Ultime nutizie europee Ultime Notizie Internaziunali Ultime Notizie di Viaghju Viaghju d'impresa Attualità di u Guvernu Health News News populu Responsibili Securità Tourism News di Filu di Viaghju

I paesi poveri rifiutanu i vaccini gratuiti di COVID-19 offerti da l'ONU

I paesi poveri rifiutanu i vaccini gratuiti di COVID-19 offerti da l'ONU
I paesi poveri rifiutanu i vaccini gratuiti di COVID-19 offerti da l'ONU
scrittu da santu Harry Johnson

I paesi più poveri anu una quantità di prublemi cù l'accettazione di i vaccini donati à elli. Parechji ùn mancanu di capacità di almacenamentu per riceve spedizioni è anu prublemi cù e campagne di vaccinazione per via di fattori cum'è l'instabilità domestica è l'infrastruttura di salute tesa.

Print Friendly, PDF è Email

Etleva Kadilli, u capu di a Divisione di Supply di l'UNICEF, l'agenzia di l'ONU per a migliurà a vita di i zitelli in u mondu, hà dettu à Parlamentu Europeu chì u prugramma COVAX, pensatu per aiutà i paesi più poveri à vaccinà e so pupulazioni contr'à u coronavirus, hè in difficultà, postu chì parechje donazioni di vaccini anu una durata di conservazione troppu corta per esse distribuita bè.

U mese passatu solu, più di 100 milioni di dosi offerti à u UNU prugramma di COVAX hà da esse rifiutatu da i destinatari di l'aiutu, a maiò parte di elli per via di e date di scadenza imminenti di i vaccini.

L'agenzia più tardi in u ghjornu hà dettu chì circa 15.5 milioni di e dosi rifiutate u mese passatu sò state distrutte. Alcune di e spedizioni sò state rifiutate da parechji paesi.

I paesi più poveri anu una quantità di prublemi cù l'accettazione di i vaccini donati à elli. Parechji ùn mancanu di capacità di almacenamentu per riceve spedizioni è anu prublemi cù e campagne di vaccinazione per via di fattori cum'è l'instabilità domestica è l'infrastruttura di salute tesa.

Ma e brevi date di scadenza di i vaccini donati à u prugramma di spartera hè ancu un prublema maiò, Kadilli hà dettu EU legislaturi.

"Finu à avè una vita di conservazione megliu, questu serà un puntu di pressione per i paesi, in particulare quandu i paesi volenu ghjunghje à e pupulazioni in e zone difficiuli", disse.

COVAX hè attualmente vicinu à a consegna di a so billionesima dosa, a so gestione hà dettu. U EU rapprisenta circa un terzu di e dosi furnite finu à quì, Kadilli hà dettu.

lu Organizazione di a Salutazione Mundiale (OMS), chì co-gestisce COVAX, hà ripetutamente descrittu l'assistenza lackluster chì hà ricevutu da i donatori in mezzu à l'accumulazione di vaccini da e nazioni ricche cum'è un fallimentu morale.

Circa 92 stati membri anu mancatu l'obiettivu di vaccinazione di l'OMS di 40% in 2021 "per via di una cumminazione di fornitura limitata andendu in i paesi à redditu bassu per a maiò parte di l'annu è dopu vaccini successivi chì arrivanu vicinu à a scadenza è senza parti chjave - cum'è e siringhe ". Quale U Direttore Generale Tedros Ghebreyesus hà dettu durante una cunferenza di fine di l'annu in dicembre.

Certi critichi dicenu chì u prugramma era difettu da u principiu perchè si basa nantu à a generosità di i ricchi invece di spinghje una dispunibilità più larga di vaccini à e nazioni in via di sviluppu attraversu l'eradicazione di e barriere legali cum'è a prutezzione di brevetti. U miliardariu Bill Gates, chì hè una figura influente in l'assistenza sanitaria glubale, hè statu un avversariu vocale di spoglià a prutezzione di i brevetti per i medicini, anche se a so fundazione pareva chjappà nantu à i vaccini COVID-19 dopu avè affruntatu critiche annantu à a pusizione.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson hè statu l'editore di missione per eTurboNews per più di 20 anni. Vive in Honolulu, Hawaii, è hè uriginale di l'Europa. Li piace à scrive è copre a nutizia.

Lascia un Comment

1 Comment