Ultime Notizie di Viaghju Culture Ospitalità Hotels & Resorts News Tourism Trending Now USA Breaking News

Storia di l'Hotel: Shelton Hotel New York Indica a Via di u Futuru

Hotel Shelton

Pochi grattacieli eranu ammirati cum'è l'Hotel Shelton 1924 in Lexington Avenue è 49th Street, oghje u New York Marriott East Side.

Print Friendly, PDF è Email
  1. I critichi anu accettatu chì a so pittoresca facciata di 35 piani è u so insolitu cuncepimentu indicanu a strada di l'avvene per u grattacielo.
  2. U Shelton hè statu custruitu da u sviluppatore architettoniu ambiziosu James T. Lee, chì era ancu rispunsevule per duie lussuose case d'appartamenti: 998 Fifth Avenue di 1912 è 740 Park Avenue di 1930.
  3. Era u missiavu di Jacqueline Kennedy Onassis, nata Jacqueline Lee Bouvier.

A visione di Mr. Lee era un hotel di bacheloru di 1,200 camere cù caratteristiche di tipu club: una piscina, campi di squash, sale di biliardu, un solarium è una infermeria. U New York World in 1923 hà dichjaratu chì u Shelton seria u più altu edifiziu residenziale in u mondu.

L'architettu, Arthur Loomis Harmon, hà cupertu a massa cun mattoni irregulari gialli-bronzati, sgrossati cum'è sè seculi, è si hè tiratu da stili rumanichi, bizantini, paleucristiani, lombardi è altri. Ma a critica hè stata più impressuata chì ùn hà micca ricurdatu "un stile architettonicu definitu di u passatu", cum'è l'artista Hugh Ferriss l'hà dettu in The Christian Science Monitor in u 1923.

U Shelton hè statu unu di i primi edifizii à piglià a so forma da una legge di zonificazione di u 1916 chì richiede ritorni à certe altezze per assicurà luce è aria à a strada. Hè resu abbastanza diversu da l'alti alberghi in scatula cuncepiti prima di u cambiamentu di zona, cum'è l'Hotel Pennsylvania di u 1919, di fronte à a Stazione di Pennsylvania.

"Un edifiziu maestosu, mozzafiato", anu dettu Helen Bullitt Lowry è William Carter Halbert in u New York Times in u 1924. U criticu Lewis Mumford, tradiziunale avare di lode, u chjamò "flottante, mobile, serenu, cum'è un Zeppelin sottu un celu chjaru "in a rivista Commonweal in u 1926.

U cuncepimentu visiunariu hà i so limiti, tuttavia, è l'interni di Mr. Harmon parenu esse stati pocu sfarenti di l'altri alberghi giganti di l'epica: grandi salotti pannellati, una sala da manghjà cù un tettu à travi è lunghi corridoi à volta à l'inguine. Un terzu di e camere avianu bagni cumuni, chì duvianu avè postu complicazioni à a fine di u 1924, quandu u Shelton hà cambiatu a so politica solu per l'omi. Una galeria alta curria intornu à a piscina di u cantina, chì era decorata cù teghje policromate.

Da u 1925 à u 1929, Georgia O'Keeffe hà campatu à u 30u pianu di l'Hotel Shelton cù u maritu, u fotografu Alfred Stieglitz. Cù l'eccezzioni pussibule di l'Hotel Chelsea, hè difficiule di pensà à un altru New York City hotel chì hà avutu un effettu cusì prufondu nantu à un artista, in particulare un hotel chì ùn avete probabilmente mai intesu parlà.

Circundendu Lexington Avenue trà e Strade 48 è 49, u Shelton Hotel di 31 piani è 1,200 camere hè statu salutatu cum'è u più altu grattacielo di u mondu quandu hè statu apertu in u 1923. Non solu era altu, era una rarità - un elegante hotel residenziale per l'omi cù una pista di bowling, tavuli di biliardu, campi di squash, un barbiere è una piscina.

Ciò chì ùn era mai in dubbitu era a significazione architettonica di l'edificiu. Cù una basa di calcariu di dui piani di bon gustu è trè contrattempi di mattoni chì salianu finu à una torre centrale, u Shelton era rivoluzionariu. I critichi anu cunsideratu u primu edifiziu à incarnà cù successu i requisiti di zoning di u 1916 chì prescrivevanu contrattempi per impedisce à i grattacieli di diventà affannosi occhi.

L'Empire State Building hè solu unu di l'edifizii chì Shelton hà influenzatu. À u più tardi in u 1977, a critica d'architettura di u New York Times, Ada Louse Huxtable, hà dichjaratu l'hotel un "grattacielo di u New York".

O'Keeffe ùn puderia micca avè dumandatu un studiu più piacevule. Da a so tana ariosa, gode di una vista senza ostaculi, à vista d'uccellu di u fiume è di a crescente cultura di grattacieli di a cità. Cum'è Charles Demuth, Charles Sheeler è altri artisti di a so epica, O'Keeffe era affascinatu da i grattacieli cum'è un simbulu di mudernità urbana, un principiu fundamentale di u Precisiunisimu, u stilu d'arte mudernu di a Prima Guerra Mundiale chì celebrava u dinamicu novu paisaghju di ponti di l'America. , fabbriche è grattacieli.

Incantatu in u so postu di Shelton, O'Keeffe hà creatu almenu 25 dipinti è disegni di grattacieli è paisaghji urbani. Frà a so più cunnisciuta hè "Radiator Building-Night, New York", una celebrazione maestra di a mistica di u grattacielo - è l'icònicu Black and Gold American Radiator Building oghje chjamatu Bryant Park Hotel.

Arthur Loomis Harmon, l'architettu di u Shelton, hà continuatu à aiutà à cuncepisce l'Empire State Building. (Hà creatu ancu Allerton House, un elevatu hotel residenziale di New York di u 1916).

Ma a rinomina di i Shelton hà sparatu à u celu dopu à una visita à a piscina di a cantina in u 1926 da l'artista di fuga Harry Houdini. Sigillatu in una scatula hermetica, simile à un cofanettu (quantunque una dotata di un telefunu in casu d'emergenza), Houdini hè statu calatu in a piscina induve hè statu sutt'acqua per un'ora è mezu. Hè surtitu in tempi previsti, stancu ma vivu. "Qualchissia pò fà", hà dettu à u New York Times.

Malgradu a so storia culurita è a so unicità architettonica, The Shelton, cum'è in u casu di guasi tutti l'anziani hoteli sò cascati in favore. Ci era solu 11 residenti à tempu pienu à a mità di l'anni settanta. In u 1970 hè diventatu u Halloran di a pruprietà preclusa. Hà assuntu Stephen B. Jacobs per riprogettà l'interni, riducendu u numeru di camere à 1978.

In u 2007 era di pruprietà di Morgan Stanley chì hà datu l'operazione à a Cumpagnia Marriott.

L'impresa di architettura è ingegneria Superstrutture hà in opera una campagna maiò di riparazioni esterne. Richard Moses, l'architettu incaricatu di u prugettu, dice chì i dettagli elevati di Mr. Harmon, cumprese teste, maschere, grifoni è gargole, sò generalmente intatti, ancu se parechji chì sò stati particularmente battuti da l'elementi sò stati rimpiazzati.

U Signore Mosè hà dettu chì u Signore Harmon hà fattu chì i muri si appicinu leggermente, per dà à i Shelton una solidità più grande. L'effettu, appena perceptibile in alta, hè evidenti à u livellu di u terrenu.

L'internu uriginale di l'hotel 1924 hè ridottu à frammenti, cum'è a sala di a scala à a diritta di u vestibule principale. I campi di squash sò spariti; à u so postu hè una sala di eserciziu à u 35u pianu cù vedute spettaculari in tuttu u circondu. L'hotel hà chjamatu camere dopu à Arthur Loomis Harmon, Alfred Stieglitz è Georgia O'Keeffe.

Stanley Turkel hè statu designatu cum'è Stòricu di l'annu 2020 da Hotels Storici d'America, u prugramma ufficiale di u National Trust for Historic Preservation, per u quale era statu chjamatu in 2015 è 2014. Turkel hè u cunsultante d'albergu più publicatu in i Stati Uniti. Opera a so pratica di cunsultazione hotelera servendu da testimone espertu in casi relativi à l'albergu, furnisce gestione di patrimoniu è cunsultazioni in franchising hotelera. Hè certificatu cum'è Master Hotel Supplier Emeritus da l'Istitutu Educativu di l'American Hotel and Lodging Association. [email prutettu] 917-628-8549

U so novu libru "Great American Hotel Architects Volume 2" hè statu publicatu.

Altri Libri Hotel pubblicati:

• Grandi albergatori americani: pionieri di l'industria hotelera (2009)

• Custruitu per Durà: 100 + Hotel di l'annu in New York (2011)

• Custruitu per Durà: Alberghi 100+ Anni à l'Est di u Mississippi (2013)

• Hotel Mavens: Lucius M. Boomer, George C. Boldt, Oscar di u Waldorf (2014)

• Grandi Albergatori Americani Volume 2: Pionieri di l'Industria Hotelera (2016)

• Custruitu per Durà: Alberghi 100+ Anni à l'Ovest di u Mississippi (2017)

• Hotel Mavens Volume 2: Henry Morrison Flagler, Henry Bradley Plant, Carl Graham Fisher (2018)

• Great American Hotel Architects Volume I (2019)

• Hotel Mavens: Volume 3: Bob è Larry Tisch, Ralph Hitz, Cesar Ritz, Curt Strand

Tutti questi libri ponu esse urdinati da AuthorHouse visitendu stanleyturkel.com  è cliccendu nantu à u titulu di u libru.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Stanley Turkel CMHS hotel-online.com

Lascia un Comment