di stà prudenti postu chì l'incertezze cuntinuavanu intornu à l'influenza A H1N1 è l'ambiente economicu generale.

L'Indonesia, a Cina, l'India è l'Australia eranu previsti per esse i primi quattru più grandi entrate di turismu chì generanu mercati per a cità - hà dettu questu annu, hà dettu STB.

Durante i primi sei mesi, i primi cinque mercati di generazione di ricevute turistiche di Singapore eranu l'Indonesia (1,071 milioni di dollari), a Cina (575 milioni di dollari), l'Australia (444 milioni di dollari), l'India (431 milioni di dollari) è u Regnu Unitu (299 milioni di dollari) ).

Sti mercati anu fattu per 44 per centu di e recette turistiche totali durante u periodu, STB hà dettu.

I primi cinque mercati generatori di visitatori di a republica eranu l'Indonesia (766,000), a Cina (457,000), l'Australia (376,000), l'India (361,000) è a Malesia (317,000), chì riprisentanu più di u 50 per centu di l'arrivi totali di visitatori in i sei mesi.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Orsuvè

L'editore in capu di eTurboNew hè Linda Hohnholz. Hè basata in l'eTN HQ in Honolulu, Hawaii.

eTurboNews | eTN