Unione Africana per revelà dettagli nantu à l'emissione di passaportu africanu

AU
AU

Moussa Faki Mahamat, presidente di a Commissione di l'Unione Africana (UA) hà rivelatu chì l'UA presenterà in febbraiu dettagli specifici nantu à a produzzione è l'emissione di u passaportu africanu, chì aiuterà a libera circolazione di l'Africani in tuttu u cuntinente.

U presidente hà rivelatu recentemente chì l'UA darà prestu dettagli specifici nantu à a produzzione è l'emissione di u passaportu africanu, chì aiuterà a libera circolazione di l'Africani attraversu u cuntinente.

In u so messagiu di Capu Novu à u cuntinente Mahamat hà dettu: "di ferraghju 2019, in #Addis Abeba, à u 32esimu Summit di a nostra Unione, a Cummissione presenterà, per adozione, linee guida nantu à a cuncezzione, a produzzione è l'emissione di u passaportu africanu, a materialisazione di a quale ci ferà un passu più vicinu à u sognu longu di u muvimentu liberu cumpletu in tuttu u cuntinente ".

U passaportu Panafricanu hè statu lanciatu in lugliu 2016, à a ceremonia d'apertura di a 27a Sessione Ordinaria di l'Assemblea di l'UA, in Kigali, cù l'intenzione di facilità a libera circulazione di e persone in u cuntinente. U presidente di u Ciad è dopu u presidente di l'UA, Idriss Deby Itno, è u presidente di u Ruanda Paul Kagame anu ricevutu i primi passaporti da u presidente di a Commissione di l'UA, u duttore Nkosazana Dlamini Zuma.
Tuttavia, u passaportu hè restatu u privilegiu di i capi di guvernu, è di i diplomatici à a delusione di parechji cittadini africani.

L'introduzione di u passaportu africanu era prevista per pruvucà una migrazione aumentata di l'Africani in Africa, è preparà a strada per l'Agenda 2063 di l'UA per "un cuntinente cù frontiere senza saldatura" per aiutà à facilità a libera circulazione di i citadini africani.

Tuttavia, l'ultime notizie da u presidente di a Commissione UA sò incuraghjenti, è danu un tempu, un locu è un'occasione specifiche induve i dettagli specifici per l'adozione, linee guida nantu à a cuncezzione, a produzzione è l'emissione di u passaportu africanu seranu rivelati.
U prugettu hà ancu per scopu di migliurà u cummerciu intraafricanu è di facilità u muvimentu di e merchenzie naziunale trà i Stati membri. U passaportu africanu permetterebbe à i paesi africani di prufittà di u turismu intra-africanu. U turismu hè unu di i settori ecunomichi i più prometenti in Africa, è l'industria hà u putenziale di stimulà a crescita economica in u cuntinente. U 4u Forum Panafricanu nantu à a Migrazione (PAFoM) chì si hè tenutu in Djibouti, in nuvembre di l'annu scorsu hà rivelatu chì a permissione di a libera circolazione di e persone in u cuntinente hè a chjave per stimulà u turismu intraafricanu. L'UA hà spintu u so obiettivu di radduppià u turismu intraafricanu da u 2023, in u quadru di u pianu di implementazione decennale (10-2014), chì si inserisce in a larga Agenda 2023 di l'UA.

A nutizia suscita ancu a speranza di parechje persone in tuttu u cuntinente chì u passaportu africanu li permetterà di viaghjà senza visa à a maiò parte, se micca à tutti i 54 stati membri chì custituiscenu l'UA. Sicondu l'Indice di a Banca Africana di Sviluppu (AfDB), l'Africa ferma largamente chjusa à i viaghjatori africani è in media, "l'Africani anu bisognu di visa per viaghjà à u 55% di l'altri paesi africani, ponu uttene visa à l'arrivu solu in u 25% di l'altri paesi è ùn avete micca bisognu di visa per viaghjà solu à u 20% di l'altri paesi di u cuntinente ".
L'introduzione di un passaportu africanu, è l'apertura di e fruntiere hà u potenziale è a capacità di assicurà chì i viaghjatori africani anu l'occasione di esplorà u cuntinente, chì hà in effetti vantaghji ecunomichi, pulitichi, culturali è suciali significativi.

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related