ETV 24/7 BreakingNewsShow : Cliccate nantu à u buttone di volumu (in basso à sinistra di u schermu video)
Hotels & Resorts News Tourism News di Filu di Viaghju USA Breaking News

Grand Canyon Jewels: Hotel El Tovar è Hopi Gift Shop

I primi turisti sò ghjunti via Stagecoach 116 anni fà

Hotel El Tovar

Centu sedici anni fà, dui gioielli architettonici aperti in u Parcu Naziunale di Grand Canyon: l'Hotel El Tovar di 95 camere è l'adiacente Hopi House Gift Shop. Tramindui riflettevanu a previsione è l'imprenditorialità di Frederick Henry Harvey, chì e so imprese cummirciali includenu ristoranti, alberghi, vagoni di ferrovia, buttreghi di rigali è edicole.

Print Friendly, PDF è Email

A so cullaburazione cù a Ferrovia Atchison, Topeka è Sante Fe hà introduttu assai novi turisti in u Sud-Ovest americanu, rendendu i viaghji in ferrovia è i pranzi cunfortu è avventurosi. Impieghendu parechji artisti nativi americani, a Cumpagnia Fred Harvey hà ancu cullucatu esempi di cesti indigeni, beadwork, kachina dolls, ceramica è tessili. Harvey era cunnisciutu cum'è u "Civilizatore di l'Occidenti".

Longu prima chì u Cungressu di i Stati Uniti hà designatu u Parcu Naziunale di Grand Canyon in u 1919, i primi turisti sò venuti via diligenza è si sò stati a notte in tende, cabine, o primitivi alberghi cummerciale. In ogni casu, quandu a Ferrovia Atchison, Topeka è Sante Fe hà apertu un spur quasi direttamente à u South Rim di u Grand Canyon, hà creatu una carenza d'alloghji adatti. In u 1902, a Ferrovia di Sante Fe hà cumandatu a custruzzione di El Tovar, un hotel di quattru piani di prima classe cuncepitu da l'architettu di Chicago Charles Whittlesey cù quasi centu camere. L'hotel custò $ 250,000 per custruisce è era l'hotel più elegante à punente di u fiumu Mississippi. Hè statu chjamatu "El Tovar" in onore di Pedro de Tovar di l'Expedition Coronado. Malgradu i so caratteristiche rustiche, l'hotel cuntene un generatore di carbone chì alimentava luci elettriche, calore di vapore, acqua corrente calda è fredda è fontaneria interna. In ogni casu, postu chì nimu di l'ospiti avianu un bagnu privatu, l'ospiti anu utilizatu un bagnu publicu in ognunu di i quattru piani.

L'hotel avia ancu una serra per cultivà frutti è ligumi freschi, una casa di pollastru è una mandria di latti per furnisce latte frescu. Altre caratteristiche includenu una barbiera, solarium, giardinu di tettu, sala di biliardo, sale d'arte è di musica è serviziu di telegrafu Western Union in u lobby.

U novu hotel hè statu custruitu prima chì u Grand Canyon divintò un parcu naziunale federale prutettu dopu a visita di u presidente Theodore Roosevelt in u 1903 à u Canyon. Roosevelt hà dettu: "Vogliu dumandà à fà una cosa in cunnessione cù questu in u vostru propiu interessu è in l'interessu di u paese - per mantene sta grande maraviglia di a natura cum'è avà ... Spergu chì ùn avete micca un edifiziu di ogni tipu, micca una casetta d'estiu, un hotel o qualsiasi altra cosa, per marcà a maravigliosa grandezza, a sublimità, a grande bellezza è bellezza di u Canyon. Lasciate cum'è. Ùn pudete micca migliurà. "

I ristoranti di Fred Harvey sò stati custruiti quasi ogni 100 chilometri longu a Ferrovia di Sante Fe attraversu Kansas, Colorado, Texas, Oklahoma, Novu Messicu è California. Hà persunalizatu i so ristoranti è hotel cù "Harvey Girls", giovani donne reclutate in i Stati Uniti cun "bon caratteru morale, almenu una educazione di ottava scola, boni modi, un discorsu chjaru è un aspettu pulito". Parechje di elli si maritavanu dopu rancheri è cowboys è chjamanu i so figlioli "Fred" o "Harvey". U cumediante Will Rogers hà dettu di Fred Harvey: "Hà mantene l'Occidenti in l'alimentariu è e mogli".

L'El Tovar hè statu messu in u Registru Naziunale di Lochi Storici u 6 di settembre di u 1974. Hè statu dichjarata Monumentu Storicu Naziunale u 28 di maghju di u 1987 è hè un membru di l'Alberghi Storici d'America da u 2012. L'Hotel hà accoltu luminari cum'è Albert. Einstein, Zane Grey, u presidente Bill Clinton, Paul McCartney, frà parechji altri.

A Hopi House Gift Shop (1905) hè stata custruita per mischjà in l'ambienti vicini è modellata dopu l'abitazioni Hopi Pueblo chì anu utilizatu materiali naturali lucali cum'è arenaria è ginepro in a so custruzzione. Mentre El Tovar si adattava à i gusti upscale, Hopi House rapprisentava l'interessu emergente in l'arti è l'artisgiani indiani di u Sud-Ovest promossi da a Fred Harvey Company è a Sante Fe Railway.

Hopi House hè stata cuncepita da l'architettu Mary Jane Elizabeth Colter chì hà iniziatu una associazione cù a Fred Harvey Company è u National Park Service chì durò più di 40 anni. Hè statu cuncepitu è ​​​​custruitu cum'è un locu per vende opere d'arte indiane. Hà dumandatu l'aiutu di artisti Hopi da i paesi vicini per aiutà à custruisce a struttura. Colter hà assicuratu chì l'internu riflette i stili di custruzzione Pueblo lucali. I finestri chjuchi è i soffitti bassi minimizanu a dura luce di u sole di u desertu è dà una sensazione fresca è accogliente à l'internu. L'edifiziu include nicchie di muru, camini d'angle, pareti d'adobe, una pittura di sabbia Hopi è altare cerimoniale. I camini sò fatti da vasi di ceramica rotti accatastati è mortati inseme.

Quandu l'edifiziu hà apertu, u sicondu pianu mostra una cullizzioni di vechji mantelli Navajo, chì avianu vintu u grand premiu à a Fiera Mundiale di San Luigi di u 1904. Sta mostra diventò eventualmente a Fred Harvey Fine Arts Collection, chì includeva quasi 5,000 XNUMX pezzi d'arti nativi americani. A cullizzioni Harvey hà visitatu i Stati Uniti, cumpresi lochi prestigiosi cum'è u Field Museum in Chicago è u Carnegie Museum in Pittsburgh, è ancu i lochi internaziunali cum'è u Museu di Berlinu.

Hopi House, allora e ora, offre una vasta gamma di arti e mestieri nativi americani in vendita: ceramiche e sculture in legno disposte su banchi drappeggiati in coperte e tappeti Navajo tessuti a mano, cesti appesi a travi di tronchi sbucciati, bambole kachina, maschere cerimoniali, è sculture in legnu illuminate da a luce suffusa di i finestri minusculi di a struttura. I murali Hopi decoranu i muri di a scala, è l'artefatti religiosi sò parti di una stanza di u santuariu.

A Cumpagnia Fred Harvey hà invitatu à l'artighjani Hopi per dimustrà cumu si facianu ghjuvelli, ceramiche, mantelli è altri articuli chì anu da esse messi in vendita. In cambiu, anu ricivutu salarii è alloghju à Hopi House, ma ùn anu mai avutu alcuna pruprietà di Hopi House è raramente sò stati permessi di vende i so propiu bè direttamente à i turisti. À a fini di l'anni 1920, a Cumpagnia Fred Harvey hà cuminciatu à permette à alcuni indiani Hopi in pusizioni di rispunsabilità in l'affari. Porter Timeche hè statu ingaghjatu per dimustrà a tessitura di a manta, ma era cusì piacevule à chjamà cù i visitori chì raramente hà finitu una manta per vende, à questu puntu li hè statu prupostu un postu di venditore in a buttrega di rigalu Hopi House. Dopu hà servitu cum'è cumpratore per e cuncessioni di Fred Harvey in u Grand Canyon. Fred Kabotie, u famosu artista chì hà dipintu u murale Hopi Snake Legend in Desert View Watchtower, hà gestitu a buttrega di rigalu in Hopi House à a mità di l'anni 1930.

Da a prominenza di Hopi House, parechji visitatori ponu assume chì l'Hopi eranu l'unica tribù nativa di u Grand Canyon, ma questu hè luntanu da a verità. In fatti, oghje 12 tribù diffirenti sò ricunnisciuti cum'è avè ligami culturali cù u Canyon, è u Serviziu di u Parcu Naziunale hà travagliatu ancu per accoglie i bisogni culturali di questi altri gruppi.

Hopi House hè statu designatu un Landmark Storicu Naziunale in u 1987. Durante una rinuvazione cumpleta in 1995, i cunsultanti Hopi anu participatu à u sforzu di risturazione è aiutau à assicurà chì nimu di l'elementi architettonichi o di design originali sò stati alterati. Hopi House è u Lookout Studio sò strutture principali chì cuntribuiscenu in u Grand Canyon Village National Historic Landmark District.

FIGURA DI STANLEY

Stanley Turkel hè statu designatu cum'è Stòricu di l'annu 2020 da Hotels Storici d'America, u prugramma ufficiale di u National Trust for Historic Preservation, per u quale era statu chjamatu in 2015 è 2014. Turkel hè u cunsultante d'albergu più publicatu in i Stati Uniti. Opera a so pratica di cunsultazione hotelera servendu da testimone espertu in casi relativi à l'albergu, furnisce gestione di patrimoniu è cunsultazioni in franchising hotelera. Hè certificatu cum'è Master Hotel Supplier Emeritus da l'Istitutu Educativu di l'American Hotel and Lodging Association. [email prutettu] 917-628-8549

U so novu libru "Great American Hotel Architects Volume 2" hè statu publicatu.

Altri Libri Hotel pubblicati:

• Grandi albergatori americani: pionieri di l'industria hotelera (2009)

• Custruitu per Durà: 100 + Hotel di l'annu in New York (2011)

• Custruitu per Durà: Alberghi 100+ Anni à l'Est di u Mississippi (2013)

• Hotel Mavens: Lucius M. Boomer, George C. Boldt, Oscar di u Waldorf (2014)

• Grandi Albergatori Americani Volume 2: Pionieri di l'Industria Hotelera (2016)

• Custruitu per Durà: Alberghi 100+ Anni à l'Ovest di u Mississippi (2017)

• Hotel Mavens Volume 2: Henry Morrison Flagler, Henry Bradley Plant, Carl Graham Fisher (2018)

• Great American Hotel Architects Volume I (2019)

• Hotel Mavens: Volume 3: Bob è Larry Tisch, Ralph Hitz, Cesar Ritz, Curt Strand

Tutti questi libri ponu esse urdinati da AuthorHouse visitendu stanleyturkel.com  è cliccendu nantu à u titulu di u libru.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Stanley Turkel CMHS hotel-online.com

Lascia un Comment