ETV 24/7 BreakingNewsShow : Cliccate nantu à u buttone di volumu (in basso à sinistra di u schermu video)
Nutizie Associazioni Ultime Notizie Internaziunali Ultime Notizie di Viaghju Viaghju d'impresa Crime Attualità di u Guvernu Ospitalità News Ricustruisce Responsibili Attualità in Tanzania Tourism Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju News di Filu di Viaghju

Operatori Turistici in Tanzania Piattenu 150 Milioni In Guerra Anti-Braconnage

Verificate Presentazione da Operatori Turistici Tanzania
scrittu da santu Adam Ihucha - eTN Tanzania

I ghjucatori di u Turismu Tanzania anu pompatu parechji milioni di scellini in un vastu prugramma anti-braconnage destinatu à prutege u preziosu patrimoniu salvaticu di l'animali africani in u Parcu Naziunale Serengeti.

Print Friendly, PDF è Email
  1. E vaste pianure di u Serengeti cumprenenu 1.5 milioni d'ettari di savana.
  2. Hà a più grande migrazione rimanente inalterata di 2 milioni di gnu più centinaia di migliaia di gazelle e zebre.
  3. Si impegnanu tutti in un percorsu annuale di 1,000 km di lunghezza circolare attraversendu i 2 paesi adiacenti di Tanzania è Kenya, seguitatu da i so predatori.

Sottu auspici di l'Associazione Tanzania di Operatori Turistici (TATO), l'investitori in u turismu anu spiantatu 150 milioni di scellini (65,300 USD) per rinfurzà un prugramma de-snaring, duppendu u so impegnu in una guerra sanguinosa contr'à u bracconaghju silenziu ma mortale chì si face in u Serengeti.

Allan Kijazi, segretariu permanente di e Risorse Naturali è di u Ministru di u Turismu, dice chì a sussistenza di a caccia furtiva, una volta guidata da a povertà, si hè gradualmente graduata in sforzi commerciali è di grande scala, mettendu u Parcu Naziunale di Serengeti in Tanzania sott'à una nova pressione dopu à un 5 -stintu annu di una pausa.

Sta forma scurdata di braccunaghju rispunsevule per l'uccisioni di massa in fauna selvatica in u Serengeti hà incuraghjitu i turisti à participà è à stabilisce un prugramma di scunfittu à a mità d'aprile 2017, in un mudellu di Partenariatu Publicu-Privatu (PPP) chì implica i Parchi Naziunali di Tanzania (TANAPA) , Società Zoologica di Frankfurt (FZS), è elli stessi.

Trasmissione di u sceccu Sh150 milioni da TATO à u FZS, implementendu u prugramma di sbarre, u Ministru di e Risorse Naturali è di u Turismu, Dr.

«Ringraziu sinceramente TATO per sta incredibile iniziativa per sustene [sta] prova anti-braconnage. Questa mossa garantirà a sicurezza di u nostru preziosu parcu naziunale è di a fauna inestimabile in ellu ", hà dettu u duttore Ndumbaro. Hà prumessu di travaglià inseme cù TATO per prumove a prumuzione di cunservazione è sviluppà l'industria di u turismu.

U presidente di u TATO, Mr. Wilbard Chambullo, hà dettu chì prima di u focu di pandemia COVID-19, l'operatori turistici anu cuntribuitu volontariamente un dollaru unicu chì anu ricevutu per turistu, ma a causa di l'onda di a pandemia, l'investitori anu da chjude e so strutture è mandà tuttu u so persunale torna in casa.

In i so sforzi minuziosi per sopravvivere, TATO, sottumessu à u prugramma di Nazioni Unite per u Sviluppu (UNDP), hà messu in opera infrastrutture sanitarie cume i centri di raccolta di campioni COVID-19 à Seronera è Kogatende in u Serengeti induve l'organizazione hà introduttu i diritti Sh40, 000 è Sh20,000 per campione da membri TATO è non-TATO rispettivamente.

"Noi, in TATO, avemu decisu à l'unanimità di donà i soldi chì avemu raccoltu da questi centri di raccolta di campioni COVID-19 per rinfurzà u prugramma di de-snaring", hà spiegatu Mr. Chambullo, in mezu à l'applausi da u publicu.

L'impresa hè stata, frà altri fattori, pussibule, grazia à u partenariatu trinitariu trà UNDP, TATO, è u guvernu attraversu u Ministeriu di e Risorse Naturali è u Turismu è u Ministeru di a Salute.

"Sò assai grata chì i soldi chì donemu oghje per u prugramma di sdegnu si trovanu trà ... a tappa [s] di u nostru partenariatu cù u PNUD, TATO, è u Ministeriu di e Risorse Naturali è u Turismu, è ancu u Ministeru di a Salute , per stimulà a ripresa di u turismu in Tanzania ", hà dettu u CEO di TATO, Mr. Sirili Akko.

U prugramma De-snaring, u primu di u so tippu, messu in opera da a FZS - una urganizazione di cunservazione rinumata internaziunale cù più di 60 anni di esperienza - hè destinatu à rimuovere i rullanti diffusi messi da i criatori di carne locale di cespugliu per intrappulà a fauna salvatica di massa in u Serengeti è al di là.

Cummentendu, u Direttore di u Paese per a Società Zoologica di Francoforte, u duttore Ezekiel Dembe, hà espressu gratitudine à l'operatori turistici per avè integratu u cuncettu di cunservazione in u so mudellu cummerciale.

"Questa hè una nova norma per a nostra cumunità d'affari per cuntribuisce à [a] spinta di cunservazione. U nostru slogan di l'ultimi 60 anni hè statu è fermerà, Serengeti ùn more mai, è sò fieru chì l'operatori turistici aghjunghinu avà i nostri sforzi ", hà cunclusu u Duttore Dembe.

Accuminciatu à a mità di aprile 2017, u prugramma di sbarre hè statu riesciutu à caccià un totale di 59,521 trappule di filu, salvendu 893 animali salvatichi finu à oghje.

U studiu FZS indica chì e trappule di filu sò rispunsevuli di l'uccisione in massa di 1,515 animali salvatichi in u Parcu Naziunale Serengeti in u periodu d'aprile 2017 finu à u 30 di settembre, 2021.

Una volta chì a caccia furtiva di sussistenza in Serengeti hè diventata à grande scala è cummerciale, u parcu naziunale amirale di l'Africa hè cascatu sottu una pressione rinuvata per affruntà u prublema dopu à una pausa di 2 anni. Fauna salvatica in u Serengeti, un patrimoniu mundiale, avia cuminciatu à ripiglià si dopu à una decennia di bracera di bracera d'avoriu, chì hà guasgi purtatu in ghjinochje a pupulazione d'elefanti è di rinoceronti.

L'Institutu Tanzanianu di Ricerca per a Fauna Salvatica (TAWIRI) hà realizatu u "Grande Censimentu di l'elefanti" in 7 ecosistemi chjave da maghju à nuvembre di u 2014 quandu hè statu scupertu chì e "pallottole di bracconieri" avianu assassinatu u 60 per centu di a pupulazione di l'elefanti in solu 5 anni.

In cifre attuali, i risultati finali di u censu anu rivelatu chì a pupulazione di elefanti di a Tanzania hè cascata da 109,051 in 2009 à solu 43,521 in 2014, rappresentendu una diminuzione di 60 per centu durante u periodu in esame.

A causa a più prubabile di sta calata hè stata una drammatica rivolta in u braconnage sia in e zone cuntrullate sia in quelle aperte, chì a Tanzania hà luttatu per luttà in l'ultimi anni ancu se cù risorse è tecnologie insufficienti.

Com'è s'ellu ùn bastessi, u bracconaghju forse dimenticatu è silenziu ma mortale di machja in Serengeti Park mette avà a più grande migrazione annuale di fauna salvatica in u mondu in e pianure di l'Africa orientale sottu una nova minaccia.

#rebuildingtravel

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Adam Ihucha - eTN Tanzania

Lascia un Comment