ETV 24/7 BreakingNewsShow : Cliccate nantu à u buttone di volumu (in basso à sinistra di u schermu video)
Ultime Notizie Internaziunali Ultime Notizie di Viaghju Viaghju d'impresa Attualità in Cuba Attualità di u Guvernu Ospitalità Hotels & Resorts Attualità di lussu News populu Resort Tourism Aghjurnamentu di a destinazione di viaghju News di Filu di Viaghju Trending Now USA Breaking News Varie Notizie

L'amministrazione Trump impone à Marriott di cessà l'operazioni in Cuba

L'amministrazione Trump impone à Marriott di cessà l'operazioni in Cuba
L'amministrazione Trump impone à Marriott di cessà l'operazioni in Cuba
scrittu da santu Harry S. Johnson

Secondu Marriott International portavoce, u gigante di l'ospitalità di i Stati Uniti hè furzatu da l'amministrazione Trump à chjude l'operazioni hoteliere in Cuba.

A portavoce hà dettu chì u Dipartimentu di u Tesoru di i Stati Uniti avia urdinatu à a sucietà di scioglie u so funziunamentu di u Quattru Punti Sheraton in L'Avana da u 31 d'Agostu, spegne in modu efficace ciò chì era statu un simbulu di a detenzione US-Cubana. Ùn sarebbe ancu micca permessu d'apre altri hotel chì avia preparatu à gestisce.

"Avemu pocu tempu fà ricevutu avvisu chì a licenza emessa da u guvernu ùn serà micca rinnuvata, furzendu Marriott à cessà l'operazioni in Cuba", hà dettu una portavoce di una sucietà d'ospitalità diversificata multinazionale americana.

Starwood Hotels, oghji pruprietà di Marriott, hè diventata quattru anni fà a prima impresa alberghiera di i Stati Uniti à firmà un accordu cù Cuba dapoi a rivoluzione di u 1959 in u segnu di a nurmalizazione di e relazioni perseguite da l'ex presidente Barack Obama.

A nutizia vene dui ghjorni dopu chì u Dipartimentu di Statu di i Stati Uniti hà allargatu u so listinu di entità cubane cù chì l'Americani sò pruibiti di fà affari per cumprende a corporazione finanziaria chì gestisce e rimesse di i Stati Uniti in Cuba.

"In 2017, Trump hà prumessu di ùn disturbà i cuntratti esistenti chì e imprese americane avianu cù Cuba", hà scrittu William LeoGrande, un espertu di Cuba à l'Università Americana di Washington, in Twitter. "Promessa fatta, prumessa rotta".

Philip Peters, chì avia cunsigliatu à Marriott nantu à l'affari di Cuba, hà dettu chì nunda di bonu era venutu da una vita di sanzioni americani chì separavanu i populi USA è Cubani, dannighjanu l'ecunumia di Cuba è limitanu l'influenza americana in Cuba.

"Marriott .. speremu chì tornerà à fà affari in Cuba, cù l'altri, per incuragisce i viaghji americani è per aiutà Cuba à prosperà è integrassi in l'ecunumia glubale", hà dettu.

#rebuildingtravel

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Harry S. Johnson

Harry S. Johnson hà travagliatu in l'industria di i viaghji da 20 anni. Hà cuminciatu a so carriera di viaghju cum'è assistente di volu per Alitalia, è oghje, travaglia per TravelNewsGroup cum'è editore per l'ultimi 8 anni. Harry hè un avidu viaghjatore di trottu mundiale.