Cumu leghje tante nutizie pusitive nantu à u Turismu in Egittu da WTTC

0a1a-177
0a1a-177
scrittu da santu Juergen T Steinmetz

U Summit Annuale di u WTTC hè solu à settimane di distanza è u Cunsigliu Mundiale di i Viaghji è di u Turismu travaglia duramente ponendu rapporti positivi nantu à i paesi participanti prima di l'evenimentu in Siviglia, Spagna.

WTTC rivendica dapoi anni chì raprisenta l'industria privata di l'industria glubale di i viaghji è di u turismu. Questu hè ripresu in ogni publicazione di rapportu.

In realtà, WTTC rapprisenta alcune di e 100 più grandi imprese private chì anu acquistatu una adesione à l'organizazione. L'Eggittu hè un mischju di grande imprese è parechje piccule è medie imprese in viaghji è turismu soffrenu oghje in quellu paese.

I bordi di u turismu egizianu ùn rispondenu micca solu à i media. In listessu tempu, u ministru di u turismu hè di grande visione è travaglia assai per alzà l'imaghjini di u so paese.

Dunque a liberazione d'oghje da WTTC hè sorprendente. A publicazione si riferisce à un rapportu chì sustene chì ci era una forte crescita per l'Egizianu Travel & Tourism in quantu hè diventatu u paese in più rapida crescita in Africa di u Nordu, chì cresce da 16.5% - solu secondu l'Etiopia quandu hà rivedutu tuttu u cuntinente. Questu hè secondu a nova ricerca da u World Travel & Tourism Council.

Sta crescita hè stata liata à l'infrastruttura di securità migliurata, chì hà aiutatu à attirà i visitatori internaziunali à e coste di l'Egittu è hà permessu à e cumpagnie di viaghji maiò di rilancià l'operazioni in destinazioni pupulari cum'è Sharm el Sheik.

Intantu, u Dipartimentu di Statu di i Stati Uniti prevene à l'Americani di ùn viaghjà troppu micca di viaghjà à:

  • A Peninsula di u Sinai (eccettu u viaghju in Sharm El-Sheikh per via aerea) per via di terrurismu.
  • U Desertu Occidentale per via di terrurismu.
  • Zoni di cunfini egiziani per via di zoni militari. 

Gruppi terroristi cuntinueghjanu à tramà attacchi in Egittu. I terruristi ponu attaccà cù pocu o micca avvertimentu, dirigendusi versu i lochi turistici, i centri di trasportu, i mercati / centri commerciali, è e strutture di u guvernu lucale. I terroristi anu fattu attacchi in e zone urbane, ancu in u Cairo, malgradu a forte presenza di sicurezza. I terroristi anu destinatu siti religiosi, per includere moschee, chjese, monasteri è autobus chì viaghjanu in questi lochi.

A causa di risichi per l'aviazione civile chì operanu in o in vicinanza di l'Egittu, l'Amministrazione Federale di l'Aviazione (FAA) hà publicatu un Avvisu à l'Aviatori (NOTAM) è / o un Regolamentu Speziale Federale di l'Aviazione (SFAR)

Reporters Without Borders (RSF) cundanna a lege di regulazione di i media avà in vigore in Egittu. Ahmed Alaa qualifica di tene una bandera arcubalenu in un cuncertu in u Cairo cum'è i "migliori cinque minuti di a so vita". Avà face parechji anni in prigiò è dice chì a so famiglia è a so vita sò state distrutte.

L'uffiziu straneru di u RU dice à i cittadini britannichi:

I terroristi sò assai prubabili di pruvà à fà attacchi in Egittu. Ancu se a maiò parte di l'attacchi si producenu in u Sinai di u Nordu, ci hè u risicu di attacchi terroristi in tuttu u paese. Duvete evità i lochi affollati è e riunioni (cumpresu in o intornu à i siti religiosi) durante e feste religiose o tempi di tensioni aumentate. I gruppi terroristi anu qualchì volta dumandatu attacchi in questi tempi. Pigliate una cura extra durante i week-end di vacanze lucali, postu chì alcuni attacchi terroristi sò stati in questi tempi. Duvete seguità i cunsiglii di l'autorità egiziane è di a vostra cumpagnia di viaghji se ne avete unu. L'autorità in Egittu mantenenu una presenza di sicurezza significativa in tuttu u paese, cumpresi ufficiali di sicurezza armati posti in siti impurtanti, infrastrutture critiche è punti di cuntrollu stradali. E misure extra sò in vigore in i siti turistici.

A campagna di lotta contr'à u terrurismu di u guvernu egizianu hà purtatu à una riduzzione di u numaru d'attentati terroristi annantu à u cuntinente egizianu dapoi ghjennaghju di u 2015, ancu se parechji attacchi sò stati fatti in cuntinente in u 2017.

In l'ultimi anni, e forze di securità egiziane anu trattatu cù 3 attacchi terroristi in lochi turistici. U 14 di lugliu di u 2017, 3 turisti stranieri sò stati tombi è parechji altri feriti dopu à un attaccu di cultellu in località balneari di Hurghada. Attacchi sò stati ancu in Luxor in ghjugnu 2015 è in Hurghada in ghjennaghju 2016, senza perdita di vita.

WTTC hà nutatu in u so rapportu: u turismu in Egittu seguita un annu di crescita record in 2017, chì hà vistu un ritmu di crescita di Viaghji è Turismu di 54.8% in u paese.

U turismu hè firmatu fermu per via di u terrurismu prima di u 2017. Dunque da quasi nunda una crescita di 54.8% ùn pò micca esse un numeru cusì impressiunante dopu tuttu.

U settore di u Viaghju è u Turismu d'Egittu cuntribuisce avà à 528.7 miliardi di EGP è sustene 2.5 milioni di posti di travagliu. Ciò significa chì più di unu in dieci di tutti i travagli di viaghju (24 milioni) in Africa sò situati in Egittu.

Benchè u settore ùn sia ancu pienu ripigliatu à i livelli di prima di a crisa, a dimensione di l'ecunumia di viaghju egiziana in 2018 (29.6 miliardi di dollari) hè a più sana da u 2010.

In totale, i turisti internaziunali anu passatu più di 218.1 miliardi di EGP in Egittu l'annu scorsu, cuntendu per più di 27.3% di e esportazioni totali. I più grandi mercati internaziunali entranti eranu a Germania (13%); Russia (12%); u Regnu Unitu (7%); Arabia Saudita (6%); è l'Italia (3%). Combinatu cù a spesa interna, Viaghju è Turismu hà sustinutu 11.9% di u PIB di a nazione in 2018.

Da più di 25 anni, WTTC hà paragunatu u settore Viaghji è Turismu in 185 paesi. A ricerca 2018 mostra chì:

  • Viaghji è Turismu in Egittu anu cresciutu di 16.5% l'annu scorsu - significativamente davanti à a media glubale di 3.9%
  • Questu hà cuntribuitu 11.9% à u PIB d'Egittu, per un valore di 528.7 miliardi di EGP (o 29.6 miliardi di dollari USA) quandu tutti l'effetti diretti, indiretti è indotti sò presi in considerazione
  • Travel & Tourism hè rispunsevule per u 9.5% di tuttu l'occupazione in Egittu, o 2.5 milioni d'impieghi
  • A cuntribuzione di u PIB hè prevista per cresce ancu di più, da 5.4% in 2019

Di nuvembre, u ministru di u Turismu d'Egittu, SE Dr. Rania Al-Mashat, hà parlatu à un pannellu di u WTTC sottolineanu l'impurtanza di Travel & Tourism cum'è creatore d'impieghi, spieghendu chì in Egittu u settore di i viaghji hè un "multiplicatore di travagliu". Vale à dì, per ogni impiegu creatu direttamente in turisimu altri trè sò supportati.

L'inclusività hè ancu centrale in a strategia di u ministru di u Turismu d'Egittu, a strategia di SE Dr. Rania Al-Mashat, chì spera di traduce a crescita di u settore in arricchimentu "creendu almenu una opportunità per una persona in ogni casa di u paese" durante u so mandatu.

A presidente è CEO di WTTC, Gloria Guevara, hà celebratu i risultati: "Simu felici di vede a forte ripresa di u settore di viaghji egizianu - un settore cusì cruciale per a crescita economica naziunale è un fornitore chjave di impieghi.

"WTTC ricunnosce dinù a primurizazione di u settore da a Sra Dr. Rania Al-Mashat è a strategia per aduprà u settore per arricchisce i cittadini è diffusà i benefici di Viaghji è Turismu in tuttu u paese."

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.

eTurboNews | eTN