Cunsigliu di u Turismu Africanu Ultime nutizie europee Ultime Notizie Internaziunali Ultime Notizie di Viaghju Culture Education Attualità di u Guvernu Attualità in Hawaii News Attualità di Spagna Tourism Trasporti Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju News di Filu di Viaghju Trending Now Wtn

Un novu rapportu di Barometru di u Turismu Mundiale da un altru mondu ?

annullà u logò
Organizazione Mundiale di u Turismu
scrittu da santu Juergen T Steinmetz

Dopu una prima mità debule di u 2021, u turismu internaziunale hà rimbalzatu durante a stagione estiva di l'Emisferu Nordu, aumentendu i risultati in u terzu trimestre di l'annu, soprattuttu in Europa. 

Print Friendly, PDF è Email

Cù l'Assemblea Generale di l'OMT chì si svolge sta settimana in Madrid, l'urganizazione hà publicatu u luni u so Barometru di u Turismu Mondiale di l'OMT à u tempu.

Stu Barometru UNWTO hè statu pruduttu da tutte l'amministrazioni di l'Organizazione Mondiale di u Turismu dapoi u 2003 è include ricerca nantu à u statu di u settore di u viaghju è u turismu mundiale.

Cù u novu sviluppu emergente nantu à a nova cepa COVID Omicron, cù l'Africa Meridionale chì si isola da u restu di u mondu, è cù una Assemblea Generale di l'UNWTO avà chjusa per alcuni, ma sempre avanti contr'à ogni probabilità, stu rapportu pare esse da un altru. mondu.

Ripresa in Q3 ma a ricuperazione resta fragile

Sicondu a più nova edizione di l'UNWTO World Tourism
Barometru,
 L'arrivati ​​di i turisti internaziunali (visitatori di notte) anu aumentatu da 58% in lugliu-settembre paragunatu à u listessu periodu di 2020. Tuttavia, fermanu 64% sottu à i livelli 2019. L'Europa hà registratu u megliu rendimentu parente in u terzu trimestre, cù l'arrivati ​​internaziunali 53% in calata annantu à u listessu periodu di trè mesi di 2019. In Aostu è Settembre, l'arrivati ​​sò stati à -63% cumparatu cù 2019, i migliori risultati mensili da u principiu di u XNUMX. pandemia.

Trà ghjennaghju è settembre, L'arrivati ​​di i turisti internaziunali in u mondu sò stati à -20% paragunatu à 2020, una migliione chjara annantu à i primi sei mesi di l'annu (-54%). Tuttavia, l'arrivati ​​in generale sò sempre 76% sottu à i livelli pre-pandemici cù prestazioni ineguali trà e regioni di u mondu. In certi subregioni - l'Europa miridiunali è mediterranea, i Caraibi, l'America di u Nordu è Centrale - l'arrivati ​​sò in realtà superati i livelli di 2020 in i primi nove mesi di u 2021. Alcune isule in i Caraibi è in l'Asia Meridionale, inseme cù uni pochi di destinazioni chjuche in u Sud è u Sudu. L'Europa mediterranea hà vistu u so megliu rendimentu in Q3 2021 secondu e dati dispunibuli, cù l'arrivati ​​vicinu à, o à volte sopra à i livelli pre-pandemici.

U Sicritariu Generale di l'OMT Zurab Pololikashvili hà dettu: "I dati per u terzu trimestre di u 2021 sò incuragisce. Tuttavia, l'arrivati ​​sò sempre 76% sottu à i livelli pre-pandemici è i risultati in e diverse regioni glubale restanu irregolari ". In vista di l'aumentu di i casi è di l'emergenza di novi varianti, hà aghjustatu chì "ùn pudemu micca abbassà a guardia è avemu bisognu di cuntinuà i nostri sforzi per assicurà l'accessu uguale à e vaccinazioni, coordinà e prucedure di viaghju, aduprà certificati di vaccinazione digitale per facilità a mobilità cuntinuà à sustene u settore ". 

L'aumentu di a dumanda hè stata guidata da una crescita di a fiducia di i viaghjatori in mezzu di un rapidu prugressu in i vaccinazioni è di l'allentamentu di e restrizioni d'ingressu in parechje destinazioni. In Europa, u Certificatu digitale Covid UE hà aiutatu à facilità a libera circulazione in l'Unione Europea, liberendu una grande dumanda ripresa dopu parechji mesi di viaghju ristrettu. L'arrivati ​​eranu solu 8% sottu à u listessu periodu di 2020, ma sempre 69% sottu 2019. Amèrica hà registratu i risultati in entrata più forti in ghjennaghju-settembre, cù l'arrivati ​​in crescita di l'1% cumparatu cù u 2020, ma sempre 65% sottu à i livelli di u 2019. I Caraibi anu registratu i risultati più forti per sottoregione cù l'arrivati ​​in crescita di 55% in paragunà à u listessu periodu in 2020, ancu 38% sottu à 2019.
 

Ritimu lento è irregolare di ricuperazione 

Malgradu a migliione vistu in u terzu trimestre di l'annu, u ritmu di ricuperazione resta ineguale in tutte e regioni di u mondu. Questu hè dovutu à vari gradi di restrizioni di mobilità, i tassi di vaccinazione è a fiducia di i viaghjatori. Mentre chì l'Europa (-53%) è l'Americhe (-60%) anu godutu una migliione relativa durante u terzu trimestre di u 2021, l'arrivati ​​in Asia è u Pacificu sò calati di 95% cumparatu cù u 2019, postu chì parechje destinazioni restanu chjuse à i viaghji micca essenziali. L'Africa è u Mediu Oriente anu registratu 74% è 81% gocce rispettivamente in u terzu trimestre di u 2021 cumparatu cù 2019. Frà e destinazioni più grandi, Croazia (-19%), Messico (-20%) è Turchia (-35%) anu publicatu. i migliori risultati in lugliu-settembre 2021, secondu l'infurmazioni attualmente dispunibili.

Migliuramentu graduali in i ricivuti è e spese

I dati nantu à i ricevuti di u turismu internaziunale mostranu una migliione simile in Q3 di 2021. U Messicu hà registratu u listessu guadagnu cum'è 2019, mentri Turchia (-20%), Francia (-27%), è Germania (-37%) anu publicatu cali comparativamente più chjuchi da prima di l'annu. In i viaghji in uscita, i risultati eranu ancu moderatamente megliu, cù a Francia è a Germania chì anu riportatu -28% è -33% rispettivamente in spesa turistica internaziunale durante u terzu trimestre.

Fighjemu avanti 

Malgradu i recenti miglioramenti, i tassi di vaccinazione irregolari in u mondu è e novi ceppi di Covid-19 puderanu impactà a ripresa digià lenta è fragile. A tensione ecunomica causata da a pandemia puderia ancu pisà a dumanda di viaghju, aggravata da a recente crescita di i prezzi di u petroliu è a disrupzione di e catene di supply.

Sicondu l'ultimi dati di l'UNWTO, l'arrivati ​​di i turisti internaziunali sò previsti per esse da 70% à 75% sottu à i livelli di 2019 in 2021, un calatu simili à l'annu 2020. L'ecunumia turistica cuntinueghja cusì à esse assai impactata. U pruduttu internu grossu direttu di u turismu puderia perde un altru $ 2 trilioni, u listessu cum'è in 2020, mentre chì l'esportazioni da u turismu sò stimate à stà à $ 700-800 milioni, significativamente sottu à i $ 1.7 trilioni registrati in 2019.

A ripresa sicura di u turismu internaziunale continuerà à dipende largamente da una risposta coordinata trà i paesi in termini di restrizioni di viaghju, sicurezza harmonizata è protokolli d'igiene, è una cumunicazione efficace per aiutà à restaurà a fiducia di i cunsumatori, in particulare in un mumentu induve i casi aumentanu in alcune regioni. .

Source: UNWTO

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz hà travagliatu in continuu in l'industria di i viaghji è di u turismu dapoi l'adulescenza in Germania (1977).
Hà fundatu eTurboNews in u 1999 cum'è a prima newsletter in ligna per l'industria glubale di u turismu di viaghju.

Lascia un Comment