U mondu si unisce per luttà contr'à a funivia nantu à u monte Kilimanjaro

0a1a-116
0a1a-116
scrittu da santu Adam Ihucha - eTN Tanzania

Migliaia di persone in u mondu sanu si sò riunite per prutestà contr'à a custruzzione potenziale di una funivia cuntruversa nantu à u monte Kilimanjaro, un patrimoniu mundiale.

In marzu 2019, u viceministro di Tanzania per e Risorse Naturali è u Turismu, Constantine Kanyasu hà annunziatu i piani di installà una funivia nantu à a muntagna più alta di l'Africa, cum'è strategia per attirà più visitatori è aumentà u numeru di turismu.

A teleferica seria destinata principalmente à facilità e visite trà i turisti anziani, chì forse ùn sò micca abbastanza fisichi per scalà a muntagna, chì, in u so piccu, hè alta 5,895 metri.

Invece di e viste famose di neve è di ghiacciu, sta funivia offrirà un safari di una ghjurnata cù una vista d'uccellu, cuntrariu à u viaghju di trekking di ottu ghjorni.

Ma a reazione hè stata rapida, cù una petizione in ligna contr'à u prugettu nantu à u situ di u patrimoniu mundiale chjave, attirendu guasi 400,000 manifestanti in u mondu chì dumandanu à a Tanzania di mantene u Monte Kilimanjaro "senza funivia".

A petizione in ligna mette in risaltu l'impattu ecunomicu per circa 250,000 purtatori lucali chì s'appoghjanu nantu à l'attività turistiche solu nantu à u monte Kilimanjaro, per u so sustenimentu.

Kilimanjaro hè una di e principali attrazioni turistiche di a Tanzania, attirendu 50,000 scalatori è guadagnendu u paese 55 milioni di dollari annu.

"L'introduzione di un telefericu nantu à a Muntagna, chì ùn averia più bisognu di l'assistenza di i purtatori, distrughjerà sta fonte di redditu" scrive Mark Gale, chì hà lanciatu a petizione nant'à Change.org.

Gale rimarca ancu chì a persona più vechja à marchjà in Kilimanjaro avia 86 anni è dice chì a muntagna si trova bè in e capacità di i visitatori "più anziani".

"Sò cullatu u mese scorsu à 53 anni è hè stata una sperienza straordinaria di mette un pede davanti à l'altru è di campà in muntagna, ùn ci hè nunda di emozione per piglià un taxi finu à a cima di una muntagna", hà dettu Gale.

Sirili Akko, CEO di l'Associazione di Operatori Turistici in Tanzania (TATO), hà dichjaratu ch'ellu pensa chì ci sia a necessità di cumandà un studiu chì guiderà u guvernu nantu à u costu d'opportunità di mancà una nicchia di mercatu specifica chì mira per a funivia - anziani è disabili - danni ambientali irreparabili è publicità negativa.

U serviziu di funivia prupostu "serà sparatu longu à a Strada Machame induve a ascensione principia è finisce", secondu Beatrice Mchome da Crescent Environmental Management Consult, è chì dirige una squadra di esperti in a realizazione di a valutazione di l'impattu ambientale è suciale.

A rotta Machame, cunnisciuta ancu cum'è a Strada di u Whisky, hè a più pupulare per a so bellezza scenica. Tuttavia, u percorsu hè cunsideratu cumplicatu, ripidu è sfida, in particulare per via di u so itinerariu più cortu (cinque à sei ghjorni per quelli chì cercanu di ghjunghje in cima).

Questu percorsu hè megliu adattatu per scalatori più avventurosi o quelli chì anu qualchì alta altitudine, camminate o sperienza di backpacking.

Ms Mchome hà dettu à l'operatori turistici in Arusha chì a funivia, quandu hè stata custruita eventualmente, opererà 25 funivie capaci di purtà 150 passageri à u pianu di Shira, à quasi 3,000 metri d'altitudine.
U serviziu di a funivia deve esse custruitu è ​​gestitu da una sucietà privata di i Stati Uniti, chì a so volta hà registratu una ditta lucale, AVAN Kilimanjaro.

Edson Mpemba, presidente di a sucietà di i purtatori, lamenta chì, se custruitu, "a maiò parte di i turisti sceglieranu sicuramente a funivia per riduce i costi è a durata di u sughjornu", affettendu u turismu generale assuciatu à u Kilimanjaro.
Si hè ancu dumandatu perchè i decisori trascuranu l'interessi di u quartu di millione di manodopera senza qualificazione chì dipende da a muntagna per campà.

"Pensate à l'effettu ondulatu nantu à e famiglie di i 250,000 purtatori", hà dettu, avvertendu chì, "l'installazione di a funivia parerà inizialmente un'idea nobile è innovativa, ma, à longu andà, arruvinerà a vita è u futuru di a magiurità di a pupulazione lucale chì a so sustenenza dipende da a muntagna ".

U secretariu esecutivu di l'Organizazione di Portatori di Tanzania, Loshiye Mollel, hà manifestatu a so paura chì u prugettu rende indifferenti i 250,000 portatori è li puderà furzà à vive di crimine.

U capimachja di u parcu cù KINAPA, Betty Looibok, dice ancu chì a custruzzione di a funivia dipenderà da u risultatu di a valutazione di l'impattu ambientale è suciale in corsu.

"A funivia hè per e persone fisicamente sfidate, i zitelli è i vechji turisti chì volenu sperimentà l'emozione di scalà u monte Kilimanjaro finu à u Plateau di Shira senza desiderà ghjunghje à a cima", hà spiegatu.

Mentre u ministru di e Risorse Naturali è di u Turismu, u Duttore Hamis Kigwangalla crede chì u serviziu di a funivia purtarà più turisti chì di solitu ùn sceglienu micca di scalà a muntagna, Mr. Mpemba vede una perdita di posti di travagliu per i purtatori è di guadagni più bassi per u guvernu da menu ferma mentre i turisti ghjunghjenu, zoomanu nantu à a muntagna, è si ne vanu, uccidendu l'essenza stessa di l'alpinismo cum'è una sperienza turistica è nigendu à i purtatori di campà.
Alcune persone sustenenu chì e funivie in natura sò aduprate in altre parte di u mondu cum'è a Svizzera è i Stati Uniti. Ma ci hè un costu ambientale per custruisce e funivie.

Prima, l'arburi è a vegetazione devenu esse puliti per creà a rotta di a linea di cavu causendu impatti ambientali avversi, cume l'erigione di enormi piloni è torri è stazioni chì distrughjenu a flora, chì necessitanu anni per recuperà, se ne hè.
Merwyn Nunes, anzianu funziunariu di u Ministeru di e Risorse Naturali è di u Turismu è presidente fundatore di l'Associazione Tanzania di Operatori Turistici (TATO), dice chì u prugettu annulla ancu a Sezione 58 (2) di a Legge di Turismu Tanzania n ° 2008 di u 11, chì l'attività di scalata in muntagna o di trekking hè strettamente per e cumpagnie pienamente detenute da tanzaniani.

Un guida turisticu espertu, Victor Manyanga, prevede chì u serviziu di a funivia prumove u turismu di massa, cuntrariu à a pulitica turistica di a Tanzania è à u detrimentu di l'ecologia di u Monte Kilimanjaro.

"L'itinerariu Machame longu à quale serà custruita a funivia hè a via migratoria di l'acelli, è i fili elettrichi li feranu sicuramente", hà dettu.

Sam Diah, un altru operatore turisticu, si dumandava perchè Tanapa avia attribuitu u prughjettu à una sucietà straniera senza aderisce à e leggi di cuntratti publichi di u paese.

L'operatori turistici sò ancu preoccupati per a sicurezza di i passeggeri di e funivali 150 in casu d'un accidente, cum'è elicotteri di salvataggio portanu solu quattru vittime à a volta.

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related

Doppu l'autore

Adam Ihucha - eTN Tanzania