Corsica SCIACCA Aviation Ultime Notizie Internaziunali Ultime Notizie di Viaghju Viaghju d'impresa China Breaking News News populu Ricustruisce Responsibili Tourism Trasporti Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju News di Filu di Viaghju

I viaghjatori chinesi sò pronti è ansiosi di vola di novu

I viaghjatori chinesi sò pronti è ansiosi di vola di novu.
I viaghjatori chinesi sò pronti è ansiosi di vola di novu.
scrittu da santu Harry Johnson

Più di a mità di i rispondenti à l'inchiesta anu dichjaratu chì sò pronti à viaghjà fora di a Cina continentale una volta chì e fruntiere sò aperte, cù l'Asia Sud-Est essendu a regione più scelta, seguita da l'Europa, l'Australia / Nova Zelanda è l'Asia orientale.

Print Friendly, PDF è Email
  • Dui terzi di i viaghjatori chinesi anu pigliatu un volu domesticu da u principiu di a pandemia di COVID-19.
  • U 81 per centu di i rispondenti à l'indagine dicenu di pensà à volà almenu una volta in i prossimi 12 mesi.
  • Di quelli chì pianificanu viaghjà, u 73% viaghjanu per piacè, cù solu u 24% chì pianificanu viaghji d'affari.

Sicondu l'ultimu sondaghju di l'industria di u viaghju, 96% di i viaghjatori in China sò pronti è pensanu à viaghjà in aereu in un futuru vicinu.

81% di i rispondenti à l'inchiesta dicenu chì pensanu di vola almenu una volta in i prossimi 12 mesi è u 50% pensanu di vola da questu vaghjimu.

Di quelli chì pensanu à viaghjà, u 73% hà dichjaratu chì era per l'oziu cù solu u 24% chì pianificanu viaghji d'affari.

A dumanda pent-up hè ancu riflessa in Chinau trafficu di passageri, chì mostra segni di una forte ripresa. A settembre di u 2021, u trafficu in Cina era à 87% di i livelli di 2019 - assai avanti à u restu di l'Asia (42%).

L'indagine hà revelatu chì dui terzi (66%) di i viaghjatori chinesi anu pigliatu un volu domesticu dapoi u principiu di a pandemia. I dati di u calendariu revelanu chì i viaghji domestici in Q4 sò in prima di superà i livelli pre-pandemici, in crescita di circa 15% paragunatu à Q4 2019.

Dopu à mesi di restrizioni attivate da a pulitica Zero-COVID di a Cina, a dumanda aumentata per un ritornu maiò à i viaghji internaziunali è regiunali hè evidente.

Più di a mità (61%) di i rispondenti à l'inchiesta anu dettu chì sò pronti à viaghjà fora di u cuntinente China una volta chì e fruntiere sò aperte, cù l'Asia Sud-Est essendu a prima regione di scelta, seguita da l'Europa, l'Australia / Nova Zelanda è l'Asia orientale.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson hè statu l'editore di missione per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive in Honolulu, Hawaii, è hè uriginariu d'Europa. Gode ​​di scrive è di copre e nutizie.

Lascia un Comment