Cunsigliu di u Turismu Africanu Ultime Notizie Internaziunali Ultime Notizie di Viaghju Attualità di u Canada Attualità di u Guvernu Health News News populu Responsibili Tourism Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju News di Filu di Viaghju

Dichjarazione urgente di u Ministru di a Salute di u Canada nantu à a nova diffusione di a variante COVID Omicron

U Ministru di a Salute di u Canada, l'onorevoli Jean-Yves Duclo
scrittu da santu Juergen T Steinmetz

U Ministru canadianu di a Salute Onorevoli Jean-Yves Duclos hà fattu un annunziu impurtante nantu à a diffusione di a nova varietà COVID Omicron in Canada.

Print Friendly, PDF è Email

U guvernu canadianu cuntinueghja à piglià azioni senza precedente è decisive per prutege a salute è a sicurità di i Canadiani. E misure d'oghje, cumprese novi requisiti per i testi pre-partenza di u terzu paese per i viaghjatori chì venenu in Canada da certi paesi di l'Africa miridiunali, sò stati messi in piazza per impediscenu l'introduzione è a diffusione di novi varianti di u virus COVID-19 in Canada.

U Ministru di a Salute Canadese, l'Onorevoli Jean-Yves Duclos, hà publicatu sta dichjarazione impurtante à u Populu Canadese.

Sò statu infurmatu oghje da l'Agenzia di Salute Pública di u Canada chì a prova è u monitoraghju di i casi COVID-19 anu cunfirmatu dui casi di a variante Omicron di preoccupazione in Ontario, Canada.

Stu sviluppu dimustra chì u nostru sistema di surviglianza funziona. 

Aghju parlatu cù u mo omologu pruvinciale in Ontario chì i so funzionari di salute publica travaglianu provinciale è lucale per cuntattà è tracciate i casi. 

Siccomu u monitoraghju è a prova cuntinueghjanu cù pruvince è territorii, hè previstu chì altri casi di sta variante si trovanu in Canada. 

Sò chì sta nova variante pò sembra preoccupante, ma vogliu ricurdà à i Canadiani chì a vaccinazione, in cumbinazione cù a salute publica è e misure protettive individuali, travaglia per riduce a diffusione di COVID-19 è e so varianti in e nostre cumunità.

U 26 di nuvembre, in risposta à e preoccupazioni annantu à a variante Omicron di preoccupazione, aghju annunziatu chì u Guvernu di u Canada hà implementatu misure di cunfini rinfurzate per tutti i viaghjatori chì sò stati in a regione di l'Africa Meridionale - cumpresi Sudafrica, Eswatini, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambique è Namibia - in l'ultimi 14 ghjorni prima di arrivà in Canada, finu à u 31 di ghjennaghju di u 2022. 

Queste misure di cunfini sò state implementate mentre e cumunità mediche, di salute publica è di ricerca canadese è glubale valutanu attivamente sta variante - cum'è hè stata fatta cù varianti precedenti - per capisce megliu l'implicazioni potenziali in termini di trasmissione, presentazione clinica è efficacità di a vacuna. 

L'autorità di salute publica in Sudafrica anu cunfirmatu chì una nova variante di preoccupazione COVID-19 (B.1.1.529) hè stata rilevata in quellu paese. In l'ultime 24 ore, sta variante - chjamata Omicron da l'Organizazione Mondiale di a Salute - hè stata rilevata ancu in altri paesi.

Dapoi u principiu di a pandemia, u Guvernu di u Canada hà messu in piazza misure à a nostra fruntiera per riduce u risicu di l'importazione è a trasmissione di COVID-19 è e so varianti in Canada ligati à i viaghji internaziunali. Oghje, u Ministru di i Trasporti, l'Onorevoli Omar Alghabra, è u Ministru di a Salute, l'Onorevoli Jean-Yves Duclos, anu annunziatu novi misure di fruntiera per prutege a salute è a sicurità di i Canadiani.

Cum'è una misura di precauzione, finu à u 31 di ghjennaghju di u 2022, u Guvernu di u Canada implementa misure di cunfini rinfurzate per tutti i viaghjatori chì sò stati in a regione di l'Africa Meridionale - cumpresi Sudafrica, Eswatini, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambique è Namibia - l'ultimi 14 ghjorni prima di arrivà in Canada.

I cittadini stranieri chì anu viaghjatu in qualsiasi di questi paesi in i 14 ghjorni precedenti ùn saranu micca permessi di l'ingressu in Canada.

I citadini canadiani, i residenti permanenti è e persone cun statutu sottu u Attu Indianu, Indipendentemente da u so status di vaccinazione o chì anu avutu una storia precedente di teste pusitivi per COVID-19, chì sò stati in questi paesi in i 14 ghjorni precedenti seranu sottumessi à teste, screening è misure di quarantena rinfurzate.

Questi individui seranu tenuti à ottene, in 72 ore da a partenza, un test molecular COVID-19 negativu validu in un terzu paese prima di cuntinuà u so viaghju in Canada. À l'arrivu in Canada, indipendentemente da u so status di vaccinazione o avè avutu una storia precedente di teste positivi per COVID-19, seranu sottumessi à teste di ghjunta immediata. Tutti i viaghjatori di i paesi elencati seranu ancu richiesti di compie una prova u ghjornu 8 dopu l'arrivu è a quarantena per 14 ghjorni.

Tutti i viaghjatori di i paesi affettati saranu riferiti à i funzionari di l'Agenzia di Salute Pública di u Canada (PHAC) per assicurà chì anu un pianu di quarantena adattatu. Quelli chì arrivanu per via aerea saranu tenuti à stà in una facilità di quarantena designata mentre aspettanu u so risultatu di teste d'arrivu. Ùn saranu micca permessi di viaghjà finu à chì u so pianu di quarantena hè statu appruvatu è anu ricevutu un risultatu negativu di teste d'arrivu.

Quelli chì arrivanu per terra ponu esse permessi di andà direttamente à u so locu di isolamentu adattatu. Se ùn anu micca un pianu adattatu - induve ùn anu micca cuntattu cù qualcunu chì ùn anu micca viaghjatu - o ùn anu micca trasportu privatu à u so locu di quarantena, seranu diretti à stà in una facilità di quarantena designata.

Ci sarà un scrutiniu aumentatu di i piani di quarantena per i viaghjatori di questi paesi è un monitoraghju rigurosu per assicurà chì i viaghjatori rispettanu e misure di quarantena. Inoltre, i viaghjatori, indipendentemente da u so status di vaccinazione o chì anu avutu una storia precedente di teste pusitivi per COVID-19, chì sò entrati in Canada da questi paesi in l'ultimi 14 ghjorni seranu cuntattati è diretti à esse testati è in quarantena mentre aspettanu u risultati di sti testi. Ùn ci sò micca esenzioni specificamente previste in questi novi requisiti.

U Guvernu di u Canada cunsiglia à i Canadiani per evità di viaghjà in i paesi in questa regione è continuerà à seguità a situazione per informà l'azzioni attuali o future.

U Canada cuntinueghja à mantene e teste molecolari di pre-entrata per i viaghjatori internaziunali vaccinati è micca vaccinati chì arrivanu da qualsiasi paese per riduce u risicu di importazione di COVID-19 cumprese varianti. L'PHAC hà ancu monitoratu i dati di i casi, attraversu testi randomizzati obligatorii à l'entrata in Canada.

U Guvernu di u Canada hà da cuntinuà à valutà a situazione in evoluzione è aghjustà e misure di cunfini cum'è necessariu. Mentre l'impattu di tutte e varianti cuntinueghja à esse monitoratu in Canada, a vaccinazione, in cumminazione cù a salute publica è e misure individuali, travaglia per riduce a diffusione di COVID-19 è e so varianti.

U Guvernu di u Canada hà da cuntinuà à valutà a situazione in evoluzione è daraghju aghjurnamenti cum'è l'avemu ".

  • Ùn ci sò micca voli diretti trà u Canada è i paesi di l'Africa miridiunali.
  • U Guvernu di u Canada sta travagliendu cù pruvince è territorii è a Rete Canadiana di Genomica COVID per detectà varianti di virus COVID-19 cunnisciute è potenzialmente emergenti, cumprese sta nova variante da Sudafrica.
  • In u ferraghju 2021, u Guvernu di u Canada hà aumentatu a so capacità di truvà è seguità varianti di preoccupazione in Canada investendu $ 53 milioni in una Strategia integrata di Varianti di Preoccupazione. U Guvernu di u Canada travaglia cù pruvince è territorii è a Rete Canadiana di Genomica COVID è l'Istituti Canadiani di Ricerca in Salute nantu à a surviglianza, a sequenza è i sforzi scientifichi per detectà varianti cunnisciute è potenzialmente emergenti di virus COVID-19 di preoccupazione.
  • U Regnu Unitu, l'Unione Europea è i Stati Uniti anu messu restrizioni simili per mitigà u risicu di intruduce sta variante da a regione Sudafricana.

Più nantu à Jean-Yves Duclos, Ministru canadianu di a Salute

L'onorevoli Jean-Yves Duclos hè deputatu à u Parlamentu di u Québec dapoi u 2015.

Hà servitu prima cum'è presidente di u Cunsigliu di u Tesoru è Ministru di Famiglie, Bambini è Sviluppu Suciali.

U Ministru Duclos hè un autore ben publicatu, un oratore di cunferenza è un espertu di ecunumia. Prima di u 2015, era u Direttore di u Dipartimentu di l'Ecunumia è un prufessore titularu à l'Università Laval.

In più di e so funzioni di prufessore, u Ministru Duclos hà occupatu l'antica Cattedra di Ricerca di l'Alianza Industriale nantu à l'Ecunumia di u Cambiamentu Demograficu (oghje a Cattedra di Ricerca in Economia Intergenerazionale), hà servitu cum'è presidente elettu di l'Associazione di l'Ecunumia Canadiana, è era membru di l'Institut. sur le vieillissement et la participation sociale des aînés.

È stato anche Vicepresidente e Fellow del Centre interuniversitaire de recherche en analyse des organisations, Senior Fellow della Fondation pour les études et recherches sur le développement international, et Fellow-in-Residence presso l'Institut CD Howe. Hè ancu u cofundatore di a Rete di Ricerca di a Povertà è a Politica Economica (Partnership for Economic Policy).

U travagliu duru di u Ministru Duclos hè statu ricunnisciutu cù prestigiose borse di studio, cumprese u prix Marcel-Dagenais da a Société canadienne de science économique è u premiu Harry Johnson per u megliu articulu publicatu in u Canadian Journal of Economics. In u 2014, hè statu elettu Fellow di a Royal Society of Canada, u più altu premiu attribuitu à i circadori canadiani.

U Ministru Duclos hà guadagnatu un Bachelor of Arts in Economics (First-Class Honours) da l'Università di l'Alberta, è un master è dutturatu in Economia da a London School of Economics and Political Science.

SOURCE Agenzia di Salute Publica di u Canada

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.

Lascia un Comment