Nutizie Associazioni Ultime Notizie di Viaghju News Attualità in Seychelles Tourism Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju News di Filu di Viaghju

A sicurezza marittima à u modu di e Seychelles

seychelles-security-maritime
seychelles-security-maritime
scrittu da santu Alain St.Ange

A nazione più chjuca di l'Africa stabilisce un standard per i mari sicuri è durevuli attraversu a persecuzione di pirati, a cooperazione marittima internaziunale è misure proattive per prutege a so zona economica esclusiva.

Cum'è i sei membri di l'equipaggiu di u peschili Galate durmianu in mare à u sudeste di l'isula Mahé, ùn avianu da teme ch'è di svegliarsi per un altru ghjornu impegnativu di trascinamentu di u tonu da l'Oceanu Indianu.

I banditi armati, in ogni modu, stanu in seguitu in l'acqui. E pattuglie navali internaziunali avianu spintu i pirati à centinaie di chilometri da a costa somale è da u golfu di Aden. Avà alcuni di questi pirati avianu a so vista nantu à i pescatori.

Versu 2 ore dopu meziornu di u 30 di marzu di u 2010, nove pirati somali, ricentamente in pussessu di un dhow di pesca iraniana è di i so membri di l'equipaggiu 21, anu cercatu di aghjunghje u Galate à u so trasportu. I pirati avianu catturatu l'articulu iranianu quattru ghjorni nanzu, secondu un raportu in afrol News.

Quandu i pirati somali imbarcavanu à u Galate, i pirati avianu digià attaccatu è catturatu equipagi di a Serenità, di l'Oceanu Indianu Explorer è Alakrana. Tandu u presidente James Michel era decisu chì nimu di u so populu andava à neguzià per i pirati basati in Somalia.

Michel hà urdinatu à u bastimentu di a Guardia Costiera Seychelles Topaz di intercettà u dhow, chì stava rimorchendu u Galate, è impedisce ch'ellu ghjunghji in Somalia. Se u Topaz hà fiascatu, un altru calvariu prulungatu è periculosu per assicurà a liberazione di i membri di l'equipaggiu era guasi sicuru di seguità.

Cù l'aiutu di l'Aeronave di Patrulla Marittima di l'Unione Europea, i Topazi anu trovu u dhow è tiratu colpi d'avvertimentu. Dopu, u Topaz hà sparatu annantu à u mutore di u dhow, disattivendu a barca è mettendula in fiamma. I pirati, l'Iraniani è i pescadori di i Seicelli si lampanu in mare è sò stati salvati. À u ritornu di casa, i Topazi anu da respinghje un altru attaccu pirata, sparendu è affundendu un sciffu è una nave madre. Un altru sciffu hè scappatu.

"Ci ricordemu tutti di u dulore è di l'incertezza quandu i nostri cumpatriotti à bordu di a Serenità, l'Oceanu Indianu Explorer è Alakrana sò stati tenuti in ostagiu da i pirati l'annu scorsu", hà dettu Michel dopu l'incidentu di Galate, hà dettu Afrol News. "Avemu statu decisu chì tali incidenti ùn si ripetinu micca, è era impurtante chì a nave ùn sia micca permessa di ghjunghje in Somalia".

In l'anni successivi à l'incidentu di Galate, e Seychelles anu guidatu a strada in l'accusazione è a prigiò di pirati africani orientali, rinforzendu a so piccula Guardia Costiera, forghjendu accordi è alleanze cù putenze straniere, è assicurendu a priservazione è a prutezzione di u so vastu duminiu marittimu. . U travagliu paga. A nazione più chjuca d'Africa stabilisce un standard per u cuntinente.

UN VASTU DOMINI

E Seychelles sò un arcipelagu di 115 isule cù una superficie cumminata di 455 chilometri quadrati, ma deve prutege una zona economica esclusiva in mare di 1,336,559 chilometri quadrati - una zona più grande di u Sudafrica. E Seychelles è i so 90,000 abitanti anu un interessu in e prublemi marittimi chì eclissi assai quelli di e nazioni parechje volte a so dimensione è a so populazione.

Cum'è a pirateria è altre minacce marittime aumentavanu in l'Oceanu Indianu, e Seychelles anu prufittatu di dirigenti anticipatori disposti à impegnassi cù partenarii internaziunali. A dimensione diminutiva è a geografia di a nazione anu ancu aiutatu, hà dettu u duttore Ian Ralby, prufessore aghjuntu di dirittu è sicurezza marittimu à u Centru d'Africa per Studii Strategichi.

"In certi modi a so dimensione li dà u vantaghju di l'agilità", hà dettu Ralby à l'ADF. "Hè assai più faciule per cambià e cose è cambià l'approcciu quandu site 90,000 persone chè quandu site 200 milioni di persone."

Tuttavia, a dimensione di e Seychelles magnifica ancu l'effetti di a pirateria è di altre minacce. E minacce per l'industria di a pesca o u turismu sò risentite di manera naziunale in tuttu u paese. Ignorà u prublema ùn hè micca una opzione.

E Seychelles beneficia ancu di un'altra caratteristica unica. U duttore Christian Bueger, in un articulu coautore cù Anders Wivel di maghju 2018, pone sta dumanda: "Cumu pò esse chì un paese cun risorse umane è finanziarie cusì limitate sia ricunnisciutu cum'è un facilitatore diplomaticu maiò è cum'è unu di l'agenda setters in a governanza di l'oceanu? "

U sicretu, Bueger hà dettu à l'ADF, hè inseritu in a storia etnica è culturale di a nazione.

UNA FORMA UNICA DI DIPLOMACIA

E Seychelles ùn anu micca una cultura o una populazione indigena. In fatti, ùn avia nisuna populazione finu à l'anni 1770, quandu i piantatori francesi sò ghjunti, purtendu schiavi di l'Africa Orientale cun elli. A pupulazione moderna di a nazione include i discendenti di i coloni francesi, africani è britannichi, è ancu di i cummercianti africani, indiani, cinesi è di u Mediu Oriente chì campavanu in trè isule principali - soprattuttu in Mahé, è in una misura minore in Praslin è La Digue.

Bueger è Wivel anu scrittu chì i schiavi eranu scambiati cum'è individui, micca gruppi o famiglie, cusì e so culture ùn eranu micca cunservate. Cù l'affluenza eventuale di altre naziunalità da l'Oriente è l'Occidente, e Seychelles sò diventate un paese criolu. Stu mischju di culture, senza una forte devozione à una di elle, rende e Seychelles adette à ciò chì Bueger chjama "diplomazia criolla".

"In a diplomazia criolla, avete parechji amichi, nisunu nemicu, è parlate cun tutti, è pudete esse assai pragmaticu in termini di fà funziunà e cose piuttostu ch'è avè assai prublemi ideulogichi o storichi implicati", hà dettu Bueger, prufessore di relazioni internaziunali à l'Università di Copenaghen. "Cusì pragmatismu, apertura versu ogni tipu di culture è altre nazioni - questu hè un principiu criolu; hè cumu funziona a cultura creola ".

U guvernu di e Seychelles colabora cù una gamma diversa di nazioni è d'organizazioni in materia marittima. Hà travagliatu cù urganizazioni internaziunali per luttà contr'à a criminalità marittima, hà participatu à esercizii navali internaziunali è hà fattu accordi bilaterali cù nazioni straniere per rinfurzà a so capacità di furmazione è d'interdizione attraversu l'acquistu di beni marini è aerei. Alcuni esempi:

In 2014, l'Unione Europea (UE) hà donatu un software di pianificazione di volu è d'analisi di l'imaghjini à e Seychelles è hà amparatu l'uffiziali à aduprà. U sistema aiuta l'armata aerea à cuntrullà u duminiu marittimu è à analizà in modu efficace e immagini radar, video è infrarouge, hà dettu DefenceWeb. Questa capacità aiuta à furnisce evidenze ammissibili in prucessi di pirateria.

In u 2015, e Seychelles sò diventate a prima nazione regiunale à presiede u Gruppu di Cuntattu nantu à a Pirateria à u largu di a Costa di a Somalia, servendu per dui anni. I participanti coordinanu sforzi pulitichi, militari è non governamentali per luttà contr'à a pirateria di l'Africa Orientale è assicuranu chì i pirati sianu purtati in ghjustizia. Quasi 80 nazioni è parechje organizzazioni internaziunali participanu.

I marinari tedeschi nantu à u FGS Bayern, a nave di punta di a nazione in a flotta di pattuglia di l'operazione Atalanta di a multinazionale di l'UE, hà furmatu a Unità di Polizia Marina di Seychelles in u 2016 per l'imbarcu, a securizazione di e zone di sbarcu è a lotta à l'incendii à bordu.

In ghjennaghju 2018, e Seychelles eranu a nazione ospitante di Cutlass Express, eserciziu navale di l'Africa Africana Orientale di u Comandamentu Africanu US. E nazioni participanti anu testatu a so capacità di luttà contr'à u trafficu, a pirateria, a pesca illegale, è di fà operazioni di ricerca è salvata. I participanti sò venuti da Australia, Canada, Comore, Danimarca, Djibouti, Francia, Kenya, Madagascar, Mauritius, Mozambicu, Nuova Zelanda, Seychelles, Somalia, Sudafrica, Paesi Bassi, Turchia è Stati Uniti.

E Forze di Difesa di e Persone di e Seychelles (SPDF) è l'armata indiana si sò unite in ferraghju 2018 per un eserciziu di ottu ghjorni chjamatu Lamitye, a parola criolla per amicizia. U tinente colonnellu SPDF Jean Attala hà dettu à l'Agenzija di Notte di Seychelles chì l'eserciziu biennale, iniziatu in u 2001, rinforza l'operazioni di contrinsurgenza, contraterrorismu è anti-pirateria di e duie forze. Hà participatu SPDF, Guardia Costiera è persunale di a Forza Aria.

UN CAPU IN PROSICUZIONI

Un'arena in cui e Seychelles hà eccelu hè a so vuluntà di perseguite i pirati catturati attaccendu e nave à e coste di a Somalia è al di là. Quandu e forze navali anu cuminciatu à attaccà contr'à i pirati in u golfu di Aden è l'Oceanu Indianu, si sò impegnati in "cattura è liberazione" perchè e nazioni chì participavanu ùn eranu disposti à perseguite i pirati in i so paesi d'origine.

"Per affruntà questu, a cumunità internaziunale hà travagliatu versu una suluzione chì e marine internaziunali arrestanu i suspettati, ma poi li tramandanu à i paesi righjunali per l'accusazione", anu scrittu Bueger è Wivel.

U Kenya hà intensificatu prima, è dopu e Seychelles anu accettatu di perseguite i pirati è diventonu prestu u primu statu regiunale per trattà i casi. Anu pruvatu decine di casi chì riprisentanu più di 100 suspettati è anu trattatu ancu parechji appelli. Durante a strada, u paese hè statu fermu in a so devozione à u statu di dirittu.

À u primu tempu, Ralby hà dettu chì e Seychelles ùn avianu micca una ghjurisdizione sufficiente per perseguì i casi uriginarii in altu mare o di e leggi per affruntà a "tentativa di pirateria". Anu ancu navigatu una curva di apprendimentu ripida nantu à e regule di l'evidenza cum'è a prova chì i suspettati sò più vechji di 18 anni o affrontanu e dumande di a so cittadinanza. "Quandu i prublemi ghjuridichi si sò sviluppati, anu mudificatu e so leggi per esse capace di trattà i casi in modo adeguatu", hà dettu Ralby. "Dunque anu una parte di e cumpetenze di primura mundiale in questu puntu in termini di a meccanica di piglià in realtà un casu di pirateria da ogni locu - in ogni locu in altu mare - finu à u prucessu è finu à l'accusazione, a cundanna, l'appellu è l'eventuale prigione . "

A piccula nazione, in isule à mezu à l'Oceanu Indianu, hà vistu u benefiziu di ristabilisce u statu di dirittu in u duminiu marittimu. Hà vistu ancu u benefiziu di fà u mare durevule, è ancu sicuru.

"Se l'unicu incentivu per a sicurezza marittima hè di prutege u statu da e minacce, avete un prublema assai deprimente è senza fine, in quantu stai spendendu assai soldi per fermà qualcosa chì serà sempre venutu", hà dettu Ralby. «Ci ​​seranu sempre minacce nove; ci seranu sempre novi sfidi di securità marittima ".

VEDE A GRANDE FOTO MARITTIMA

E Seychelles, forse di più chè qualsiasi altra nazione africana, cunnosce u valore è a fragilità di a so ecunumia marina. I so rivenuti derivanu principalmente da l'industria di a pesca è di u turismu, è a criminalità in mare mette in periculu u cummerciu. Mentre e nazioni si sforzanu di esse più cuscenti di u duminiu marittimu, Ralby hà dettu chì e Seychelles travaglianu instancabilmente per prutege è cultivà cum'è una fonte di ricchezza è di prosperità.

E Seychelles anu una pulitica di tracciabilità di a pesca chì permette à i cunsumatori mundiali di vede l'urigine di u tonu catturatu da e barche da pesca di u paese. Questa trasparenza di u mercatu aghjusta valore à e catture legali è scoraggia a pesca illegale.

U paese hà ancu lanciatu un modu novu di priservà u so duminiu marittimu mentre si ritira u debitu suvranu. L'accordu di finanziamentu, cunnisciutu cum'è "debitu per i delfini", hà fattu chì e Seychelles mettenu da parte vasti frammenti di u so duminiu marittimu per a priservazione in cambiu di finanziamenti chì ritiranu u debitu naziunale.

In principiu di 2018, The Nature Conservancy hà offertu di cumprà circa 22 milioni di dollari di u debitu di e Seychelles. In cambiu, u paese designerà un terzu di a so area marina cum'è prutetta, hà dettu Reuters. A prima zona di cunservazione di 210,000 chilometri quadrati limiterebbe a pesca, l'esplorazione di l'oliu è u sviluppu in abitati fragili è li permetterebbe in certe cundizioni in u restu di a zona. Una zona addizionale di 200,000 chilometri quadrati avia da avè diverse restrizioni.

E Seychelles si sò impegnate à prutege finu à u 30 per centu di u so duminiu marinu attraversu un pianu spaziale marinu cumpletu. U pianu pruteggerà e spezie è l'habitat, custruisce a resilienza di u liturale contr'à u cambiamentu climaticu, è priserverà l'opportunità ecunomiche in u turismu è a pesca.

"L'ecunumia turchina hè diventata u puntu focale di l'ecunumia naziunale, è più di prubabilmente qualsiasi altru statu, e Seychelles anu accettatu a realità di a so giugrafia è l'anu abbracciata cum'è una pusitiva è micca solu una sfida", hà dettu Ralby.

Source: Forum di Difesa Africa

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Alain St.Ange

Alain St Ange travaglia in l'attività turistica dapoi u 2009. Hè statu numinatu direttore di u marketing per e Seychelles da u presidente è ministru di u turismu James Michel.

Hè statu numinatu direttore di u marketing per e Seychelles da u presidente è ministru di u Turismu James Michel. Dopu un annu di

Dopu un annu di serviziu, hè statu prumossu à a pusizione di CEO di u Seychelles Tourism Board.

In u 2012 hè stata furmata l'Organizazione Regiunale di l'Isule Vaniglia di l'Oceanu Indianu è St Ange hè stata numinata cum'è u primu presidente di l'urganizazione.

In u 2012, St Ange hè statu numinatu Ministru di u Turismu è di a Cultura, chì hà dimissioni u 28 dicembre 2016 per perseguite una candidatura à Sicritariu Generale di l'Organizazione Mondiale di u Turismu.

À l'Assemblea Generale di l'OMT in Chengdu in Cina, una persona chì era cercata per u "Circuit di Speakers" per u turismu è u sviluppu durevule era Alain St.Ange.

St.Ange hè l'anzianu ministru di u Turismu, di l'Aviazione Civile, di i Porti è di a Marina di Seychelles chì hà lasciatu u so postu in Dicembre l'annu scorsu per candidà à u postu di Sicritariu Generale di l'OMT. Quandu a so candidatura o u so documentu d'endorsione hè statu ritiratu da u so paese solu un ghjornu prima di l'elezzioni in Madrid, Alain St.Ange hà mostratu a so grandezza cum'è oratore quandu s'hè rivoltu à a riunione di l'OMT cun grazia, passione è stile.

U so discorsu cummuvente hè statu arregistratu cum'è quellu di i più boni discorsi di marcatura in questu organu internaziunale di l'ONU.

I paesi africani si ricordanu spessu di u so indirizzu in Uganda per a Piattaforma Turistica di l'Africa Orientale quandu era un invitatu d'onore.

Cum'è anzianu ministru di u Turismu, St.Ange era un oratore regulare è pupulare è era spessu vistu parlendu di fori è cunferenze per nome di u so paese. A so capacità di parlà "fora di u bracciale" era sempre vista cum'è una capacità rara. Dicia spessu chì parla di core.

In Seychelles hè ricurdatu per un discorsu marcante à l'apertura ufficiale di u Carnaval Internaziunale di Victoria di l'isula quandu hà ripetitu e parolle di a famosa canzone di John Lennon ... "pudete dì chì sò un sognu, ma ùn sò micca l'unicu. Un ghjornu sarete tutti cun noi è u mondu serà megliu cum'è unu ". U contingente di stampa mundiale riunitu in Seychelles u ghjornu curria cù e parolle di St.Ange chì facenu i tituli in ogni locu.

St.Ange hà mandatu l'indirizzu principale per a "Cunferenza di u Turismu è di l'Affari in Canada"

Seychelles hè un bon esempiu per un turismu sustenibile. Hè dunque micca surprisante di vede à Alain St.Ange esse cercatu cum'è oratore in u circuitu internaziunale.

Membru di Rete di viaghju di cummercializazione.