Attualità d'Australia Attualità in Bahrain Ultime Notizie di Viaghju Education Attualità di u Guvernu I diritti umani Attualità in Tailanda Tourism Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju News di Filu di Viaghju Trending Now

Immagine di Sicurezza Turistica in Tailanda in quistione?

txvfnhyjpjogcfrojoda
txvfnhyjpjogcfrojoda
scrittu da santu Juergen T Steinmetz

Un cunflittu trà FIFA, Australia è Bahrain nantu à un drittu umanu è un casu d'asiliu per a participazione di una stella di football pro Hakeem AlAraibi ricercata da u so paese d'origine Bahrain pò disturbà l'Imagine di l'Industria di u Viaghju è di u Turismu, i diritti umani è a percezione di sicurezza in Tailanda.

Print Friendly, PDF è Email

Un cunflittu trà FIFA, Australia è Bahrain nantu à un drittu umanu è un casu d'asiliu per a participazione di una stella di football pro Hakeem AlAraibi ricercata da u so paese d'origine Bahrain pò disturbà l'Imagine di l'Industria di u Viaghju è di u Turismu, i diritti umani è a percezione di sicurezza in Tailanda.

A detenzione di Bahraini / residente australianu è pro footballer in Tailanda mette in risaltu l'abusu di l'Interpol di u Statu di u Golfu è e prublemi di cuuperazione internaziunale. L'Australia hà bisognu à pressioni à Interpol per chì ritiri l'avvisu rossu di motivazione pulitica, a Tailanda per ricusà l'estradizione è u Bahrain per rinunzià a so dumanda di estradizione. A FIFA hè ancu stata un forte sustenitore finanziariu di Interpol è duverebbe aduprà i so canali per fà pressione per a rimozione di l'avisu rossu contr'à i so cumpagni di sport.

Hakeem Ali Mohamed Ali AlAraib hè statu cuncessu l'asiliu puliticu in Australia l'annu scorsu dopu à un'investigazione apprufundita nant'à e so pretese di persecuzione pulitica in u so paese d'origine di u Bahrain; Eppuru oghje AlAraib hè arrestatu in Tailanda perchè Bahrain cerca a so estradizione. Sta dumanda puliticamente motivata duverebbe esse stata subitu ricusata da Interpol; Alaraib hà dighjà subitu tortura à e mani di l'autorità Bahraini in u 2012, è ùn ci hè dubbitu chì seria affruntatu cù un trattamentu simile o peghju se a Tailanda cede a dumanda di estradizione.

Invitemu u guvernu australianu à intervene urgentemente per nome di AlAraib è à assicurà a so liberazione. Stu casu serve per mette in risaltu ciò chì hè diventatu abusu abituale di u sistema Interpol da parte di i paesi di u Golfu; è più largamente, rivela difetti sistemichi severi in u modu chì Interpol opera. Sia u Qatar sia i Emirati Arabi Uniti anu abusatu ripetutamente di l'organizazione di pulizza internaziunale cum'è strumentu per a raccolta di debiti, ancu se e controversie finanziarie private vanu ben oltre u mandatu di Interpol. Avvisi Rossi sò emessi à dumanda, apparentemente senza u minimu esame di a validità di i motivi per quelle richieste.

Avvisi Rossi ponu esse sfidati, è a so rimozione pò esse cercata per mezu di canali ufficiali; ma questu pò esse un prucessu caru è longu, durante u quale l'individui sò furzati à affrontà e ramificazioni spessu devastanti di una lista Interpol. Puderanu trovassi detenuti injustamente è sottumessi à prucedure di estradizione, cum'è in u casu di AlAraib. A mancanza di due diligence è di trasparenza in u sistema Interpol hè estremamente problematica.

Ùn si pò mancu cuntestà a correlazione trà l'abusu persistente è incontrollatu da i EAU di Interpol è u fattu chì i EAU anu cuntribuitu circa 54 milioni di dollari à Interpol in 2017; più cà tutti l'altri contributori cumbinati. Quandu u più altu donatore di l'urganizazione hè ancu u più prolificu abusatore di u sistema, senza una valutazione trasparente di i prucessi di Interpol, pò sembrà solu à l'osservatori esterni chì Interpol furnisce un serviziu senza dubbiu à u più altu offerente. Avemu trattatu innumerevuli casi di individui segnalati à tortu à Interpol da i EAU, u Qatar, l'Arabia Saudita è avà Bahrain.

Attualmente simu rapprisentanti dui clienti britannichi; unu chì face l'estradizione versu l'UAE per un cuntrolu unicu rimbalzatu di una quantità insignificante; l'altru essendu cercatu da u Qatar per un prublema simile. Mentre pò sembrà chì i casi di rimbursu o cuntrolli di debitu sò esempi menu flagranti di l'abusu di l'Interpol da i stati di u Golfu chè a situazione di u signore AlAraib, deve esse ricordatu chì in stu mumentu l'australianu Joseph Sarlak è u britannicu Jonathan Nash stanu cumandendu a pena di vita in una Prigione di Doha per verifiche restituite. U listessu destinu puderia aspettà facilmente chiunque altru trasmessu à a custodia di Qatar, di i EAU, o di altre nazioni di u Golfu per via di l'estradizione. A Tailanda deve liberà u sgiò AlAraib immediatamente è respinghje a richiesta di estradizione, è di sicuru, Interpol deve rimuovere l'Avvisu Rossu contru à ellu. Hè inconcevibile chì qualsiasi guvernu puderia cunsiderà di estradà qualcunu in un paese duve ellu hè statu già torturatu, è da u quale hà. assicuratevi chì l'asili ch'elli l'anu cuncessu sia rispettatu, è spinghje l'autorità tailandesi à mandallu in casa in Australia. # SaveNakeem #FreeSarlak #FreeNash

Radha Stirling, testimone esperta in prucedure di estradizione in Mediu Oriente, Interpol Abuse, esperta in Diritti Umani è Detenuta in u CEO di Dubai, hà publicatu a seguente dichjarazione nantu à a detenzione è l'estradizione potenziale di u prufessore calciatore Hakeem Ali Mohamed Ali AlAraib:

"S'ellu ùn era per l'accettazione irresponsabile da l'Interpol di l'Avvisi Rossi di i Stati di u Golfu, Hakeem AlAraib ùn seria micca in a pusizione ch'ellu hè avà, cumbattendu l'estradizione da a Tailanda à u Bahrain. Interpol ùn face nisun tentativu di rivede l'Avvisi Rossi per u so meritu è ​​accetta sottumissioni da e nazioni chì sò state dimustrate di manera costante per abusà di u sistema; cumpresi rapporti per ragioni pulitiche, dissidenti / ghjurnalisti è ancu debitu di a carta di creditu. In generale, Interpol ùn face alcuna prova di cuntattà u partitu segnalatu per dumandà a so entrata, ma aspetta piuttostu chì sianu catturati à un passaghju di fruntiera.

Se Hakeem fussi statu arrestatu in Australia à a so partenza, sò sicuru chì ùn seria micca statu estraditu in Bahrain è chì averiamu solu dumandatu l'annullamentu di u so Avvisu Rossu. Saria cunsigliatu ch'ellu ùn hà micca viaghjatu durante stu periodu è pò avè un impattu in carriera, ma sarebbe sicuramente sicuru. Tuttavia, ùn hè micca automaticu chì tutti i paesi trasformeranu i dati di Interpol è cusì, ùn hè micca garantitu chì u passaport di Hakeem sia alertatu à a surtita, dunque viaghjà attraversu u cuntrollu di e fruntiere in un paese ùn garantisce micca a sicurezza in un altru. L'unicu modu per verificà se unu hè listatu in Interpol hè di dumandà direttamente à a so sede in Lione, in Francia.

Hakeem AlAraib ùn era micca fughjitu. Era una figura prominente è footballer prufessiunale in Australia. Ùn sarebbe statu micca un prublemu per l'Interpol di truvà à Hakeem è di dumandà à a pulizza australiana di notificallu di l'Avisu Rossu, induve puderia esse statu risoltu facilmente. A mancanza di prucessu quì hà fattu chì Hakeem sia arrestatu in un paese induve a so estradizione hè estremamente prubabile, un paese chì ùn considererà micca u putenziale per ellu di soffre violazioni di i diritti umani è torture. L'Australia hà stallatu disposizioni in materia di diritti umani in u so trattatu, per esempiu, cù l'UAE, ma hè improbabile chì a Tailanda averà datu a listessa prutezzione à i prigiuneri.

Bahrain sustene di pudè estradà qualchissia chì si hè lagnatu prima chì era statu torturatu. Avà chì hà parlatu publicamente di a so tortura, ci vole ancu à peghju. In i mo anni di trattà cù i prigiuneri detenuti in u Mediu Oriente, in particulare quelli chì serianu cunsiderati dissidenti, possu cun fiducia dì chì Hakeem hè in seriu risicu di esse u prossimu Jamal Khashoggi. Ciò chì hè sicuru hè chì, se hè estradatu, affronterà gravi violazioni di i diritti umani è potenzialmente tortura è morte. Bahrain hè statu criticatu per e violazioni di i diritti umani, detenzioni lunghe è ingiuste, processi ingiusti è tortura.

Hè impurtante di nutà chì Interpol hè rispunsevule per questu arrestu. Interpol ùn hà micca avvisatu l'autorità australiane di a dumanda di Bahrain è ùn anu micca cunsideratu i danni umani causati da un prucessu chì ùn riesce micca à cunsiderà i diritti umani. Interpol permette à i paesi cum'è Bahrain di elencà l'avvisi in un paese di a so scelta, per esempiu a Tailanda induve l'estradizione pò parè più prubabile ch'è un paese cum'è l'Australia, essenzialmente prumove "shopping di giurisdizione". Interpol hà bisognu di rivede è di mette fine à l'Avvisu Rossu subitu, un avvisu chì hè statu chjaramente creatu per ragioni pulitiche, è a Tailanda deve agisce basendu chì Interpol hà rifiutatu l'avvisu è Hashem ùn duverebbe mai esse statu arrestatu.

L'autorità australiane anu da cunsiderà di ritirà i so membri da a basa di dati di l'Interpol o almenu di suspende u so finanzamentu per questa agenza negligente di spartera di dati. L'ambasciatori australiani duveranu travaglià cù Bahrain è Tailanda per assicurà a sicurezza di Hakeem. Avendu dighjà cuncessu l'asiliu di Hakeem in Australia, l'autorità anu u duveru di cura versu ellu, è aghju tutte a cunfidenza chì, cù un sustegnu è una pressione publiche cuntinuate, Hakeem serà liberu prestu.

Tuttavia, a so arrestazione mette in evidenza i difetti sistematichi in corso in i prucessi Interpol & Extradition chì necessitanu una intervenzione seria ".

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.