Sorpresa Eruzione Vulcanu dopu una seria di Terramoti

L'eruzione hè stata scuperta cù una fessura di 200 metri chì avia cuminciatu à pruduce lava. In poche ore, tuttavia, a fessura cresce à circa 500-700 metri. E piccule fontane di lava sò state rimarcate longu à a lunghezza di a fessura. L'IMO hà ancu nutatu chì a lava pare scorri pianu pianu versu u suduveste.

Ùn ci sò stati rapporti di caduta di cennere à u mumentu di sta scrittura. Tuttavia, emissioni di tephra è di gas sò da aspettà. U Dipartimentu di a Protezzione Civile è di a Gestione d'Emergenza di l'Islanda hà cunsigliatu à i residenti di chjode e so finestre è di stà in casa per evità ogni cuntattu direttu cù i gasi vulcanichi da l'eruzione. Reykjanesbraut, l'autostrada principale da a regione di a capitale à Reykanesbaer è l'aeroportu internaziunale di Keflavik, era ancu chjusa. Si tratta di limità l'accessu di i civili in a zona, è per i primi rispondenti à pudè guidà liberamente per valutà a situazione. L'avvertimentu di culore di l'aviazione annantu à a penisula di Reykjanes hè statu elevatu à rossu, significendu un'eruzione in corsu in a zona.


L'eruzione di a fessura in a penisula di Reykjanes hè effusiva, descritta da un flussu costante di lava da a fessura furmata in terra.


U sistema vulcanicu Krýsuvík-Trölladyngja hè statu inattivu dapoi 9 seculi, mentre chì a zona di Fagradalsfjall, cunsiderata sia un sistema vulcanicu in u so propiu, sia una filiale occidentale di u sistema Krýsuvík-Trölladyngja, ùn hà avutu alcuna attività storica.

L'ultima eruzione in a zona più larga risale à u XIV seculu. U sistema vulcanicu hà una tendenza à presentà eruzioni freatiche. Questu accade quandu u magma interagisce cù l'acqua purtendu à una splusione assai violenta. Erupzioni freatiche in u sistema vulcanicu ponu esse resultanti durante episodi di rifting è eruzzioni simultanee chì a penisula di Reykjanes hà un altu livellu di l'acqua sotterranea.

L'eruzione islandese hè chjuca finu à avà, ùn si prevede micca di causà prublemi maiò

A nova eruzione hè situata vicinu à Geldingadalir, intornu à u centru di a recente intrusione di diga di magma chì si hè furmata sottu a penisula durante l'ultime settimane. Hà cuminciatu assai tranquillamente cù guasi micca attività sismica quandu infine, una fessura hè stata aperta, righjunghjendu intornu à i 500-700 m di lunghezza.


U seguitu di l'Uffiziu Metropolitanu Islandese (IMO) hà pigliatu a cunuscenza per a prima volta di l'eruzione da e segnalazioni lucali di luminosità visibile in a zona circa una mezz'ora dopu à l'iniziu di l'attività.
In fattu, u so tempu è a so situazione anu sorpresu i scientifichi. Avianu previstu chì u locu u più prubabile per u magma di spinghje finu à a superficia sia vicinu à l'estremità sudu di a diga, induve a maiò parte di l'attività sismica s'era fatta recentemente.
Invece, hà sceltu di sbuccà ghjustu sopra à u centru di l'intrusione recente, vicinu à a valle di Geldingadalir, à livante di Fagradalsfjall è vicinu à Stóri-hrútur.


Finu à avà, l'eruzione hè chjuca è ùn causa micca preoccupazione per i danni potenziali. Nisuna quantità significativa di cennere hè stata liberata - questu hè principalmente per u fattu chì in modu diversu da a famosa eruzione Eyjafjallajökull di u 2010, ùn ci hè nè ghiacciu chì copri i sfiati.


L'aeroportu di Keflavik ùn hè micca influenzatu da l'eruzione è a zona senza vola sopra l'area di eruzione ùn cuntene micca Keflavik. A menu chì a dinamica di eruzione cambia significativamente, qualcosa chì ùn si prevede per u futuru immediatu, ùn duverebbe micca esse interruzzioni di u trafficu aereu. Cuncirnendu i flussi di lava, ci sò attualmente duie lingue strette chì scorrenu sud-sud-ovest è un'altra à punente. A situazione di l'eruzione vicinu à Geldingadalir hè in una zona cun infrastrutture assai poche chì ponu esse in periculu, qualcosa chì l'autorità islandese hè prubabile cuntenta.


E persone in Þorlákshöfn sò cunsigliate di stà in casa è di tene chjuse e finestre, per precauzione contr'à i gasi vulcanichi. Þorlákshöfn hè a cumunità a più vicina à u ventu sta sera. A cità di Grindavík hè sopra à u ventu.


Secunnu RUV, a luce di a lava da a fessura è da i flussi di lava pò esse vista nantu à una vasta area cumprese posti relativamente luntani cume Hafnarfjörður è Þorlákshöfn.
U guvernu hà urdinatu à e persone di stà luntanu da a zona, in particulare per evità l'esposizione à i gasi vulcanichi rilasciati da l'eruzione. Inoltre, e strade più vicine sò chjose è "ci hè pocu da vede", scrive u Serviziu Naziunale di Trasmissione Islandese (RUV).

L'eruzione hè stata una certa surpresa in questa tappa di a crisa sismica in corso, perchè l'attività sismica è di deformazione terrestre era diminuita durante i ghjorni passati paragunatu à e settimane precedenti. Alcuni scienziati avianu cuminciatu à speculare chì u prucessu puderia piuttostu calmassi invece di sviluppassi in eruzione.

L'agitazione vulcanica-sismica cuntinua nantu à a penisula miridiunale di Reykjanes, centrata intornu à a muntagna Fagradalsfjall.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.

eTurboNews | eTN