Mortu in Ethiopian Airlines: Sarah Auffret di l'Associazione di Operatori di Crociera di Spedizione Artica

SARAH
SARAH
scrittu da santu Juergen T Steinmetz

"Credu chì femu u nostru megliu quandu godemu di ciò chì facemu." Eccu e parolle di Sarah Auffret, famosa membru di l'industria mundiale di i viaghji è di u turismu chì hè morta à bordu di un Boeing 737 Max 8 operatu da Ethiopian Airlines dumenica. Hè una di e 157 persone Boeing è a FAA deve mette a sicurità prima di dubbità per permette à u mudellu di aereo B737-Max 8 di cuntinuà à volà.

Sarah Auffret, esperta in turismu pulare francese-britannicu, si n'andava in Nairobi per discute di a lotta à l'inquinamentu plasticu in i mari à l'assemblea di l'ONU, secondu a so Associu di Operatori di Crociera in Arctic Expedition (AECO).

U diplumatu di l'Università di Plymouth deteneva a doppia cittadinanza francese-britannica, segnalanu i media norvegesi.

U crash di Ethiopian Airlines hà 157 storie stupende da cuntà. Trà i morti ci eranu 21 membri di u Staff di e Nazioni Unite, è Sarah Auffret era una di elle

Cù orgogliu hà dettu a so storia più di 10 anni fà prima di unisce l'Artic Expedition Cruise Operators.

Recentemente aghju aderitu à l'Associazione di Operatori di Crociera Arctic Expedition (AECO) in qualità di agente ambientale per guidà u Prughjettu Clean Seas. I nostri scopi sò di riduce u plasticu à usu unicu à bordu di e navi di spedizione, di facilità e sperienze di prima trinca di a misura di u prublema di litteratura marina in l'Articu è di educà à e so cunsequenze. AECO hè primurosu di dimustrà cumu l'industrie ponu esse forze motrici in a lotta contr'à a littera marina.

Credu chì femu u nostru megliu quandu gudemu di ciò chì facemu

À u Prughjettu Clean Seas stemu travagliendu per riduce drasticamente e plastiche à usu unicu nantu à e navi di crociera di spedizione Polar. L'installazione di erogatori d'acqua è di sapone, rimozione di oggetti à usu unicu cum'è bottiglie, tazze è cannucce è chì richiedenu i prudutti di vene in imballi diversi sò vari modi per riduce a nostra impronta plastica. Ci concentremu nantu à l'educazione di i passeggeri, di l'equipaggiu di a nave è di u publicu generale nantu à ciò chì si pò fà per riduce u cunsumu di plastica à usu unicu è prevene l'inquinamentu di plastica marina.

Migliuremu dinò u nostru cuntributu à Clean Up Svalbard raccogliendu è segnalendu dati cume i lochi è a natura di a littera marina. L'infurmazioni raccolte à bordu ponu esse aduprate da scienziati è decisori politichi per affruntà i rifiuti à a so fonte è eventualmente aiutanu à spegne u rubinettu.

In 2018, più di 130 azzioni di pulizia sò state segnalate è più di 6,000 kg sò stati raccolti da i membri AECO solu.

Aghju viaghjatu in Scandinavia cù "Chewy", un containeru masticatu è graffiatu da un orsu polare nantu à a costa di Franzøya, Svalbard. Hè stata ripresa da a Guardia custiera nurvegese durante una pulizia l'estate scorsa è hè diventata una mascotte per Clean Up Svalbard. Hè statu chjamatu da a cumunità di Longyearbyen è continuerà à viaghjà per sensibilizà.

L'aspetti divertiti è a conversazione chì hà stimolatu finu à avà sò stati stupenti.

Chì era a vostra sperienza à l'Università di Plymouth?

U diploma era u mo mutivu principale per vene in Plymouth. A situazione era ancu chjave postu chì aghju cresciutu in Bretagna, in Francia è era faciule d'arrivà à Plymouth in battellu.

E cumpetenze chì aghju acquistatu per mezu di u mo diploma sò utili finu à oghje, dunque sentu di fà una bona scelta - studendu qualcosa chì m'interessa, è chì m'hà datu un inseme di cumpetenze chì possu aduprà.

Aghju veramente apprezzatu u livellu di serviziu à a biblioteca universitaria, cù l'ore di apertura ben adattati chì permettenu un pianu di studiu assai flessibile. Era à tempu un locu di studiu è suciale.

U mo corsu mi hà permessu di scuntrà persone di corsi diversi, à livelli diversi in a so carriera universitaria chì porta à una vita universitaria assai più ricca.

U sistema di supportu di l'Università per parlanti d'inglese non nativi era assai ben organizatu è hà permessu à i principianti di scuntrà è di sparte sperienze. U corsu hà avutu ancu un eccellente supportu accademicamente. Aghju veramente piaciutu u sustegnu persunale è u cuntattu chì aghju avutu cù i prufessori

A cumunità studientina internaziunale mi hà ancu aiutatu à allargà i mo orizzonti è mi hà incuragitu à andà à esplorà più luntanu da l'Europa.

L'esperienza di scambiu di Sarah

Eru un studiente di scambiu à l'Università di Potsdam, Germania per un annu. Hè statu un annu assai riesciutu accademicamente è e mo cumpetenze tedesche è e mo cunniscenze culturali sò state benefiche in guasi tutti i travagli chì aghju avutu dapoi u diploma. Aghju guidatu in alimanu in a regione Polare - m'hà aiutatu à assicurà parechji impieghi, ancu in l'Antartide.

Dopu avè graduatu aghju unitu à u Programma di Scambiu è Insegnamentu di u Giappone (JET). I participanti à u prugramma JET sò impegnati in iniziative di internazionalizazione è in educazione in lingue straniere. Aghju travagliatu à u liceu Naruto cum'è Assistente Insegnante di Lingua. U prugramma JET m'hà piazzatu in Naruto per via di u gemellamentu di a cità cù Lüneburg, in Germania. Aghju pussutu assiste un coppiu di studenti di scambiu di lingua tedesca in a nostra scola è assicurà chì avianu un sustegnu supplementu durante u so annu à l'estranu, è ancu organizà classi introduttivi di tedesco per studenti giapponesi.

Puderaghju solu incuraghjà tutti à sfruttà al massimu l'occasioni di piazzamentu per arricchisce u so diploma cù nuove abilità.

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.