ETV 24/7 BreakingNewsShow : Cliccate nantu à u buttone di volumu (in basso à sinistra di u schermu video)
Cunsigliu di u Turismu Africanu Ultime Notizie Internaziunali Ultime Notizie di Viaghju Eswatini Breaking News Attualità di u Guvernu News populu Securità Tourism Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju Segreti di Viaghju Varie Notizie

20 Parti interessate di Eswatini presentanu una Lista di Desideri à i Ministri SADC per una soluzione pacifica

20 Parti interessate di Eswatini presentanu una Lista di Desideri à i Ministri SADC per una soluzione pacifica
20 Parti interessate di Eswatini presentanu una Lista di Desideri à i Ministri SADC per una soluzione pacifica
scrittu da santu Juergen T Steinmetz

L'agitazione viulente è murtale in Eswatini hà incuraghjitu a Cumunità di Sviluppu di l'Africa Meridionale (SADC) à scuntrà cù u Guvernu è 20 attori principali di u cunflittu attuale per truvà una via da avanzà .. I stakeholder emettenu una dichjarazione è una lista di desideri presentata à SADC.

Print Friendly, PDF è Email

Populu è Guvernu Eswatini pronti à parlà

  1. Un Gruppu di 20 stakeholder più largu in u Regnu di Eswatini hà publicatu cum'ècunvenzione à a Cumunità di Sviluppu di l'Africa Meridionale (SADC) in a so Missione d'organi di Troika à eSwatini.
  2. U Gruppu di 20 includia partiti pulitichi, a chjesa, u travagliu, l'imprese, i gruppi di donne, i ghjovani, i studienti, a sucietà civile è i cittadini interessati.
  3. A riunione di dumenica u 4 di lugliu di u 2021 avia da cunsiderà l'attuali scumbatti pulitichi è socioeconomichi in u Regnu di Eswatini è in u cuntestu di a missione di l'Organu SADC per a Politica, a Difesa è a Sicurezza (TROIKA).

Mentre l'Armata hà ripresu Eswatini gguarantendu a calma dopu à e pruteste pacifiche diventate viulenti cù insurgenti vestuti di falsi uniformi, è criminali chì saccheghjanu imprese è chì tombanu i prupietarii di negozii, un gruppu di 20 attori legittimi di a Società Eswatini si sò riuniti cù ministri in visita à Eswatini per a Comunità di Sviluppu di l'Africa Meridionale.

Una dichjarazione hè stata publicata dicendu:

Avemu nutatu è accettatu in principiu u dispiegamentu di u Squadra di Ministri di a SADC da u presidente di a SADC TROIKA, u duttore Mokgweetsi Masisi di a Republica di Botswana.

Vuleriamu rimarcà à i delegati è à a cumunità internaziunale chì a turbulenza attuale in u paese, chì si presenta cum'è ribombi suciali è ecunomichi chì portanu à a viulenza è l'insicurezza sò u risultatu di un impasse politicu di lunga data. U prublema sottostante hè dunque di natura pulitica è richiede una soluzione pulitica chì và al di là di l'ambitu di u quadru custituziunale attuale o di altra struttura lucale. E strutture esistenti rendenu inutili ogni tentativu di risolve lu per via di mezi custituziunali chì sò severamente ristretti è impraticabili.

A dumanda chjave di u populu è di i ghjucatori di rolu pulitichi in u paese hè è ferma sempre quella di una dispensa pulitica à partita cumpleta cum'è l'ultimu attu di ristabilisce u putere à u populu cum'è era u casu prima di u 12 d'aprile 1973.

Invitemu cusì i delegati di a SADC à impressiunà à l'autorità è à e strutture di a SADC a necessità di facilità ciò chì seguita per francà l'impasse:

  1. Un dialogu puliticu cumpresu è mediatu guidatu da SADC è sottoscrittu da l'Unione Africana, u Commonwealth, l'ONU è o altru organu simile di statura chì pò esse accunsentutu da e parti. Tutti i partiti à stu prucessu di dialogu puliticu devenu ghjunghje à a tavula cum'è uguali, senza chì nimu partitu gode di un statutu ghjuridicu superiore.
  2. U sbluccamentu tutale di i partiti pulitichi serà un prerequisitu criticu per facilità un ambiente favorevule cum'è basa per un prucessu di dialogu all-inclusive. Versu questu scopu, hè criticu chì u Capu di Statu emetti una dichjarazione à stu scopu, denunzià a viulenza è l'intimidazione contr'à i difensori di a demucrazia multipartitica è rimuovere tutti l'altri impedimenti à a pulitica plurale cum'è a rimozione di a proscrizione nantu à alcune entità sottu a Soppressione di Legge di u Terrurisimu di u 2008 cum'è Amendata (STA).
  3. Mettendu in opera una autorità di transizione per surveglie u guvernu è a riforma di l'istituzioni, di e leggi è di i prucessi chì portanu à e prime elezzioni demucratiche multipartite. L'autorità di transizione serà tracciata da una piattaforma multipartita chì raprisenta a vasta chjesa chì hè a sucietà di eSwatini è u so compitu primariu serà di pianificà u campu di ghjocu.
  4. Una nova custituzione demucratica all-inclusive basata annantu à i pilastri seguenti:
    1. Separazione di puteri
    1. Una Declarazione di Diritti ghjustificabile
    1. Uguaglianza davanti à a lege
    1. Parità di genere è participazione di i ghjovani
    1. Supremazia di a Custituzione
  5. Un futuru quadru di guvernanza basatu annantu à una dispensa pulitica multipartita induve i partiti pulitichi ponu cuntestà u putere in un libera, ghjusta è credibile elezzione chì risponde à e norme è e norme internaziunali. I partiti pulitichi vittoriosi devenu furmà u guvernu cù a piena autorità esecutiva.

Criemu chì quì sopra riflette a vuluntà di u populu di eSwatini cum'è espressa in numerose piattaforme è e petizioni recenti à i so deputati. Questu garantirà a pace è a stabilità à longu andà in u paese è permetterà à i cittadini di avanzà cun pienu godimentu di u dirittu à l'autodeterminazione è di altri diritti consacrati in i protocolli internaziunali.

Riaffirmemu a nostra chjamata precedente per tutti i travagliadori à stà luntanu da u travagliu finu à chì l'armata in tuttu sia rimossa da e strade è a sicurezza di i travagliadori sia garantita da u guvernu. Avanzemu dinò cù a Ghjurnata Naziunale di Preghiera è di dolu in tutti i Centri Tinkhundla u 10 di lugliu 2021.

E urganizazioni è entità seguenti sò state riprisentate à a riunione:

  1. Fundazione per a Ghjustizia Socioeconomica (FSEJ)
  2. Federazione di eSwatini Business Community (FESBC)
  3. Chjese di u Cunsigliu di Swaziland (CSC)
  4. Cungressu Sindacale di u Swaziland (TUCOSWA)
  5. Unione di Infermieri Democratici di Swaziland (SWADNU)
  6. Muvimentu Dimucràticu Unitu di i Populi (PUDEMO)
  7. Muvimentu di Liberazione di i Populi di Swaziland (SPLM)
  8. Cumbattenti per a Libertà Economica di u Swaziland (EFF-Swaziland)
  9. Istitutu di Democrazia è Leadership (IDEAL)
  10. Assemblea di e Donne Rurali di u Swaziland (SRWA)
  11. Muvimentu Chjamatu di i Populi di u Swaziland (SUPMO)
  12. Fronte Demucraticu Unitu di Swaziland (SUDF)
  13. Unione Naziunale di i Travagliadori di u Settore Publicu (NAPSAWU)
  14. Unione Naziunale di Studenti di u Swaziland (SNUS)
  15. Swaziland Alternative Policy Institute (SAPI)
  16. Capi di Chjesa Preoccupati in Swaziland (SCCL)
  17. Una Campagna di Un Miliardu di Cresce
  18. Federazione di Sindicati di Swaziland (FESWATU)
  19. Oxfam Sudafrica
  20. Iniziativa Open Society per l'Africa Meridionale (OSISA).
Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.