Four Seasons Hotel NY Now Housing Professionals Medical

Four Seasons Hotel NY Now Housing Professionals Medical
Four Seasons Hotel

Hè pussibule cuncepisce chì l'Hotel Four Seasons in New York hè statu cunvertitu in casa prufessiunali medichi chì luttanu contr'à u coronavirus? À a fine di marzu, u Four-Seasons Hotel di cinque stelle situatu in East 57th Street hà cuminciatu à accettà impiegati di l'ospedale chì travaglianu in mezu Manhattan.

Questu hotel cuncepitu da IM Pei era sicuramente u novu hotel più parlatu in New York quandu hè statu apertu in u 1993 à un costu di 1 milione di dollari per camera. Stu palazzu di 52 piani, 367 camere cù u so vestibulu rivestitu di calcariu, u soffiu in onice di 33 piedi di altezza, i lampi murali incandescenti è i dipinti originali anu furnitu grandezza è eleganza chì hè stata subitu osservata.

U 27 di ghjugnu di u 1993, in a New York Times Architecture View, Paul Goldberger hà scrittu:

«... E camere d'ospiti spartenu e qualità di e sale publiche ma sò fatte in un stile mudernu più dolce, più dolce. Rappresentanu un grande cambiamentu per a catena Four Seasons, chì hà tendutu à crede chì l'eleganza di una stanza d'albergu hè in proporzione diretta à a quantità di imitazione di mobuli inglesi chì cuntene. Eccu, ci hè un mudernisimu urbanu, sufisticatu senza esse à pena fretu ...

E questu ci porta à u fattu essenziale di questu edifiziu, chì hè cumu meravigliosamente unisce l'aura di un hotel maiò cù l'intimità di un picculu. L'architettura di questu hotel ci invia ogni segnu chì si tratta di un grand hotel, da l'immensa scala di l'entrata principale à a presenza sculpita di a torre alta in u skyline. Ùn ci hè alcuna accoglienza domestica in u Four Seasons Hotel, ùn ci hè nunda di tentativu, cum'è in tanti hotel di lussu, per finta chì questu hè solu una casa d'appartamenti di fantasia chì accade di avè un banco di check-in. No, questu hè un Major Public Place. È in una epoca in cui guasi tutti i novi hotel di lussu parenu palisà a domesticità, un hotel chì si presenta cum'è una presenza luccicante è urbana hè una bella cosa chì accade à New York ".

"Questu ùn hè più un hotel", hà dettu u duttore Robert Quigley, vicepresidente senior è direttore medicu di International SOS, una impresa di securità mediche è di viaghji chì surveglia i novi protocolli di l'albergu. "Hè un alloghju per una populazione à risicu elevatu".

E Quattru Stagioni, cum'è Central Park vicinu è u Centru Naziunale di Tennis USTA Billie Jean King in Flushing, Queens hè ancu un altru puntu di riferimento di a cità chì hè adattatu per luttà contr'à a pandemia. Ancu se altri hotel di a cità aiutanu à u sburdamentu di i letti d'ospedale, l'Hotel Four Seasons s'hè dedicatu solu à mantene medichi, infermieri è altri prufessiunali medichi ben riposati è sicuri.

À l'entrata di a 57a Strada, duie infirmiere, purtate maschere N95, piglianu a temperatura di tutti l'invitati, dumandendu dumande nantu à i sintomi in l'ultime 72 ore è s'elli si sò lavati e mani. Ghjunti in l'internu, l'invitati vanu direttamente in e so camere; ùn ci hè nè bar nè ristorante. L'ascensori portanu un passageru à a volta; altri devenu aspettà nantu à X appiccicate in terra, posti à sei metri di distanza. Di e 368 camere di l'hotel, solu 225 averanu invitati, per limità l'affullamentu di a prupietà.

I membri di u staff di l'ospite è di l'hotel ùn interagiscenu più. Per u check-in, e chjave sò piazzate in buste nantu à un tavulinu. I minibar sò stati cacciati da e camere d'ospiti. A pulizia di a casa hè una amenità di u passatu; e camere sò dotate di biancheria è asciugamani in più. L'articuli brutti sò raccolti solu dopu à l'invitati, chì stanu per un minimu di sette ghjorni, verificate chì e so camere sò state fumicate. I letti ùn anu più cuscini decorativi chì ponu sparghje i germi. In ogni comodino ci hè una buttiglia di disinfettante invece di un pezzu di cicculata.

L'idea di cunvertisce e Quattru Stagioni hè stata l'idea di u pruprietariu Ty Warner. In pochi ghjorni, u Direttore Generale Rudy Tauscher hà aiutatu una nova squadra à pianificà a residenza d'urgenza in pochi ghjorni cù a pianificazione è l'operazioni reinventate. Elizabeth Ortiz, direttore di u persunale di l'albergu, hà iniziatu à chjamà ogni ghjornu per assicurà chì ogni impiegatu si mette à travaglià bè è si sente bè. Ma malgradu una pianificazione attenta, l'albergu ùn era micca preparatu per ciò chì accadde dopu chì u guvernatore Andrew Cuomo è u sgiò Warner anu annunziatu chì l'Hotel Four Seasons riapre per i prufessiunali medichi. Migliaia di duttori è infirmieri svultulavanu e linee telefoniche. "Il a totalement submergé les systèmes ordinaires en place" hà dettu Gray Scandaglia, l'avucatu di u sgiò Warner. Dopu à a cunfusione iniziale, l'albergu travaglia avà cù l'uspidali di New York è l'associazioni mediche cumpresu l'Associazione Infermiera di u Statu di New York, chì trattanu e richieste di riservazione internamente.

Dr.Quigley hà suggeritu chì altre pruprietà vacanti pudessinu seguità u mudellu Four Seasons Hotel prestu. "Aghju ricevutu parechje chjamate da parechji hotel in stu paese è in u mondu per riplicà ciò chì avemu fattu", hà dettu. "Avà avemu un puntu di riferimentu".

Nantu à l'AUTORE

U Novu Libru di Stanley "Hotel Mavens Volume 3: Bob è Larry Tisch, Curt Strand, Ralph Hitz, Cesar Ritz, Raymond Orteig" hè statu publicatu.

Altri Libri Hotel pubblicati

  • Grandi Albergatori Americani: Pionieri di l'Industria Hotelera (2009)
  • Custruitu per Durà: 100 + Hotel di l'annu in New York (2011)
  • Custruitu per Durà: Alberghi 100+ Anni à l'Est di u Mississippi (2013)
  • Hotel Mavens: Lucius M. Boomer, George C. Boldt, Oscar di u Waldorf (2014)
  • Great American Hoteliers Volume 2: Pioneers of the Hotel Industry (2016)
  • Custruitu per Durà: 100+ Hotel di l'annu à l'Ovest di u Mississippi (2017)
  • Hotel Mavens Volume 2: Henry Morrison Flagler, Henry Bradley Plant, Carl Graham Fisher (2018)
  • Great American Hotel Architects Volume I (2019)

Tutti questi libri ponu esse urdinati da AuthorHouse visitendu www.stanleyturkel.com è cliccendu nantu à u titulu di u libru.

Stanley Turkel hè statu designatu cum'è Stòricu di l'annu 2014 è 2015 da Hotels Storici d'America, u prugramma ufficiale di u National Trust for Historic Preservation. Stu premiu hè attribuitu à un individuu per avè fattu una cuntribuzione unica in a ricerca è a presentazione di a storia di l'albergu è chì u so travagliu hà incuraghjitu una larga discussione è una più grande comprensione è entusiasmu per a Storia Americana.

Turkel hè u cunsultante in hotel più publicatu in i Stati Uniti. Opera a so pratica di cunsultazione hotelera servendu da testimone espertu in casi relativi à l'albergu, furnisce gestione di patrimoniu è cunsultazioni in franchising hotelera. Hè certificatu cum'è Master Hotel Supplier Emeritus da l'Istitutu Educativu di l'American Hotel and Lodging Association. cuntattu: Stanley Turkel, 917-628-8549, [email prutettu]

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related