Ultime Notizie di Viaghju Ospitalità Hotels & Resorts News News di Filu di Viaghju Trending Now USA Breaking News

Storia di l'hotel: Mary Elizabeth Jane Colter

Maria-Colter
Maria-Colter

Mary Elizabeth Jane Colter era una donna pionera architetta americana è designer d'interni chì a so cunniscenza architettonica distinta era impregnata di a cultura è di u paisaghju di u Suduveste.

Print Friendly, PDF è Email

Mary Elizabeth Jane Colter era una donna pionera architetta americana è designer d'interni chì a so cunniscenza architettonica distinta era impregnata di a cultura è di u paisaghju di u Suduveste. Cum'è storica architetturale per a Fred Harvey Company, hà cuncipitu hoteli, ristoranti, butteghe di rigali è spazii di riposu longu à e rotte principali di a Ferrovia Atchison, Topeka è Sante Fe da u 1902 finu à a so ritirata in u 1948. Eppuru pochi di i quasi cinque milioni di persone chì visitanu u Parcu Naziunale di u Grand Canyon ogni annu sò cuscenti di Mary Colter è di i so successi. Ùn hè micca stupente ch'ella sia stata chjamata "l'architettu scunnisciutu u più cunnisciutu in i parchi naziunali".

Nata u 4 aprile 1869 in Pittsburgh, Pennsylvania, era a figliola di l'immigranti irlandesi William Colter, un cummerciante, è di Rebecca Crozier, un milliner. Hà campatu una zitellina passagera tramutendu si cù a so famiglia da a Pennsylvania à u Texas è u Colorado prima di stallassi infine in Saint Paul, Minnesota à l'età di ondeci anni. In u 1880, Saint Paul avia una populazione di 40,000 persone è una grande minurità di indiani Sioux, sopravvissuti à a guerra di Dakota di u 1862 chì hà custrettu parechji à lascià u statu appena furmatu.

Mary Colter si hè diplomata à u liceu à l'età di 14 anni è dopu a morte di u babbu, hà assistitu à a California School of Design (oghje San Francisco Art Institute) finu à u 1891 induve hà studiatu arte è design. Stabilita da l'Associazione d'Arte di San Francisco in u 1874, a California School of Design, una di e prime scole d'arte in Occidente, hà datu à i so studienti una educazione artistica cumpleta. Durante quindici anni, Colter hà insignatu u disegnu à u Mechanic Arts High School è hà datu una conferenza à l'Università di Minnesota Extension School. A so prima cumissione di cuncepimentu hè venuta quandu hà scontru Minnie Harvey Huckel, figliola di u fundatore di a Fred Harvey Company.

In u 1902, Colter hà cuminciatu à travaglià per a Fred Harvey Company cum'è designer d'interni è architettu praticu. U so primu incaricu era di creà un cuncepimentu interiore per u novu prughjettu di a Cumpagnia Harvey: u Palazzu Indianu adiacente à l'Harvey's Hotel Alvarado in Albuquerque, u Novu Messicu. L'Alvarado hè statu disignatu da l'architettu Charles Frederick Whittlesey (1867-1941) chì s'hè furmatu in l'uffiziu di Chicago di Louis Sullivan. In u 1900, à l'età di trenta trè anni, Whittlesey hè statu numinatu Architettu Capu per l'Atchison, Topeka è Santa Fe Railway. Hà cuncipitu l'Hôtel El Tovar à u bordu sudu di u Grand Canyon in Arizona è l'Alvarado Hotel in Albuquerque cù ottantotto camere, salotti, barbiere, sala di lettura è ristorante.

U cuncepimentu di Mary Colter per u Edificiu Indianu adiacente hà aiutatu à lancià a sponsorizazione di longa data di l'arte è di l'artigianatu indiani da a Harvey Company. U Albuquerque Journal Democrat hà riferitu l'11 di maghju di u 1902 chì l'Hotel Alvarado "hà apertu in una splutazione di retorica, un flussu di tappettu rossu è u luccichju di una miriade di luci elettriche brillanti cù a speranza chì attirerà e classi più ricche di piantassi in Albuquerque durante i so viaghji in Occidente. . "

Fred Harvey hà purtatu a civilizazione, a cumunità è l'industria in u Wild West. A so attività includia eventualmente ristoranti, hotel, edicole è vittura da manghjà nantu à a Ferrovia Sante Fe. U partenariatu cù l'Atchison, Topeka è Sante Fe hà introduttu assai turisti novi in ​​u Suduveste americanu rendendu u viaghju in ferrovia cunfortu è avventurosu. Impiegendu numerosi artisti nativi-americani, a Cumpagnia Fred Harvey hà ancu raccoltu esempi indigeni di basketry, perline, bambole Kachina è una vivace raccolta di artefatti esotici, artigianati è mobuli in stile Mission.

U Palazzu Indianu di Mary Colter cuntene stanzi di travagliu è di mostra cù cestieri indiani, argenteri, ceramisti è tessitori à u travagliu. Hà lanciatu a sponsorizazione di lunga data di Harvey Company per l'arti è l'artigianati indiani. Mary Colter hà cuncipitu un novu cocktail lounge in u 1940 in l'Alvarado è l'hà chjamatu La Cocina Cantina per catturà u cuncepimentu di una cucina spagnola antica.

Da u 1902 à u 1948, Mary Colter hà servitu cum'è primaria designer per a Fred Harvey Company, cumplettendu disegni per vintunu hotel, ristoranti, saloni, butteghe di curio, vestibuli è zone di riposu longu à e vie principali di a Ferrovia Atchison, Topeka è Sante Fe . Hà catturatu u romanzu è u misteru di a cultura artistica di u Suduveste americanu è di i Nativi Americani. Alcune caratteristiche caratteristiche di i so disegni eranu finestre minuscule chì permettenu arbuli di luce per accentuà i muri di arenaria rossa; un tettu bassu di piantini è ramoscelli appughjati nantu à travi di troncu sbuchjati; una fede chì chjode una corte intima; una struttura di roccia ruvida, custruita in a terra cum'è se fessi una parte di una furmazione rocciosa naturale. Questi dettagli anu furmatu visioni americane di u Suduveste per e generazioni à vene.

Tutti i vintunu di i prughjetti di Colter rivelanu a so acuta comprensione è impegnu sia per u paisaghju naturale sia culturale in u quale hà travagliatu. Attraversu i so disegni interiori, Colter hà dimustratu una irreverenza spirituale in e so composizioni, offrendu una dimostrazione intelligente di a so propria sensibilità inventiva di Arts and Crafts.

Intantu, in i prughjetti ch'ella chjamava "ricreazioni", cum'è a Hopi House (1905) è Desert View Watchtower (1933) in u Parcu Naziunale di u Grand Canyon, hà guasi sempre seguitatu e caratteristiche architettoniche di i prototipi originali.

Impiegendu costruttori nativi americani indigeni, dumandendu l'usu di materiali lucali quandu hè pussibule, è assistendu à i dettagli storichi minimi ottenuti per mezu di spedizioni di ricerca in varie rovine storiche indiane, Colter s'impegna per una verosimilitudine stilistica senza pruvà à fà, cum'è ella a dice, una "copia "O una" replica ".

In a so architettura turistica di scala più chjuca in u Grand Canyon, Colter hà introduttu disegni più innovatori, cumpresi quelli per Hermit's Rest and Lookout Studio (tramindui 1914), posti per i visitatori di Canyon di piantà chì eranu destinati à esse "nascosti sottu u bordu", secondu à Colter.

In Lookout Studio, hà creatu una struttura horizontale à un nivellu di calcariu rusticu Kaibab chì imitava a stratificazione di a roccia erosa sottu, assicurendu vedute senza ostaculi da altri promontorii per mezu di camuffamentu architetturale chì hà permessu u dramma innatu di u Grand Canyon per arricchisce i turisti. 'sperienze.

Altri prughjetti di Harvey anu alluntanatu Colter da u Grand Canyon, danduli l'uppurtunità di cuncepisce stazioni-alberghi longu a linea ferroviaria Sante Fe, attraversu a quale a so visione architettonica puderia manifestassi à grande scala. Di l'Hôtel El Navajo in Gallup, New Mexico (1923), hà scrittu: "Aghju sempre bramatu di realizà a vera idea indiana, di pianificà un hotel strettamente indianu senza nisunu di i motivi muderni cunvinziunali", prubabilmente riferendu à l'ersatz Americana nativa cumuna à tanti hotel inferiori nascuti in u Suduveste dopu à a Prima Guerra Mundiale. Sia l'El Navajo in Gallup, u Novu Messicu sia La Posada in Winslow, Arizona, anu dimustratu l'impegnu di Colter cù i prublemi di cuncepimentu righjunali è hà evucatu l'originalità è l'ingenu di i so prughjetti precedenti.

Colter si ritirò in Santa Fe in u 1948 è morse in u 1958. Frank Waters, u grande storicu è espertu di i Nativi Americani di u Suduveste, in u so libru Dii Mascherati: Cerimonialismu Navaho è Pueblo (1950), hà ricurdatu Mary Jane Colter:

«Durante anni, una donna incomprensibile in pantaloni, hà cavalcatu à cavallu attraversu i Quattru Curnuli fendu schizzi di ruvine preistoriche, studendu i dettagli di a custruzzione, a cumpusizione di globi è lavati. Puderia insegnà à i muratori cumu mette i mattoni di adobe è i gessi cumu mischjà i lavati ".

Ancu se i so cuntimpuranei a chjamavanu spessu "decoratrice", i so prughjetti, di i quali quattru - Hopi House, Hermit's Rest, Lookout Studio, è Desert View Watchtower - sò stati designati Monumenti Storici Naziunali, suggerenu chì "architettu" seria una più precisa è descrizzione durevule.

In principiu di 2018, un libru intitulatu Falsu architettu: A Fola di Mary Colter da Fred Shaw hà dichjaratu chì Colter ùn hè mai statu furmatu o certificatu cum'è architettu. Hà dichjaratu ch'ella hà pigliatu falsamente creditu per i disegni fatti da altri.

In risposta à sta tesi pruvucante, Allan Affeldt, coproprietariu è operatore di l'Hotel La Posado, Winslow, Arizona hà scrittu in settembre 2018: «Tutti noi in u mondu Harvey simu abbastanza scuntenti di u libru. Shaw hè chjaramente un misoginu ". Affeldt hà aghjustatu:

«L'attribuzioni di l'opere di Colter à Curtis è à l'altri sò assurde, è ovviamente scontate da parechji, cumprese a famiglia Harvey, cun cunnuscenza diretta di Colter è di l'edificii. Avemu decisu cullettivamente chì hè megliu d'ignurà sti discorsi autopublicati è di ùn dà à Shaw un podium per u so odiu ".

Ùn mancate micca u novu filmu "Libru Verde"

A mo storia di l'albergu N ° 192, "The Black Motorist Green Book", hè stata publicata u 28 di ferraghju di u 2018. Hà dettu a storia di una seria di guide AAA-like per i viaghjatori neri publicati da u 1936 à u 1966. Elencava hotel, motel, stazioni di serviziu, pensioni, ristoranti, salone di bellezza è barbiere chì eranu relativamente amichevuli per l'Afroamericani. Avà u novu filmu "Green Book" conta a storia di Don Shirley, un pianista di furmazione classica giamaicanu-americanu è u so chauffeur biancu, Frank "Tony Lip" Vallelonga chì si imbarca in una tournée di cuncerti di u 1962 attraversu u segregatu Deep South. Malgradu u titulu di u filmu, ci sò solu uni pochi di riferimenti à a vera guida di viaghju di u Libru Verde. Ma u film hè eccellente è vale a pena di vede.

L'autore, Stanley Turkel, hè una autorità ricunnisciuta è cunsultante in l'industria hotelera. Opera u so hotel, l'ospitalità è a pratica di cunsultazione specializata in gestione di patrimonii, cuntrolli operativi è l'efficacità di l'accordi di franchising in hotel è incarichi di supportu di litigazione. I clienti sò pruprietarii di hotel, investitori è istituzioni di prestitu.

U so ultimu libru hè statu publicatu da AuthorHouse: "Hotel Mavens Volume 2: Henry Morrison Flagler, Henry Bradley Plant, Carl Graham Fisher".

Altri Libri Publicati:

Tutti questi libri ponu ancu esse urdinati da AuthorHouse, visitendu stanleyturkel.com è clicchendu nantu à u titulu di u libru.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Stanley Turkel CMHS hotel-online.com