L'Australia riapre e fruntiere dopu à 18 mesi di a quarantena COVID-19

L'Australia riapre e fruntiere dopu à 18 mesi di a quarantena COVID-19.
L'Australia riapre e fruntiere dopu à 18 mesi di a quarantena COVID-19.

A ghjente hà abbracciatu è pienghje lacrime di gioia mentre si riuniscenu cù i so amati dopu a longa pausa. Qualchidunu dicenu ch'elli sò stati separati finu à trè anni è anu allargatu a soffrenza mentale di ùn pudè vede e so famiglie per via di i curbs.

Circa 1,500 passageri eranu previsti per volà in Sydney è Melbourne durante u primu ghjornu di restrizioni facilitate, u gruppu di l'industria aerea BARA hà dettu.

Malgradu chì e fruntiere internaziunali sò sbloccate per l'Australiani in i stati di Victoria è New South Wales (NSW) è u Territoriu di a Capitale Australiana, u paese resta sempre chjusu à i turisti stranieri, eccettu quelli di a vicina Nova Zelanda.

U prossimu gruppu per esse permessu di ingressu Australia sò i citadini di Singapore, chì hà da pudè fà u viaghju da u 21 di nuvembre.

"Avemu ancu una longa strada da fà in quantu à a ricuperazione di u nostru settore, ma permette à l'Australiani cumplettamente vaccinati di viaghjà senza quarantena furnisce u mudellu per rinvià i studienti, i viaghjatori è i turisti di tuttu u mondu ", hà dettu u CEO di l'aeroportu di Sydney Geoff Culbert.

Ma mentre l'Australia riapertura à u mondu dopu à quasi 600 ghjorni, e limitazioni di viaghju restanu in u paese. I residenti di l'Australia Occidentale sò sempre largamente tagliati da u restu di a nazione, postu chì u statu prova vigorosamente di prutege u so statutu senza virus. I viaghjatori di ghjuridizioni "à risicu estremu" - cum'è Victoria è NSW, chì anu passatu mesi di blocchi - necessitanu una esenzione per entre in Australia Occidentale.

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related