ETV 24/7 BreakingNewsShow : Cliccate nantu à u buttone di volumu (in basso à sinistra di u schermu video)
Cliccate quì s'ellu hè u vostru comunicatu di stampa!

Sintomi COVID-19 à longu andà per e persone cù e malatie reumatiche

scrittu da santu Orsuvè

Un novu studiu di circadori in Hospital for Special Surgery (HSS) in New York City dimustra più di a mità di i pazienti cù malatie reumatiche chì anu cuntratu COVID-19 durante a pandemia è cumpletu un sondaghju COVID-19, hà sperimentatu u cusì chjamatu "longu viaghju". COVID, o sintomi prolongati di l'infezzione, cumprese a perdita di u gustu o l'odore, i dolori musculari è a difficultà di cuncentrazione, per un mese o più.

Print Friendly, PDF è Email

I risultati identificati à longu andà COVID era particularmente altu per i fumatori, i pazienti cun comorbidità cum'è l'asma o a malatia pulmonaria, u cancer, a malatia renale cronica, a diabetes, l'insufficienza cardiaca congestiva o l'infartu di miocardi, è quelli chì piglianu corticosteroidi.

"Sapennu l'impattu di stu prublema hè criticu", disse Medha Barbhaiya, MD, MPH, un reumatologu in HSS chì hà guidatu u studiu. "Per i pazienti in reumatologia, u COVID à longu andà pò esse particularmente sfida postu chì questi pazienti anu digià prublemi di salute cronica significativi è meritanu più investigazioni".

U duttore Barbhaiya è i so culleghi anu prisentatu u so studiu, "Fattori di Rischiu per 'Long Haul' COVID-19 in Reumatology Outpatients in New York City", in a riunione annuale di l'American College of Rheumatology (ACR).

Per u studiu, u gruppu di u duttore Barbhaiya hà mandatu sondaggi per e-mail à 7,505 omi è donne di 18 anni o più chì eranu stati trattati in HSS per lagnanza reumatologica trà 2018 è 2020. I participanti sò stati dumandati s'ellu avianu ricevutu un test pusitivu per COVID-19 o se li era statu dettu da un prestatore di salute chì avianu cuntrattu l'infezzione.

I circadori anu definitu l'infezioni COVID-19 à longu andà cum'è quelli chì anu sintomi chì duranu un mese o più, mentre chì i casi di durata limitata sò stati cunsiderati quelli chì anu sintomi chì duranu menu di un mese.

Trà i 2,572 individui chì anu cumpletu l'indagine, quasi u 56% di i pazienti chì anu dichjaratu avè cuntrattu COVID-19 anu dettu chì i so sintomi duravanu almenu un mese. Solu dui pazienti in u studiu avianu un diagnosticu precedente di fibromialia - una cundizione marcata da fatigue, dolori musculari è altri sintomi chì sò stati assuciati cù COVID à longu andà - chì suggerenu chì a sovrapposizione trà i dui disordini hè minima.

"I nostri risultati ùn suggerenu micca chì i sintomi di fibromialia sò malinterpretati cum'è COVID à longu andà in i malati cù malatie reumatiche, chì hè qualcosa chì hè statu risuscitatu cum'è una pussibilità", disse Lisa A. Mandl, MD, MPH, reumatologu in HSS è autore senior di u novu studiu.

I ricercatori HSS pensanu à aduprà e dati cum'è parte di una analisi longitudinale di i pazienti reumatologici cù COVID à longu andà per determinà se i sintomi persistenti di l'infezione interferiscenu cù e so cundizioni reumatologiche. A sorveglianza in corso di questi pazienti darà una visione impurtante di l'impattu à longu andà di COVID-19 in i pazienti cù malatie reumatiche.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Orsuvè

Redattore in capu hè Linda Hohnholz.

Lascia un Comment