L'operatori turistici in Tanzania custruiscenu un salone di $ 50,000 à l'Aeroportu Internaziunale Kilimanjaro

L'operatori turistici in Tanzania custruiscenu un salone di $ 50,000 à l'Aeroportu Internaziunale Kilimanjaro
L'operatori turistici in Tanzania custruiscenu un salone di $ 50,000 à l'Aeroportu Internaziunale Kilimanjaro
scrittu da santu Adam Ihucha - eTN Tanzania

L'operatori turistici in Tanzania anu svelatu un salone d'attesa privatu, statutu di l'arti Aeroportu Internaziunale di Kilimanjaro (KIA) mentre cercanu di offre à i vacanzieri una accolta senza prublemi dopu una stint di Covid-19.

L'autorità tanzaniane anu riapertu u so celu per voli internaziunali di passeggeri da u 1u di ghjugnu 2020, diventendu u primu paese di a cumunità di l'Africa orientale à accoglie i turisti per tastà e so attrazioni dotate.

Isack Kamwelwe, ministru di i Travaglii, di i Trasporti è di a Cumunicazione, hà dettu in una dichjarazione chì i voli d'affari, umanitarii, diplomatici, d'emergenza è altri voli speciali sò stati permessi di sbarcà, di decollà è di vulà attraversu u celu di u paese cum'è prima.

Ellu hà dettu chì l'apertura di u celu seguita un annunziu da u presidente John Magufuli chì u numeru di infezioni COVID-19 hè cascatu citendu statistiche da i centri di salute chì trattanu i pazienti COVID-19 in tuttu u paese.

U Lounge d'attesa, creatu da l'Associazione Tanzania di Operatori Turistici (TATO), offrirà à i turisti, guide turistiche è cunduttori una zona di cunfortu è mantene a distanza à l'avventu di a pandemia COVID-19.

U fiduciariu di u TATO, Merwyn Nunes, hà dichjaratu chì u salottu di rigalu hè a prima offerta di u so tippu, per turisti è guide turistiche, cunfortu al di là di quelli offerti in u terminal di l'aeroportu stessu, cume posti più comodi, ambienti tranquilli è spessu un accessu megliu à u cliente rapprisintanti di serviziu.

Altri servizii ponu include riunioni private, telefoni è accessu à Internet senza fili è altri servizii, cù provvedimenti per migliurà u cunfortu di i passageri, cum'è bevande, spuntini è magazini.

"Questu hè u salone d'attesa privatu pionieru induve i nostri turisti i più cari è i nostri cunduttori di guida turistica si riuneranu comodamente prima di principià u viaghju versu parechji parchi naziunali" hà dettu u CEO di TATO, Sirili Akko durante u lanciu da u Ministru di e Risorse Naturali è di u Turismu, Dr Hamis Kigwangallah.

U salottu custendu $ 50,000 stupefacenti, hè statu resu pussibule per mezu di u Partenariatu Publicu-Privatu (PPP) difesu da TATO. L'associazione stessa hà saldatu a metà di l'ammontu, u restu da u Parcu Naziunale di Tanzania è l'Autorità di a Zona di Conservazione Ngorongoro (NCAA).

«Sò felice chì stu salone sia una vera manifestazione di PPP in azzione. Risparmierà ancu cum'è centru cummerciale di KIA "hà dettu.

Lancendu u salone, u ministru di u Turismu, u duttore Kigwangala hà felicitu l'iniziativa, argumentendu chì TATO hè stata una associazione eccezziunale è un mudellu per guidà u veru partenariatu publicu-privatu per via di l'azzioni.

Hà urdinatu à l'autorità di l'Aeroportu di mantene è di mantene u salone ultra-mudernu chì travaglia.

U duttore Kigwangalla era in cumpagnia di u viceministro di a salute Dr. Godwin Mollel chì era impressionatu da u palazzu di stile à l'aria aperta per u publicu in questu momentu induve u Mondu hè in lotta cù a pandemia COVID-19.

TATO, l'organizazione ombrello di 37 anni cù più di 300 plus-members, diventa una agenzia di difesa efficiente per una industria di parechji miliardi di dollari, cù a so basa in Arusha, capitale di u safari settentrionale.

L'associazione offre ancu opportunità di rete senza pari per i so membri, permettendu à l'individui operatori turistici o cumpagnia di cunnessu cù i so pari, mentori, è altri dirigenti di l'industria è decisori politichi.

#rebuildingtravel

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related

Doppu l'autore

Adam Ihucha - eTN Tanzania