Storia di l'hotel: L'Hotel Elephantine Colossus

hotel-storia
hotel-storia

Quandu Coney Island hè andatu da un stabilimentu di sabbia in Brooklyn à u più grande campu di ghjocu di spiaggia di a cità in l'anni 1880, sò sorti tutti i generi d'attrazioni. C'eranu birrerie, montagne russe, cusì chjamati "spettaculi freak" è una struttura unica di u so tippu chjamata Colossu Elefantinu. Hè stata custruita in u 1884 da James V. Lafferty (1856-1898) chì pensava chì u prossimu grandu passu architetturale era di cuncepisce edifizii in forma d'animali, acelli è ancu pesci. Durante i dodici anni prima di brusgià, l'albergo di dimensioni enormi in Brooklyn era cunnisciutu cum'è Colossu di Architettura è Colossu Elefantinu. Un articulu di 1924 Brooklyn Eagle hà datu e dimensioni cum'è 175 piedi di altezza è 203 piedi di lunghezza.

D'appressu à "Brooklyn ... è How It Got That Way" di David W. McCullough (1983), l'edificiu avia 31 camere d'ospiti è era fattu di legnu cù rivestimentu di stagnu. Avia longhe zanne curvate è un howdah di grandi dimensioni.

David McCullough hà scrittu,

«Per ghjunghje à l'osservatoriu in u Howdah, i clienti sò entruti in a gamba posteriore marcata Entrata è anu liquidatu una scala circulare. L'altra gamba posteriore - ognuna avia 60 piedi intornu - era a surtita, è una di e zampe di davanti era una buttega di tabacchi. A notte, i fanali luccicavanu da l'ochji di quattru metri d'altezza ".

Dece anni nanzu, u ghjovanu 25 anni Lafferty hà custruitu a Vacca inesauribile in West Brighton. Stu pupulare stand hà furnitu bevande, da u latte à u champagne ,, per a gola secca di i visitatori di Coney. Lafferty avia testatu a so idea d'elefante qualchì annu vicinu à Atlantic City cù una struttura più chjuca chì chjamava Lucy l'Elefante. Lafferty hè statu sustinutu da a ricchezza di a so famiglia è guidatu da una visione per un novu tipu di prumuzione immubiliare chì attirerà e prospettive versu u tramontu desolatu di dune di sabbia induve sperava vende terreni per casette di vacanze.

Atlantic City à quellu tempu era in rapida crescita in una metropole di vacanze vittoriana centrata intornu à u faru Absecon, u puntu di riferimento chì era allora u simbulu di a stazione balneare. Lafferty hà vulsutu stabilisce un locu è un sensu di locu impressiunanti per u so novu sviluppu in "South Atlantic City". Per guadagnà l'attenzione di u publicu è di a stampa, hà sceltu ciò chì era allora un cuncettu stupente: un edifiziu in forma di un animale gigantescu. Per apprezzà appienu l'impresa di Lafferty, hè impurtante di capisce chì in l'anni 1880, l'idea di erigisce una struttura in forma d'animali ùn era mai stata ascoltata ancu quandu e nuove tecniche di ingegneria è e tecnulugie di un'era industriale chì acceleravanu facianu teoricamente pussibuli tali prughjetti architettonici cumplicati.

In u 1881, Lafferty hà cunservatu un architettu per cuncepisce un edifiziu in forma d'elefante di a terra esotica di u Raj britannicu celebrata in i magazini d'avventura illustrati di u periodu. Ritenendu simultaneamente un avvucatu di brevetti, Lafferty hà cercatu ancu di impedisce à chiunque altru in i Stati Uniti di custruisce edifici in forma d'animali, a menu chì ùn li pagassinu micca diritti d'autore. L'esaminatori di l'Uffiziu di Brevetti di i Stati Uniti anu trovu chì Lafferty era un cuncettu novu, novu è tecnulugicamente significativu. In u 1882, li anu datu un brevettu chì li dava u dirittu esclusivu di fà, aduprà o vende edifici in forma d'animali per diciassette anni.

Più scultura chè falegnameria, a custruzzione di Lucy implicava a mudellazione manuale di guasgi un millione di pezzi di legnu per creà i supporti di carica richiesti per una struttura di 90 tonne cù una guaina di stagnu martellatu. L'incredibile edifiziu di l'elefanti, chì hà generatu a publicità naziunale chì Lafferty sperava, era u primu di trè ch'ellu hà custruitu. U più grande - una struttura gargantua di dodici piani duie volte più grande chì Lucy - chjamatu "Colossu Elefantinu" hè statu erettu in u centru di u Coney Island, New York, parcu di divertimenti. U terzu elefante Lafferty, un pocu più chjucu ch'è Lucy, era "a Luce di l'Asia", erettu cum'è u centru di un altru prugramma di vendita di terreni Lafferty in u Capu Sud di Maghju. U Colossu hà brusgiatu dopu, vittima di un incendiu u 27 di settembre di u 1896 è a Luce di l'Asia hè stata abbattuta, lascendu à Lucy l'unicu sopravvivente.

À a fine di l'anni 1880, ancu se l'edifizii di l'elefanti attiravanu folle di spettatori spaventati, l'imprese immubiliare eccessivamente allargate di Lafferty perdevanu soldi. Lucy è e so prupietà circundanti di l'Isula Absecon sò state vendute à John è Sophie Gertzer, chì gestianu l'alfaziu elefante alternativamente cum'è attrazione turistica, hotel in miniatura, casetta privata in spiaggia, bordellu è taverna. Intantu, "South Atlantic City" s'hè sviluppata in una cumunità fiurente chì hà cambiatu u so nome in Margate. In 1920, a taverna Lucy l'Elefante hè stata costretta à chjude da u passaghju di a Pruibizione. Quandu sta legge hè stata abulita in 1933, hè diventata subitu di novu un bar. In l'anni cinquanta, quandu una nova America hè surtita da a seconda guerra mundiale per custruisce rete di superstrade è aduttà aerei cum'è un novu modu di viaghju economicu versu destinazioni di vacanze esotiche, Lucy si hè svanita da l'attenzione di u publicu è hè cascata in caduta. À l'anni 1950, era un periculu di sicurità publica dilapidatu chì era previstu di esse tombu.

In u 1969, ghjustu nanzu à u ballu di u demolitore, u "Cumitatu Salvà Lucy" furmatu da l'Associazione Civica Margate hà iniziatu duie decennie di lotte publiche chì anu spustatu Lucy à un terrenu di fronte à a spiaggia chì appartene à a cità è hà ristabilitu a struttura particulare cum'è un situ storicu è attrazione turistica . Dapoi u 1973, abbastanza soldi sò stati raccolti in campagne dedicate "Salvà Lucy" per ristabilisce l'integrità strutturale è l'esternu di u pachidermu di lignu è di stagnu di 90 tonne. Ma a battaglia di raccolta di fondi continua oghje chì u gruppu travaglia per raccoglie soldi addiziunali richiesti per sottoscrive i costi senza fine di manutenzione è di lotta à a ruggine, a putrefazione è ancu i fulmini nantu à a grande bestia di legnu.

L'autore, Stanley Turkel, hè una autorità ricunnisciuta è cunsultante in l'industria hotelera. Opera u so hotel, l'ospitalità è a pratica di cunsultazione specializata in gestione di patrimoniu, cuntrolli operativi è l'efficacità di l'accordi di franchising in hotel è incarichi di sustegnu di litigazione. I clienti sò pruprietarii di hotel, investitori è istituzioni di prestitu. I so libri includenu: Grandi Albergatori Americani: Pionieri di l'Industria Hotelera (2009), Custruitu per Durà: 100+ Hotel d'annu in New York (2011), Custruitu per Durà: 100+ Hotel d'annu in Est di u Mississippi (2013) ), Hotel Mavens: Lucius M. Boomer, George C. Boldt è Oscar of the Waldorf (2014), Great American Hoteliers Volume 2: Pioneers of the Hotel Industry (2016), è u so novu libru, Built To Last: 100+ Year -Old Hotels West of the Mississippi (2017) - dispunibule in furmatu cartulare, rilegatu è Ebook - in quale Ian Schrager hà scrittu in a prefazione: "Stu libru particulare compie a trilogia di 182 storie di hotel di pruprietà classiche di 50 camere o più ... Sentu sinceramente chì ogni scola d'albergu duveria pussede insemi di sti libri è fà li una lettura necessaria per i so studienti è impiegati.

Tutti i libri di l'autore ponu esse urdinati da AuthorHouse da piaza qui.

Print Friendly, PDF è Email

Notizie Related

Doppu l'autore

Stanley Turkel CMHS hotel-online.com