A Casa Bianca cunfirma u boicottamentu diplomaticu di i Stati Uniti à l'Olimpiadi di Pechino

A Casa Bianca cunfirma u boicottamentu diplomaticu di i Stati Uniti à l'Olimpiadi di Pechino
A Casa Bianca cunfirma u boicottamentu diplomaticu di i Stati Uniti à l'Olimpiadi di Pechino
scrittu da santu Harry Johnson

U boicottamentu diplomaticu permetterà ancu à l'atleti americani di cumpete è, in fine, ùn avaria micca affettà i prucessi di i ghjochi, anche se un numeru di atleti americani sustene a causa, dichjarendu u trattamentu di Pechino à i musulmani Uyghur per esse "abissal".

Print Friendly, PDF è Email

Casa bianca A portavoce Jen Psaki hà annunziatu oghje chì i Stati Uniti boicotteranu diplomaticamente u prossimu Pechino 2022 Olimpiadi invernali è Ghjochi Paralimpichi in Cina.

"L'amministrazione Biden ùn manderà alcuna rappresentanza diplomatica o ufficiale Olimpiadi invernali 2022 di Pechino", disse Jen Psaki, nutendu chì sta decisione ùn copre micca l'atleti americani chì seranu liberi di viaghjà per cumpete in Pechino.

U boicottamentu diplomaticu permetterà ancu à l'atleti americani di cumpete è, in fine, ùn avaria micca affettà i prucessi di i ghjochi, anche se un numeru di atleti americani sustene a causa, dichjarendu u trattamentu di Pechino à i musulmani Uyghur per esse "abissal".

Nisun presidente americanu hà veramente boicottatu l'Olimpiadi da quandu Jimmy Carter hà boicottatu l'Olimpiadi di Mosca in u 1980.

Casa bianca A portavoce hà dettu chì u Team USA hà u "pienu supportu" di l'amministrazione, è chì l'amministrazione li radicarà in casa.

Mentre hà prumessu d'applaudirà l'atleti americani in competizione, Psaki hà lamentatu chì l'inviu di una delegazione trattava l'Olimpiadi cum'è di solitu, "è i Stati Uniti solu "ùn ponu micca fà quessa", citendu e violazioni di i diritti umani di Pechino, cumprese "genocidiu è genocidiu". crimini contru l'umanità. 

Pechino hà minacciatu "contrumisuri fermi" prima u luni se l'amministrazione Biden annunziava un boicottamentu diplomaticu di l'Olimpiadi d'inverno.

U portavoce di u Ministeru di l'Affari Esteri Cinese, Zhao Lijian, hà dettu ancu chì Pechino cunsidererebbe a mossa una "pruvocazione pulitica assoluta; /" durante un briefing u luni. Hà ricusatu di offre dettagli nantu à cumu a Cina puderia risponde à u ligeru. 

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related

Doppu l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson hè statu l'editore di missione per eTurboNews per più di 20 anni. Vive in Honolulu, Hawaii, è hè uriginale di l'Europa. Li piace à scrive è copre a nutizia.

Lascia un Comment

eTurboNews | Notizie di l'industria di u viaghju