ETV 24/7 BreakingNewsShow : Cliccate nantu à u buttone di volumu (in basso à sinistra di u schermu video)
Corsica SCIACCA Aviation Ultime nutizie europee Ultime Notizie Internaziunali Ultime Notizie di Viaghju Viaghju d'impresa Attualità di u Guvernu Health News Ospitalità Israele Breaking News News populu Ricustruisce Responsibili Attualità in Russia Securità Tourism News di Filu di Viaghju Trending Now

Israele permette avà à i turisti russi cù 2 colpi di Sputnik V per entre in u paese

Israele permette avà à i turisti russi cù 2 colpi di Sputnik V per entre in u paese.
Israele permette avà à i turisti russi cù 2 colpi di Sputnik V per entre in u paese.
scrittu da santu Harry Johnson

I prublemi tecnichi è legali sò stati scuperti in a prucedura di ingressu esistente per i turisti stranieri, chì significa chì serà pussibule per i turisti vaccinati cù Sputnik V di vene in Israele à partesi di u 1 di dicembre di u 2021.

Print Friendly, PDF è Email
  • Israele dà l'autorizazione di ingressu à i visitatori vaccinati cù a vacuna COVID-19 fatta in Russia.
  • I turisti completamente vaccinati cù Sputnik V seranu permessi di entre in Israele à partesi di u 1 di dicembre.
  • U vaccinu russu stessu hè statu ricunnisciutu da Israele da u 15 di nuvembre di u 2021.

I Ministeri di Salute è Turismu d'Israele è l'uffiziu di u Primu Ministru israelianu hà publicatu una dichjarazione cumuna oghje, annunziendu chì i visitori da a Federazione Russa, chì anu ricivutu dui colpi di u russu fattu. Sputnik V A vacuna COVID-19, serà permessa di entre in u paese à partesi di u 1 di dicembre.

"I prublemi tecnichi è legali sò stati scuperti in a prucedura di ingressu esistente per i turisti stranieri, chì significa chì serà pussibule per i turisti vaccinati cù Sputnik V di vene in Israele à partesi da u 1 di dicembre di u 2021. Da allora, a sincronizazione di u sistema serà stabilita, legale. furmulazzioni è ubligatoriu sò stati cumpletati, è u meccanismu di entrata hà da travaglià senza prublemi in ordine per piglià a cura di a salute di i citadini israeliani è i turisti, furniscia li cun cundizioni cunfortu è una spirienza di viaghju piacevule. Avemu fattu a decisione chì Israele ricunnosce ufficialmente u Russu Sputnik V vaccina u 15 di nuvembre di u 2021 ", hà dettu a dichjarazione.

"Duie settimane fà, Israele hà apertu e so porte à i turisti vaccinati cù vaccini ricunnisciuti da l'OMS. In vista di a vaccinazione riescita di a pupulazione israeliana cù una terza dosa è una bassa incidenza di malatie, u Primu Ministru israelianu Naftali Bennett, inseme cù u Ministru di a Salute Nitzan Horowitz è u Ministru di u Turismu Yoel Razvozov hà pigliatu a decisione di sguassà e restrizioni supplementari è aperte e fruntiere. per i turisti vaccinati cù Sputnik V è chì anu ricevutu un test di anticorpi pusitivu ", hà dettu a dichjarazione.

Dapoi marzu 2020, Israele hè praticamente chjusu à u turismu. L'entrata in u paese era pussibile solu per i citadini di ritornu o stranieri chì anu ricevutu permessu speciale. Da maghju, cum'è parte di un prugramma pilotu, parechji gruppi di viaghju stranieri organizzati sò stati ammessi in u paese, completamente vaccinati cù droghe appruvate da i Stati Uniti.

U Ministeru di u Turismu israelianu hà annunziatu in April chì cunsidereghja u 1 di lugliu cum'è una data pussibule per l'iniziu di l'admission à u paese di i turisti vaccinati da una quantità di stati nantu à una basa individuale, ma l'implementazione di sti piani hè stata posposta parechje volte per via. a situazione epidemica.

U 1 di nuvembre, Israele hà apertu e so fruntiere per a prima volta in 20 mesi per i turisti stranieri vaccinati micca più di sei mesi fà cù droghe appruvate da l'OMS, sottumessu à una quantità di cundizioni per u numeru di vaccini è boosters ricevuti. I stranieri chì scontranu queste cundizioni devenu fà teste di tampone 72 ore prima di a partenza è esse isolati in l'aeroportu di Ben Gurion in Israele finu à chì un risultatu negativu hè ottenutu. Per esse permessi in Israele, i stranieri in 14 ghjorni prima di l'ingressu "ùn ponu esse in un paese chì appartene à a zona rossa, per a minaccia di a diffusione di coronavirus", u Ministeru di a Salute hà dettu prima.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson hè statu l'editore di missione per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive in Honolulu, Hawaii, è hè uriginariu d'Europa. Gode ​​di scrive è di copre e nutizie.

Lascia un Comment