Nutizie Associazioni Ultime Notizie di Viaghju Attualità in Irlanda News Tourism Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju News di Filu di Viaghju

Più turisti chì visitanu l'Irlanda ma passanu menu

Scogliere di Moher
Scogliere di Moher
scrittu da santu Orsuvè

Trà ghjennaghju è marzu in 2018 è u listessu periodu di questu annu, i numeri di turismu in Irlanda sò passati da 1.921 milioni à 2.027 milioni. I visitori d'oltremare anu aumentatu di 6 per centu in i primi 3 mesi di 2019.

E spese di i turisti sò quantunque calate da 1.08 miliardi à 1.02 miliardi di EUR in u listessu periodu. Quandu e tariffe sò incluse, da 795 milioni à 763 milioni, una diminuzione di 4 per centu annantu à u listessu periodu.

D'appressu à u direttore esecutivu di Tourism Ireland, Niall Gibbons, u mercatu di l'America di u Nordu cuntinua à riesce assai forte cù u numeru di visitanti è di rivenuti di più di 10 per centu, ma hè compensatu da e calate di i rivenuti in altrò. Questa caduta hè stata culpita à l'incertezza economica glubale.

"Eru fora un pocu in i mercati in Francia è in Germania è u feedback hè chì a ghjente era abbastanza cuntenta di viaghjà, ma ci era un livellu più grande di incertezza annantu à u locu. Avemu avutu ancu i gilets jaunes in Francia ", hà dettu. "U fizz chì era in l'industria in 2018, cù i visitatori di vacanze è i rivenuti crescenu di 13 per centu, vedemu avà un mudellu di prenotazione dopu è più incertezza malgradu l'aumentu di u volumu".

U capimachja di u Turismu hà dichjaratu chì u primu trimestre di l'annu hè statu duminatu da l'imminente partenza di a Gran Bretagna da l'Unione Europea chì duverebbe accadere u 29 di marzu. Inoltre, a fine di Pasqua, chì hè accaduta in u secondu trimestre di u annu, hè statu ancu un fattore in a calata di e spese.

"Dopu à parechji anni di crescita, simu assai cuscenti chì questu annu serà più sfida", spiega Gibbons. "A Gran Bretagna ferma u nostru mercatu più impurtante per a stagione alta. Mentre salutemu u fattu chì u numeru di visitatori di Gran Bretagna sia cresciutu di 2 per centu per ghjennaghju-marzu, sapemu chì e fluttuazioni di e valute è l'estensione di Brexit continuanu à causà incertezza è ponu influenzà a dumanda di viaghju per a stagione estiva ".

A forza di l'ecunumia naziunale si riflette in un forte aumentu di 8 per centu in u numeru di viaghji fatti da residenti irlandesi à l'esternu. Anu aumentatu 1.599 milioni in u primu trimestre di 2018 à 1.727 milioni in 2019. A quantità di soldi spesi da i irlandesi à l'oltremare hè aumentata di più di 20 per centu da 1,047 milioni di euro in 2018 à 1,260 milioni di euro quandu si tenenu contu di e spese per e tariffe.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Orsuvè

L'editore in capu di eTurboNew hè Linda Hohnholz. Hè basata in l'eTN HQ in Honolulu, Hawaii.