U ministru di u Turismu di u Kenya face schjattà i partenarii per paura è suspettu

balala_0
balala_0
scrittu da santu Orsuvè

(eTN) - A riunione di u cunsigliu settoriale di a Comunità Africana Orientale (EAC) per u turismu è a fauna salvatica in Mombasa hè finita cù appelli per accelerà l'introduzione da un visa turisticu cumunu

Print Friendly, PDF è Email

(eTN) - A riunione di u cunsigliu settoriale di a Comunità Africana Orientale (EAC) per u turismu è a fauna salvatica in Mombasa hè finita cù appelli per accelerà l'introduzione da un vechju visa turisticu cumunu per tuttu l'EAC, per stimulà i viaghji attraversu e fruntiere naziunali per paesi vicini da turisti dighjà in a regione, senza avè da pagà più tasse di visa ogni volta. À un costu di 50 USD per persona, una famiglia di 4 chì viaghjanu da u Kenya à l'Uganda in Rwanda in Tanzania pò spende facilmente parechje centinaia di dollari in tali spese, un fattore spessu vistu cum'è dissuasore per i viaghji transfrontalieri.

I espatriati in a regione anu ancu criticatu duramente chì, ancu s'elli sò debitamente registrati in u so paese di residenza, sò ancu tenuti à uttene un visa turisticu quandu visitanu un paese vicinu, è parechji anu dunque sceltu di andà per e so vacanze in Sudafrica o finu à Dubai, induve a maiò parte di i cittadini espatriati ùn anu micca bisognu di visa, è danu invece una entrata gratuita.

U ministru di u Turismu di u Kenya, Najib Balala, hà fattu un colpu à a testa quandu hà dichjaratu: "A paura di i suspetti scunnisciuti è infundati custoditi da alcuni stati partenarii trattene i sforzi per portà a cumunità à u prossimu livellu di integrazione" prima di ribumbà e crescenti richieste per a fine "preparazione è cunsultazioni" in corsu è infine lancianu u visa turisticu cumunu chì l'industria dumanda da un decenniu avà.

Ùn puderia micca esse stabilitu se questu sughjettu serà messu à l'agenda di a prossima riunione di u capu di statu di nuvembre o s'ellu aspetterà a prossima riunione di u cunsigliu settoriale chì duverà in aprile di u prossimu annu.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Orsuvè

L'editore in capu di eTurboNew hè Linda Hohnholz. Hè basata in l'eTN HQ in Honolulu, Hawaii.

eTurboNews | eTN