A Comunità di l'Africa Orientale face di novu u visa turisticu cumunu una priorità

visa eac
visa eac
scrittu da santu Orsuvè

(eTN) - Segretariu Generale di a Comunità Africana Orientale (EAC) Dr.

Print Friendly, PDF è Email

(eTN) – East African Community (EAC) Secretary General Dr. Richard Sezibera has named the introduction of a single tourist visa to the region, and the revival of an East African Passport across the member states, as among the main priorities for the trade bloc in 2013 alongside the removal of non-tariff barriers in the aviation and tourism sectors.

Queste questioni anu causatu grandi delusioni trà l'industria di u turismu, chì hà da tantu luttatu cù a costosa immagine di l'Africa Orientale quandu viaghjanu in parechji paesi, induve i diritti di visa per una famiglia di quattru persone ponu ghjunghje in US $ 1,000 US se visita i 5 membri stati. Tali costi aghjustati sò visti cum'è un ostaculu per a prumuzione di pacchetti di safari transregionali, è mentre u Kenya permette a rientrata dopu avè ottenutu un visa iniziale quandu visita altre paesi cum'è Uganda, Ruanda, Burundi o Tanzania, nimu in l'altri paesi offre a listessa opzione per i turisti.

I stakeholder anu culpitu per longu i burocratici di trascinà i so pedi nantu à questioni tecniche cum'è a ripartizione di i rivenuti, chì in vista di a tecnulugia d'immigrazione altamente avanzata in vigore in i punti di cuntrollu di l'immigrazione oghje hè ora vista cum'è una mera scusa da alcuni stati membri per rallentà l'integrazione è prolungà l'esistenza di altri NTB in situ. L'idea di un visa cumunu hè stata prima fluttuata da a delegazione ugandese in 2001 à u Cumitatu di a Comunità Africana Orientale per u Turismu è a Fauna Selvatica, accolta caloru, è dopu intarrata sottu à i ducumenti. L'anzianu ministru kenyan di u Turismu, Najib Balala, ùn hà minacciatu nisuna parolla à l'iniziu di l'annu scorsu quandu hà inculpatu e forze scure in a EAC di ostaculà u prugressu in settori cusì cruciali, è per pochi ci era un dubbitu in quale direzzione sò state dirette e so osservazioni. U tempu dirà se durante l'11 mesi è mezu rimanenti di u 2013 questu compitu tantu in ritardu serà cumpletatu o trascinatu in un altru annu.

Print Friendly, PDF è Email

Doppu l'autore

Orsuvè

L'editore in capu di eTurboNew hè Linda Hohnholz. Hè basata in l'eTN HQ in Honolulu, Hawaii.

eTurboNews | Notizie di l'industria di u viaghju