ETV 24/7 BreakingNewsShow : Cliccate nantu à u buttone di volumu (in basso à sinistra di u schermu video)
Cunsigliu di u Turismu Africanu Ultime Notizie Internaziunali Viaghju d'impresa China Breaking News Attualità di u Guvernu News populu Attualità di Spagna News di Filu di Viaghju Varie Notizie

Perchè u Sicritariu Generale di l'OMT Zurab Polokashvili ùn hè mai statu elettu currettamente?

L'OMT cerca un novu secretariu generale da nuvembre
unwtoelec
scrittu da santu Juergen T Steinmetz

Dopu à 4 anni, diventa subitu chjaru chì l'elezzioni di u 2017 di u Sicritariu Generale di l'OMT ùn eranu micca propiu. Zurab Pololikashvili ùn deve micca esse l'attuale secretariu generale. Ci pò esse una chance chì à a prossima Assemblea Generale in Maroccu, stu sbagliu possa esse correttu.

Print Friendly, PDF è Email
  1. Ci hè duie tappe da seguità in u prucessu eletturale per u Sicritariu Generale di l'OMT, è tramindui ùn sò micca stati seguitati currettamente in u 2017.
  2. U PRIMU PASSU hè l'elezzione da u Cunsigliu Esecutivu di l'OMT chì si hè tenuta in Madrid u 10 di Maghju di u 2017. I rigulamenti statutarii è e pratiche stabilite per l'urganisazione sò stati viulati.
  3. U SECONDU PASSU: L'articulu 22 di i Statuti di l'Organizazione dice: "U Sicritariu Generale serà appruvatu da un dui terzi maghjurità di i membri à pienezza prisenti è chì vutanu à l'Assemblea per raccomandazione di u Cunsigliu, per un mandatu di quattru anni ... " ("membri pieni"Significa Stati sovrani). I regolamenti statutarii è e pratiche stabilite per l'urganizazione sò state chiaramente violate.

A raccomandazione da a 105esima sessione di u Cunsigliu Esecutivu di l'OMT di raccomandà à Mr. Zurab Polokashvili di Georgia cum'è u so Segretariu Generale per succede à u Duttore Taleb Rifai di Ghjordania duveria esse invalida postu chì e procedure è statuti adatti sò stati violati maliziosamente. U cunsiglieru ghjuridicu è l'avucatu di l'OMT Ms. Gomez hà malintenzionatamente avvisatu u duttore Taleb Rifai chì s'appoghja nantu à a so valutazione.

A cunferma per u sgiò Pololikasvili à a XXII Assemblea Generale di l'OMT tenuta in Chengdu, in Cina, da 13 à 16 di settembre di 2017 per acclamazione, hè stata invalida è hà violatu chiaramente i statuti stabiliti basati nantu à dichjarazioni maliziosi da l'avucatu è a cunsigliera legale di l'OMT Sra Alicia Gómez

Mma Alicia Gómez travaglia sempre per l'Organizazioni Mundiali di u Turismu in qualità di cunsigliera ghjuridica è hè stata prumossa à sta pusizione migliore pocu dopu chì Pololikasvili hà pigliatu u so postu in ghjennaghju 2018.

Un prominente è anzianu eTurboNews fonte assai familiarizata cù u prublema hà analizatu a spiegazione da u prufessore Alain Pellet, anzianu cunsiglieru ghjuridicu per l'OMT.

A spiegazione di Pellet di a validità di un argumentu riguardu à a pruposta di un candidatu da un paese Membru di l'OMT spiega a situazione chì u candidatu in cuncurrenza Alain St. Ange era in.

Intantu, Alain St.Ange hè stata ricumpensata più di un milione di Rupie Seychelles per esse statu cacciatu à tortu da l'elezzioni di l'OMT. A so rimuzione hà aiutatu chjaramente Mr. Pololikasvili da vince.

Comu hà dettu chì par eTurboNews in l'ultimi 4 anni, ci sò parechje altre questioni irregulari chì sta publicazione avia chjamatu frode, manipulazione, è ancu di più.

Ci hè una ultima occasione di curregge alcuni di i sbagli.

Tutti l'ochji fighjanu a prossima Assemblea Generale in Marrakech, Maroccu à a fine di nuvembre.

Cumu i passi mandati ùn sò micca stati seguitati à l'elezzioni di u 2017?

Cum'è spiegatu prima, ci sò duie tappe in u prucessu eletturale per u Segretariu Generale di l'OMT

Nisuna di queste duie tappe di l'elezzioni hè stata seguita in cunfurmità cù i regolamenti statutarii è a pratica stabilita di l'organizazione.

Eccu cumu.

Raccomandazione di u Cunsigliu Esecutivu

L'articulu 29 di u Regulu di Procedura di u Cunsigliu Esecutivu dice chì a raccomandazione di un candidatu per u postu di Sicritariu Generale hè fatta da scrutiniu secretu è un votu di magiurità simplice durante una sessione privata di u Cunsigliu.

A spressione "magiurità simplice " chì puderia esse ingannevule, hè definitu cum'è currispundente à cinquanta più unu di i scrutini (in casu di un numeru disparu, u numeru immediatamente più altu di a mità di i voti) emessi da i membri di u Cunsigliu prisenti è votanti.

A regula dice: "si nisun candidatu riceve a maiurità in u primu scrutinu, un secondu, è se necessariu altri scrutini seranu tenuti per decide trà i dui candidati chì ricevenu u più grande numeru di voti in u primu scrutinu. "

In casu chì dui candidati spartinu a seconda piazza, unu o parechji scrutini supplementari ponu esse necessarii per determinà quale sò i dui candidati chì participeranu à u votu finale.

In 2017, quandu 6 candidati eranu candidati (dopu à i 7th unu di l'Armenia avia rinunziatu), l'elezzioni sò state cuncluse à u sicondu scrutinu.

Pololikashvili hà vintu à Walter Mzembi di u Zimbabwe.

In u primu scrutinu, i risultati sò stati: Mr. Jaime Alberto Cabal (Colombia) cù 3 voti, Ms. Dho Young-shim (Repubblica di Corea) cù 7 voti, Mr. Marcio Favilla (Brasile) cù 4 voti, Mr. Walter Mzembi cù 11 voti, è u sgiò Zurab Pololikashvili cù 8 voti.

In u sicondu scrutinu, Mr. Pololikashvili hà ricevutu 18 voti, è Mr. Mzembi 15. Mr. Alain St.Ange da Seychelles avia ritiratu a so candidatura subitu prima l'elezzioni.

Quale pò esse un candidatu per u Sicritariu Generale di l'OMT?

Per esse candidatu à u postu di Sicritariu Generale di l'Organizazione Mundiale di u Turismu, duvete cumpone diverse cundizioni è seguità una prucedura, chì hè stata definita in u corsu di l'anni, da u 1984 à u 1997.

  • Duvete esse citatinu di un statu Membru, è questu statu ùn duveria micca accumulà arere inghjustificate in i so cuntributi.
  • L'elezzione di u secretariu generale hè una cumpetizione trà l'individui, micca trà i paesi. Tuttavia, nimu pò corre nantu à a so propria mossa.
  • E candidature devenu esse presentate da un'autorità cumpetente di un statu Membru (capu di statu, capu di guvernu, ministru di l'affari esteri, ambasciatori qualificati ...).
  • Stu rolu di "filtru" ùn deve micca esse cunsideratu cum'è un appoghju, un sustegnu, o ancu una raccomandazione emessa da un guvernu, chì hè qualchì volta citata à tortu in certi comunicati stampa o documenti di l'OMT.
  • E parolle sò impurtanti: hè solu una pruposta. 
  • La décision CE / DEC / 17 (XXIII) prise par le Conseil exécutif lors de sa 1984e session 23, qui a mis en place la procédure suivie jusqu'à aujourd'hui, indique: «i candidati saranu furmalmente pruposti à u Cunsigliu per mezu di u Sicretariatu da i guverni di i stati di i quali sò cittadini ... "
  • Ùn ci hè nisuna identità trà u candidatu è u paese: nisuna dispusizione di i testi impugneria un guvernu di presentà duie o più candidature.
  • Una volta chì una candidatura hè ricevuta, hè cumunicata per mezu di una nota verbale da u Sicritariatu à i membri di l'organizazione.
  • Quandu a scadenza per riceve candidature hè ghjunta (di solitu dui mesi prima di a sessione), un documentu hè preparatu da u Segretariatu è inviatu à i membri di u Cunsigliu indicendu a lista definitiva di candidati, è cumunicendu i documenti chì ognunu hà da furnisce (lettera di pruposta da i so guverni, curriculum vitae, dichjarazione di pulitica è intenzione di gestione, è, pocu fà, certificatu di bona salute).
  • Hè nantu à a basa di stu documentu, chì ramenta dinò a prucedura da seguità, chì a decisione di u Cunsigliu esecutivu di raccomandà un candidatu à l'Assemblea hè presa.
  • Ùn sembra in nessun locu chì a lista ufficiale ufficiale di candidati chì hè stata cumunicata puderia esse mudificata in una fase successiva.

Tuttavia, u documentu CE / 112/6 REV.1 publicatu in 2020 per guidà l'elezzioni in corso di u Segretariu Generale per u periodu 2022-2025 indica sorprendentemente chì "L'approvazione di una candidatura da u guvernu di un statu Membru hè un requisitu essenziale è u so ritruvamentu comporterà a squalifica di u candidatu o di u candidatu. "

Questa cunsiderazione hè una pura invenzione da l'attuale Segretariatu di l'istituzione.

A pussibilità di u ritruvamentu di una pruposta guvernamentale (micca "endurantit ", cum'ellu hè statu signalatu nanzu, ùn deriva da alcun testu legale applicabile o da una decisione di alcuna urganizazione - Cunsigliu è Assemblea - implicata in u prucessu.

L'ipotesi straordinaria chì un candidatu puderia esse squalificatu in pienu prucessu eletturale, situazione chì logicamente impuneria una nova raccomandazione emessa da u Cunsigliu à l'occasione di a sessione seguente, ùn hè micca cuntemplata - è per una bona ragione! -

  • micca in i Statuti nè in u Regulu di Procedura di e duie urganisazione implicate.

A dita cunsiderazione nantu à a pussibilità per un guvernu di ritirà a so pruposta in pienu prucessu ùn era micca apparsu in u documentu CE / 84/12 emessu in u 2008 per guidà l'elezzione di u predecessore di l'attuale secretariu generale per u periodu 2010 -2013, nè in u documentu CE / 94/6 emessu in 2012 per u periodu 2014-2017.

Più impurtante, era assente da u documentu CE / 104/9 emessu in 2016 per guvernà u prucessu eletturale per u periodu 2018-2021.

Hè stu testu è a decisione currispundente di u Cunsigliu chì anu guvernatu l'elezzioni di u 2017. U fattu chì quattru anni dopu una nova cunsiderazione, opposta à a capiscitura anteriore di a prucedura, sia introdutta, pare un tentativu goffu per ghjustificà retroattivamente l'errore fattu in u 2017 à l'occasione di a designazione di l'attuale secretariu generale.

Alain Pellet

A linea argumentativa sviluppata sopra, dopu à a quale ùn ci hè spaziu in i testi è a pratica di l'OMT per u ritruvamentu di a proposta di u guvernu di un candidatu à u Segretariu Generale, hè stata cunvalidata da u prufessore di l'Università, anzianu presidente di a Corte Internazionale di l'ONU. Ghjustizia, chì hè u cunsiglieru ghjuridicu di l'urganizazione dapoi 30 anni, è à quale l'attuale cunsiglieru ghjuridicu era un assistente.

Secondu eTurboNews a ricerca chì hà spiegatu a statua hè Alain Pellet. Hè un avucatu francese chì insegna u dirittu internaziunale è u dirittu ecunomicu internaziunale à l'Università di Parigi Ouest - Nanterre La Défense. Hè statu Direttore di u Centre de Droit International (CEDIN) di l'Università trà u 1991 è u 2001.

Pellet hè un espertu francese in dirittu internaziunale, membru è anzianu presidente di a Cummissione di drittu internaziunale di e Nazioni Unite, è hè o hè statu cunsiglieru per parechji guverni, cumpresu u Guvernu francese in u duminiu di u drittu internaziunale publicu. Hè statu ancu un espertu di u Cumitatu d'Arbitramentu di Badinter, è ancu raportore di u Cumitatu Francese Ghjuristi nantu à a Creazione di un Tribunale Penale Internaziunale per l'ex Jugoslavia.

Hè statu agente o avvucatu è avucatu in più di 35 casi davanti à a Corte Internaziunale di Ghjustizia è hà participatu à parechji arbitrati internaziunali è transnaziunali (in particulare in u duminiu di l'investimentu).

Pellet hè statu assuciatu à a cunversione di l'Organizazione Mondiale di u Turismu (OMC) in una agenzia specializata di l'ONU, u Organizazione Mundiale di u Turismu di e Nazioni Unite (OMT).

Questa interpretazione hè a sola in cunfurmità cù u principiu di basa sancitu in l'articulu 24 di i Statuti, chì in l'esercitu di e so funzioni, u Sicritariu Generale di l'Organizazione Mondiale di u Turismu di l'ONU, è tutti i membri di u staff, sò indipendenti è ùn riceve nisuna istruzzione da alcun guvernu, cumpresu u so. Ciò chì hè applicabile à a gestione di l'istituzione hè pertinente, mutatis mutandis, per u spiritu per guidà a designazione.

In 2017, stu principiu di basa hè statu ignoratu.

Cum'è l'accennatu prima, dui candidati africani eranu in cuncurrenza per u postu di Sicritariu Generale: Mr. Walter Mzembi di Zimbabwe è Mr. Alain St.Ange di Seychelles.

In una azzione mai vista in a storia di l'OMT, in lugliu 2016, a questione hè stata posta nantu à una basa pulitica, cù a decisione di l'Unione Africana è accettata da Seychelles, per sustene u candidatu da u Zimbabwe.

Mai in u passatu una altra urganizazione internaziunale ùn avia interferitu in modu cusì impropriu in l'affari interni di l'Organizazione Mundiale di u Turismu.

L'8 di maghju 2017, pochi ghjorni prima di a riunione in Madrid di u Cunsigliu esecutivu, u Guvernu di e Seychelles hà ricevutu una nota verbale da l'Unione Africana dumandendu à u paese di ritirà a candidatura di Mr. St.Ange, sottumessu à sanzioni severi da l'urganizazione è i so membri.

Cum'è un picculu paese, e Seychelles ùn avianu altra scelta cà cede à a minaccia, è u so novu presidente hà infurmatu u Sicritariatu di l'urganizazione qualchì ora prima di l'apertura di a sessione di u Cunsigliu, di u ritiru di a pruposta di u so candidatu.

Parechji membri anu vistu sta torsione per via di un'intervenzione di Robert Mugabe, u presidente di u Zimbabwe, chì avia lasciatu recentemente u postu di presidente di l'Unione africana è cum'è "babbu" di l'indipendenza di u so paese, chì esercitava una forte influenza nantu à i capi africani. U duttore Walter Mzembi era ministru in u cabinet di Robert Mugabe.

Quandu hè statu infurmatu di u muvimentu di u so paese, u Duttore Taleb Rifai, u Sicritariu Generale di l'OMT à l'epica, hè statu invitatu à circà l'avvisu di Mma Alicia Gomez, u cunsiglieru ghjuridicu di l'OMT.

Hè statu infurmatu da ella chì Alain St.Ange ùn era legalmente micca autorizatu à mantene a so offerta. U secretariu generale Taleb Rifai hà sempre datu a parolla à Sant'Ange in a riunione di u Cunsigliu prima di u puntu di l'agenda riguardu l'elezzioni. St.Ange hà fattu un discorsu emotivu argumentendu perchè duverebbe esse permessu di corre.

Per e ragioni sviluppate nanzu, ci vole à cunsiderà chì a risposta di u cunsiglieru ghjuridicu, micca rettificata da u Sicritariu Generale, era sbagliata.

Hè difficiule à capì cumu u secretariu generale chì sorte allora puderia avè cunsideratu, cum'ellu hà dichjaratu dopu, chì l'elezzioni per u bon funziunamentu di u quale era rispunsevule, eranu state regulare.

À u minimu, ci era un forte dubbitu nantu à a cunfurmità di u prucessu, è nantu à u fattu chì questa era a prima volta chì un incidente annantu à questu tema precisu stava accadendu.

A questione duveria esse stata posta à i membri di u Cunsigliu per ch'elli decidessinu nantu à a prucedura da seguità.

Hè ciò chì u presidente di a 55esima sessione di u Cunsigliu esecutivu hà fattu in u 1997 in Manila quandu un prublema d'interpretazione di e regule chì guverna l'elezzioni hè natu.

Cù a sparizione di u candidatu di Seychelles, l'affare di e carte hà cambiatu di colpu.

U duttore Mzembi hè statu l'unicu candidatu chì raprisenta l'Africa, a regione cù u più grande numeru di voti in u Cunsigliu.

Hà guidatu u votu in u primu scrutinu.

Tuttavia, era chjaramente difficiule per un rappresentante di u Zimbabwe esse elettu cum'è capu di una istituzione di l'ONU quandu u paese è u so presidente eranu sottu sanzioni da parechji paesi, cumpresi i Stati Uniti è i membri di u Commonwealth è di l'Unione Europea, è sottu critiche da u Cunsigliu di Sicurità di e Nazioni Unite.

M. Pololikashvili hè statu elettu à a fine di a ghjurnata in cunsequenza di u rigettu attaccatu à u candidatu di u Zimbabwe.

Avia u sgiò Alain St.Ange, cum'è pretendemu quì chì era u so dirittu di fà, mantenutu a so candidatura, a storia sarebbe stata ovviamente diversa. 

In nuvembre 2019, a Corte Suprema di a Republica di e Seychelles hà ricunnisciutu a legittimità di a rivendicazione fatta da Mr. Alain St.Ange in relazione à u ritardu tardu di a so pruposta da u guvernu.

In cunfurmità cù sta sentenza, a Corte d'appellu hà decisu in aostu 2021 chì St.Ange seria compensata per e spese ch'ellu avia subitu è ​​per i danni murali ch'ellu avia subitu.

Elezione à l'Assemblea Generale di l'OMT in Chengdu, Cina 2017 - a Seconda Violazione:

L'esigenza di l'articulu 22 di i Statuti di una maggioranza di dui terzi in l'Assemblea Generale di nominà u Sicritariu Generale hè stata menzionata sopra.

Sicondu a regula 43 di u Regulu di Procedura di l'Assemblea Generale: «Tutte l'elezzioni, è ancu a nomina di u Sicritariu Generale, seranu fatte per votu secretu. "

Un annessu à u Regulu di Procedura stabilisce i Principii Orientali per cunduce l'elezzioni à u scrutinu secretu, chì si face cù l'usu di e carta di votu, ogni membru avendu u dirittu di vutà, essendu chjamatu per turnu.

Se u principiu hè chjaru, a so applicazione pone un prublema praticu postu chì u votu individuale sottu à u mecanismu di un scrutinu secretu piglia assai tempu: almenu duie ore ponu esse perse in l'agenda stretta di l'Assemblea.

Dunque, quandu in pratica sembra chì un cunsensu sia emersu trà i membri per ratificà a scelta di u candidatu sottumessa da u Cunsigliu esecutivu, l'Assemblea pò decide di annullà a disposizione legale di u votu à u votu secretu è prucede cù l'elezzioni da u publicu acclamazione.

Stu modu d'agisce, cupiatu annantu à a prucedura seguitata da varie altre urganizazioni internaziunali, richiede cum'è pre-requisitu assolutu chì ci sia l'unanimità trà i membri per accettà a sustituzione.

In caso contrario, u Regulu di Procedura seria naturalmente violatu.

Dunque, à ogni sessione di l'Assemblea, quandu si principia cù a discussione di u puntu di l'ordine di u ghjornu nantu à a nomina di u Sicritariu Generale, u presidente di l'Assemblea, leghjendu un articulu preparatu da u Segretariatu, informa i membri nantu à a procedura per esse seguitatu, arregistrendu chì in varie occasioni a designazione hè stata fatta per acclamazione, ma insistendu chì se un membru unicu richiede di rispettà a disposizione legale di u scrutinu secretu, questu seria applicabile à dirittu.

Hè cusì chì a discussione nantu à l'elezzioni di u Sicritariu Generale hà iniziatu in settembre 2017 in l'Assemblea Generale tenuta in Chengdu.

Hè cuminciatu cù u presidente chì leghje u documentu chì spiega a prucedura da osservà. Dopu à a so dumanda di se un membru s'era oppostu à u votu per acclamazione è dumandava a stretta osservanza di i Statuti, u Capu di a delegazione di Gambia dumandò a parolla è dumandò un votu secretu.

U ghjocu duverebbe esse finitu, u dibattitu duverebbe esse firmatu quì, è u votu secretu duverebbe principiatu.

Ùn hè micca ciò chì hè accadutu!

Parechje delegazioni anu fattu intervenzioni appassiunate, sia sustenendu u votu per acclamazione sia dumandendu u rispettu di i Statuti. Chjarificazioni sò state dumandate da u cunsiglieru ghjuridicu è da u Sicritariu Generale.

Invece di dì solu a legge, i so cumenti longhi, sciolti, è, à a fine, inutili anu imbulighjatu in più u dibattitu.

A discussione senza fine hè diventata tensa è di più in più cunfusa.

Evidutamente, e delegazioni chì sustenenu u sgiò Mzembi, in particulare quelle africane, circavanu di ottene un terzu di i voti negativi, di fà un ostaculu à l'elezzione di u candidatu, è di impone una nova designazione da u Cunsigliu esecutivu, è quelli chì sò in favore di l'elezzioni di u sgiò Pololikashvili o temendu un eventuale ritornu di u candidatu zimbabweanu insistianu nantu à a necessità di un votu per acclamazione, per "dimustrà l'unità di l'urganizazione. "

In fatti, per via di a mancanza di cunniscenza di e regule da u presidente, di a leadership incerta da u secretariu generale, è di a debule prestazione di u cunsiglieru ghjuridicu di l'OMT MS Gomez, l'unità di l'urganizazione era veramente à risicu tempu.

U Sicritariu Generale è u cunsiglieru ghjuridicu anu pussutu ramintà chì a stessa discussione nantu à a procedura era accaduta durante u 16th sessione di l'Assemblea Generale tenuta in 2005 in Dakar.

Cum'è in Chengdu, un dibattitu cunfusione nantu à u pussibile votu per acclamazione hà iniziatu.

Cum'è in Chengdu, una delegazione - a Spagna - s'hè opposta, ma più delegazioni anu dumandatu a parolla.

U Sicritariu Generale di tandu, chì era candidatu à a rielezzione, hè intervenutu, ancu s'ellu ùn era micca in u so interessu persunale, postu chì un votu per acclamazione hè u modu u più faciule per ùn avè nisuna opposizione. Ellu hà ricurdatu u testu di l'articulu 43 di u Regulu di Procedura è hà fattu chjaru chì postu chì un solu paese, vale à dì a Spagna, hà dumandatu un votu secretu, a discussione era finita.

U votu di scrutiniu secretu hè statu fattu, è, incidentalmente, u titulare hè statu rielettu cun 80 per centu di i voti.

In quantu à l'elezzione di u Sicritariu Generale da l'Assemblea Generale, i testi di l'OMT ùn lascianu micca piazza à u dubbitu, è finu à u 2017, a pratica di l'istituzione era in tuttu conforme à sti testi.

L'elezzioni di Chengdu sò state un mumentu tristu in a storia di l'Organizazione Naziunale di u Turismu Naziunale.

Durante una pausa in u dibattitu, un accordu hè statu conclusu: in cambiu di l'accettazione di u votu per acclamazione, una missione hè stata assignata à u Signore Walter Mzembi per fà pruposte per una riforma di a procedura di nomina di u Segretariu Generale - una missione chì, benintesa, ùn hà avutu seguitu.

U sgiò Pololikashvili è u sgiò Mzembi sò cullati nantu à a scena per un abbracciu sott'à l'applausi è i saluti di a maiò parte di i membri, chì, pochi secondi prima, avianu, conscientemente o micca, violatu i Statuti di a so Istituzione.

In quantu à a selezzione di u candidatu in Madrid, se e regule fussinu state rispettate per l'elezzioni in Chengdu, a storia è u rispunsevule di l'OMT pudianu esse stati diversi.

U mondu di u Turismu guarda avà a prossima Assemblea Generale di l'OMT per curregge a situazione, è chì u turismu diventi torna un attore glubale forte.

Questu hè specificamente necessariu per guidà sta industria fragile à un tempu post-COVID-19. Hà bisognu di una leadership forte è di assai soldi.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.

Lascia un Comment