Cliccate quì s'ellu hè u vostru comunicatu di stampa!

Natale: Un milione d'anni aC

scrittu da santu Orsuvè

David Xavier Kenney, ricercatore storicu indipendente in South Beach, USA, hà acquistatu un ascia di petra Acheulean da u Maroccu chì mostra chì e celebrazioni di Natale pò esse accadute finu à un milione d'anni aC.

Print Friendly, PDF è Email

Kenney lanciarà paleochristians.com in ghjennaghju di u 2022 per presentà a so ricerca nantu à questu è altri artefatti chjave da a so cullezzione paleolitica, revelendu cunnessioni sorprendenti di l'omu anticu à i cristiani è i so predecessori.

Kenney dichjara chì l'ascia di a manu hè incisa cù l'arti chì mostra simbolisimu tradiziunale assuciatu cù u Cristianesimu, l'antichi culti di l'api è a mitulugia germanica o nordica.

U fronte di l'ascia (in stampa quì) forma una faccia cù una palpebra sinistra chjusa prominente. L'ochju drittu manca (simile à u diu Odinu); sta zona cavu forma un cuscinu. 

L'arti multistrati supplementari cù l'imaghjini sovrapposte abbundanu. Include una faccia chì s'assumiglia à un Homo erectus, chì a bocca hè furmata da a palpebra di a faccia più grande. In vista di u fattu chì nisuna traccia di l'Homo erectus hè stata truvata in Africa chì sò più ghjovani di 500,000 XNUMX anni, pare chì l'artefattu hè almenu quellu vechju, se micca un milione d'anni o più.

Sorprendentemente, l'ascia include ancu l'imaghjini di l'Homo sapiens è l'Homo heidelbergensis. Questu sustene a ricerca di Kenney in u 2009, cum'è l'arti hè simile à ciò chì hà vistu nantu à certi arnesi di l'Acheuleanu archeologicu scavati in Palatine, Germania, datati à 600,000 2017 anni. Studiendu quelli artefatti, Kenney hà ipotizatu chì l'alba di l'Homo sapiens era prima di ciò chì si crede à l'epica. Curiosamente, in u 100,000 un altru 150,000 300,000 à 350,000 XNUMX anni hè statu aghjuntu à l'età stimata di l'Homo sapiens da l'esperti per via di scuperte di XNUMX XNUMX à XNUMX XNUMX anni in Maroccu.

U reversu di l'ascia cuntene culori simili à i meteoriti di ferru, è mostra numerosi imaghjini cumprese scene chì rapprisentanu a crucifixion è l'adorazione di l'ape, l'orsu, l'asino salvaticu, u cane è l'elefante. I simboli spartuti cù e tradizioni di Natale includenu una figura di gnome (elfo); un colpu di meteorite (un rigalu da sopra); a riunione di l'animali per a nascita (di un zitellu veneratu d'api / api), facennu una bevanda di meli; è l'adorazione di un arbre perenne.

A maiò parte di l'imaghjini simbulizeghja un "portatore di luce" durante u solstiziu d'invernu, possibbilmente circa un milione aC.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Orsuvè

Redattore in capu hè Linda Hohnholz.

Lascia un Comment